Dipingere ad Acquarello

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Acquarello. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Dipingere ad Acquarello

Messaggioda MELO artistapercaso » 17 giu 2011, 08:51

Fino ad ora In questo forum non si è parlato di acquarello. Spesso viene considerata un’arte minore , da utilizzare per avviare i bambini. Ma passeggiando per siti e da quel poco che c’è mi sono reso conto che è una tecnica complessa, particolare, che può dare dei dipinti stupefacenti e che può insegnare tante cose utili alle altre tecniche. Occorre però saperla utilizzare nelle sue vere caratteristiche e non limitarsi a spalmare i colori sul supporto. Io di acquarello non ho nessuna esperienza ne pratica ma mi piacerebbe affrontarlo ed ho voluto aprire, a mia responsabilità, questo forum per cercare di fare intervenire degli appassionati che ci possano dare delle idee d’inizio e perché no condurci anche oltre. Sono sicuro che bravi acquerellisti ce ne sono tantissimi e spero di averli invogliati a farsi avanti.
MELO artistapercaso
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 04 apr 2011, 11:30
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 1 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda wer » 17 giu 2011, 13:29

http://www.mogut-vse.ru/ludy/index.php? ... &Itemid=97
Qui la mia amica insegniante fa lezione con aquarello
http://skillopedia.ru/material.php?id=2524
qui un altri pittore .. un altro lezione sulle fiori..
Avatar utente
wer
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 09 apr 2011, 14:45
Località: umbria
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda MELO artistapercaso » 17 giu 2011, 15:56

Sei fantastica Wer. secondo me il vaso di Pandora lo avevi nascosto tu :D Istantaneamente tiri fuori qualsiasi tutorial.Grazie , fra l'altro e proprio il Genere di acquarello che piace a me e l'artista è stupenda.Grazie ancora
MELO artistapercaso
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 04 apr 2011, 11:30
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 1 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda MELO artistapercaso » 17 giu 2011, 15:57

Sei fantastica Wer. secondo me il vaso di Pandora lo avevi nascosto tu :D Istantaneamente tiri fuori qualsiasi tutorial.Grazie , fra l'altro e proprio il Genere di acquarello che piace a me e l'artista è stupenda.Grazie ancora
MELO artistapercaso
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 04 apr 2011, 11:30
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 1 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda sasadangelo » 17 giu 2011, 16:35

Ciao,
hai fatto bene Melo da aprire questo item.
Ci sarebbe tanto da dire sull'acquarello a cominciare dai materiali, come stendere la carta, come fare le lavature, le gradazioni e tanto altro.

Cominciamo a parlare dei materiali?
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda stefi » 18 giu 2011, 03:46

Visto che si parla d'acquarello.......


http://youtu.be/Z_4HeuL8NBo
http://youtu.be/oR7Sd_2KzJg
stefi
Utente
Utente
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 03 giu 2011, 11:19
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda stefi » 18 giu 2011, 10:45

ho trovato anche questo sito, ci sono delle esercitazioni........

http://www.watercolorpainting.com
stefi
Utente
Utente
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 03 giu 2011, 11:19
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda sasadangelo » 18 giu 2011, 17:08

Ciao stefi,
quello è uno dei migliori siti sull'acquarello.
Guardate la mia sezione Siti Pittura ne ho linkato diversi.

Cmq, credo che per affrontare in maniera seria e organica il tema bisognerebbe parlare di:

Materiali
----------.
1. godget vs tubetti?
2. quali fogli usare e come farne lo scketch.
3. quali pennelli usare? I pennelli per acquarello sono completamente diversi da quelli ad olio e acrilico
4. quali e quanti colori usare? Questo tema però è simile ad olio e acrilico, quindi trascurabile.
5. la tavolozza. Perchè non è consigliabile usare quella di legno ma è preferibile una in plastica? Meglio se con i contenitori.
6. Come usare il bianco? Usare il bianco o lasciare il bianco del foglio?

Primi esercizi
----------------
1. lavature e gradazioni sono sicuramente i primi esercizi
2. mescolare i colori, sono simili a olio e acrilico

Poi si possono fare esercizi o dipingere soggetti di varia natura: paesaggi, natura morta, ecc.
Molti concetti si condividono con olio e acrilico.

Metto qui qualche link a miei post sul tema:
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... rello.html
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... rello.html
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... aggio.html
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... -neve.html
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... faele.html

due libri utilissimi:
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... rello.html
http://www.disegnoepittura.it/pittura/p ... cieli.html
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda Ricuccio » 17 set 2011, 21:30

Ho notato che dal mese di giugno (quando sono andato in ferie) nessuno si è più azzardato a proseguire il discorso su questa tecnica. Sarà perché è molto difficile? Non lo so.
Io ci provo. Ho una certa praticaccia di colori ad olio; ho eseguito un buon numero di disegni in bianco e nero (matita, carboncino, penna); mi sono cimentato con le matite colorate. Perchè non provare con l'acquerello?
Quando osservo le riproduzioni di acquarelli inglesi mi dico: "Non sarò mai capace di arrivare nemmeno lontanamente a quei livelli". Quando leggo monografie che spiegano come devono venire utilizzati i colori ad acquerello mi sento venir meno (bagnato su bagnato, mascherature e via dicendo).
Ma perché non provare?
Ho trovato in fondo ad un cassetto una scatola di colori ad acquerello che, molti anni fa, è servita a qualcuno dei miei figli per fare i compiti di scuola. Pochi colori ma almeno quelli essenziali. (Vedi foto 1).
Ho scelto la riproduzione in bianco e nero di un camaieu francese (scelta fatta volutamente per non sentirmi legato alla riproduzione precisa dei colori, vista la limitata gamma di quelli a mia disposizione). (Vedi foto 2).
Ho eseguito su carta per acquerello Fabriano 24 x 18 un disegno schematico con matita 2B e, per evitare che la polvere di grafite potesse sporcare i colori, ho "tamponato" il disegno (N.B.: non cancellato, tamponato) con gomma pane che ha incamerato l'eccesso di grafite rimasto incuneato nella grana della carta, piuttosto ruvida. (Vedi foto 3).

Questi sono i preliminari. Poiché mi è stato detto che non si possono allegare più di tre illustrazioni per volta, per il momento mi fermo qui. Se la cosa può interessare qualcuno andrò avanti la prossima volta cercando di descrivere come ho fatto a proseguire per ottenere il quadretto ad acquerello che, se qualcuno lo richiede, presenterò.
Allegati
colori.jpg
Tavolozza ad acquerello disponibile
colori.jpg (95.19 KiB) Osservato 4133 volte
soggetto.jpg
Soggetto: camaieu per decorazioni ceramiche
soggetto.jpg (108.66 KiB) Osservato 4133 volte
Disegno.jpg
Disegno di base con matita 2B
Disegno.jpg (78.7 KiB) Osservato 4133 volte
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Re: Dipingere ad Acquarello

Messaggioda Ricuccio » 18 set 2011, 21:02

Come ho precisato, il disegno è stato fatto su di un foglio per acquerello e poiché ho utilizzato uno di quei blocchi già pronti, con i quattro lati incollati, non ho avuto bisogno di seguire la procedura che si usa per acquerellare fogli singoli (bagnatura, fissaggio con nastro adesivo su tavola, asciugatura), ma ho iniziato subito a preparare il primo colore sulla piccola tavolozza unita alla scatola dei colori: l'azzurro del cielo. L'ho steso a larghe pennellate da sinistra a destra cercando di non invadere i confini del disegno della rocca e dell'albero a sinistra. Non mi sono affatto preoccupato di ottenere un colore uniforme e il risultato mi ha dato ragione perché il cielo è diventato come per incanto piacevolmente nuvoloso. La stessa cosa ho fatto per l'acqua del laghetto che ho deciso di preparare con una tonalità di verde molto tenue; qui la stesura è stata un poco più accurata. A questo punto ho lasciato asciugare e ho cominciato a disegnare con colori un poco più decisi i vari particolari: albero, fogliame,colonna spezzata, case, sperone di roccia. Di nuovo asciugatura (che per mia scelta non faccio usando il phon, come alcuni consigliano, ma semplicemente rimandando a più tardi il lavoro) e poi, con colori poco diluiti, ho precisato alcuni particolari, come per esempio le increspature dell'acqua, le ombre del fogliame, del tronco, della colonna, i ciuffi di erba. Mi sono preoccupato soprattutto di lasciare che il bianco della carta la facesse da padrone per dare "aria" alla composizione. Il risultato è stato per me piacevole, anche se più tardi, riguardandolo con l'occhio del poi, ho scoperto tutti gli errori che avevo commesso. Ma l'acquerello è così fatto che se ci si lavora troppo perde la sua caratteristica di spontanea ingenuità. O quanto meno io così credo.

Sull'onda di questo primo esperimento ne ho eseguiti due altri, sempre ricavandoli da camaieux in bianco e nero. Il procedimento usato è stato lo stesso del prototipo.
Allegati
2011larocca_4.jpg
Acquerello su carta, 24 x 18
2011larocca_4.jpg (168.5 KiB) Osservato 4122 volte
2010ilmulino_1.jpg
Acquerello su carta, 24 x 18
2010ilmulino_1.jpg (160.73 KiB) Osservato 4122 volte
2011ilponte_2.jpg
Acquerello su carta, 18 x 24
2011ilponte_2.jpg (103.19 KiB) Osservato 4122 volte
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Prossimo

Torna a Pittura ad Acquarello

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite