Il vostro parere

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Acquarello. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Il vostro parere

Messaggioda Alba » 27 mar 2013, 10:54

P.Italia ha scritto:Simpatici, i personaggi del primo mi ricordano quelli di Tony Musante, lo conosci?

Di tony Musante conosco il nome ed ho un vago ricordo del volto, ma nulla di preciso. Mi Informerò, mi hai messo curiosità :?:
Alba
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 17 mar 2013, 15:32
Ha ringraziato: 8 volte
Stato ringraziato: 22 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda EnricoF » 27 mar 2013, 12:51

Non ho prodotto nulla o quasi, ad acquerelli. So però che non sono così facili da gestire come il colore ad olio. Devo dire che ho visto una cosa nuova, non lo chiamerei ancora uno stile, ma come novità mi piace. Brava! :D Devo farti però un piccolo appunto: Quando posti delle opere dovresti fornire le dimensioni ed il supporto che hai usato. :)
Lo dico un po a tutti, ma quelli nuovi ancora sono ignari. :D :lol:
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Il vostro parere

Messaggioda Alba » 27 mar 2013, 15:04

EnricoF ha scritto:Non ho prodotto nulla o quasi, ad acquerelli. So però che non sono così facili da gestire come il colore ad olio. Devo dire che ho visto una cosa nuova, non lo chiamerei ancora uno stile, ma come novità mi piace. Brava! :D Devo farti però un piccolo appunto: Quando posti delle opere dovresti fornire le dimensioni ed il supporto che hai usato. :)
Lo dico un po a tutti, ma quelli nuovi ancora sono ignari. :D :lol:

Hai ragione, chiedo venia :oops: Il fatto è che in questi giorni sono stata in fibrillazione, dirò il perchè in altro post. Le dimensioni sono ridotte, 20x24. Il motivo di tali insolite dimensioni è che stò cercando di utilizzare della pessima carta, un blocco della Daler-Rowney di 300 g/m delle dimensioni di 50x40...una vera ciofeca che non regge l'acqua, buono solo per un paio di velature al massimo, figuriamoci per dei lavaggi o trattamenti prolungati. L'ho diviso in quattro e per provare una nuova idea ho fatto gli acquerello che ho postato. Sono delle prove, In genere mi attengo all'acquerello classico, con tanto di macchie e di l'uso del bianco, magari anche le maschere, giusto per non farmi mancare niente. :D
Quando la carta non è adatta alle proprie esigenze si ha voglia di accoppare quello che te l'ha venduta assicurandoti che è persino superiore a quella a cui sei abituato...e così ha perso una cliente!! :evil:
Si è difficile governare l'acqua ma se riesci hai delle grandi soddisfazioni, anche se continuo a preferire la pittura ad olio. :)
Alba
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 17 mar 2013, 15:32
Ha ringraziato: 8 volte
Stato ringraziato: 22 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda antau » 27 mar 2013, 15:11

P.Italia ha scritto:Simpatici, i personaggi del primo mi ricordano quelli di Tony Musante, lo conosci?



Paolo, non è "Tony", ma Francesco Musante. Tony è (o era, non saprei...) un attore americano che ricordo molto attivo quando ero ragazzino(ho 45 anni, quindi decennio '80-'90...).

I soggetti di Alba lo ricordano vagamente ma con toni di colore decisamente meno vivaci.
A me non dispiace ne' Musante(di cui le gallerie del Fiorentino sono piene di lavori, stampe etc...) ne' la nostra Alba.
Questa volta non concordo con Pierangelo perchè sicuramente la tecnica di Alba può migliorare molto, ma qui mi pare una scelta precisa quella di non usare l'acquerello in maniera "normale". Questi lavori mi sembrano molto vicini all'illustrazione e come l'illustrazione sono scarni e semplificati nelle sfumature. Musante usa tecniche miste ma ne è un'esempio pur nelle differenze di toni. Cercando in giro si trovano però parecchi esempi di questo genere; molti sono disegnatori di fumetti o illustratori che secondo me fanno spesso lavori stupendi e poco considerati come spesso capita per l'acquerello e le tecniche miste. A Pistoia dove lavoro c'è una galleria che ha soprattutto lavori di questo genere, chine acquerellate, lavori grafici, illustrazioni e c'è da rifarsi gli occhi. Sul web ho trovato un certo Gianluca Garofalo sul cui sito ci sono belle illustrazioni anche di fantasia; sua una buona e breve guida per iniziare a lavorare con l'acquerello che è scaricabile da questo link: http://www.paintblog.net/wp-content/downloads/acquarello_gianluca_garofalo.pdf .
A cercare si conoscono realtà diverse dal solito che sono spesso molto interessanti.


p.s.: Alba ... strano... Io della stessa marca ho la "Langton Prestige" e mi ci sono trovato benissimo... ma la hai in fogli singoli o in blocco?
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Il vostro parere

Messaggioda Alba » 27 mar 2013, 15:44

antau ha scritto:
P.Italia ha scritto:Simpatici, i personaggi del primo mi ricordano quelli di Tony Musante, lo conosci?



Paolo, non è "Tony", ma Francesco Musante. Tony è (o era, non saprei...) un attore americano che ricordo molto attivo quando ero ragazzino(ho 45 anni, quindi decennio '80-'90...).

I soggetti di Alba lo ricordano vagamente ma con toni di colore decisamente meno vivaci.
A me non dispiace ne' Musante(di cui le gallerie del Fiorentino sono piene di lavori, stampe etc...) ne' la nostra Alba.
Questa volta non concordo con Pierangelo perchè sicuramente la tecnica di Alba può migliorare molto, ma qui mi pare una scelta precisa quella di non usare l'acquerello in maniera "normale". Questi lavori mi sembrano molto vicini all'illustrazione e come l'illustrazione sono scarni e semplificati nelle sfumature. Musante usa tecniche miste ma ne è un'esempio pur nelle differenze di toni. Cercando in giro si trovano però parecchi esempi di questo genere; molti sono disegnatori di fumetti o illustratori che secondo me fanno spesso lavori stupendi e poco considerati come spesso capita per l'acquerello e le tecniche miste. A Pistoia dove lavoro c'è una galleria che ha soprattutto lavori di questo genere, chine acquerellate, lavori grafici, illustrazioni e c'è da rifarsi gli occhi. Sul web ho trovato un certo Gianluca Garofalo sul cui sito ci sono belle illustrazioni anche di fantasia; sua una buona e breve guida per iniziare a lavorare con l'acquerello che è scaricabile da questo link: http://www.paintblog.net/wp-content/downloads/acquarello_gianluca_garofalo.pdf .
A cercare si conoscono realtà diverse dal solito che sono spesso molto interessanti.


p.s.: Alba ... strano... Io della stessa marca ho la "Langton Prestige" e mi ci sono trovato benissimo... ma la hai in fogli singoli o in blocco?

Precisazione: Ho preso questa carta perchè in realtà cercavo il blocco Acrilic della Fabriano da 400 g/m che uso per gli acrlici, al posto della Fabriano mi avevano vivamente consigliato questa, asserendo che la resa era identica. Uso gli acrlici come gli acquerelli, con molta acqua e questa carta invece di reggerela si "imbarca". Normalmente per gli acquerelli uso dei normali blocchi tipo Montaval. Mai fogli singoli.
In quanto al usante, adesso davvero devo andare a cercarlo, credevo si parlasse dell'attore, difatti ero perplessa :shock:
Antau, desidero fortemente imparare a fare illustrazioni ma non so da dove cominciare. Resto affascinata a guardare certi lavori fantastici, molto superiori a tanti quadri ad olio. Ci sono illustratori che sono degli artisti strepitosi, su Facebook ci sono diverse pagine dedicate, passerei le giornate ad ammirarli!!
Alba
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 17 mar 2013, 15:32
Ha ringraziato: 8 volte
Stato ringraziato: 22 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda antau » 27 mar 2013, 16:40

Alba ha scritto:Precisazione: Ho preso questa carta perchè in realtà cercavo il blocco Acrilic della Fabriano da 400 g/m che uso per gli acrlici, al posto della Fabriano mi avevano vivamente consigliato questa, asserendo che la resa era identica. Uso gli acrlici come gli acquerelli, con molta acqua e questa carta invece di reggerela si "imbarca". Normalmente per gli acquerelli uso dei normali blocchi tipo Montaval. Mai fogli singoli.
In quanto al usante, adesso davvero devo andare a cercarlo, credevo si parlasse dell'attore, difatti ero perplessa :shock:
Antau, desidero fortemente imparare a fare illustrazioni ma non so da dove cominciare. Resto affascinata a guardare certi lavori fantastici, molto superiori a tanti quadri ad olio. Ci sono illustratori che sono degli artisti strepitosi, su Facebook ci sono diverse pagine dedicate, passerei le giornate ad ammirarli!!


Be'... la resa di una 300gr non può essere paragonabile a una 400 gr... anche se la marca è superiore. E' normale che una 300 faccia le onde se troppo bagnata. Ma non ti vengono le pozze? Così il colore si deposita in maniera sbagliata quando secca. Sarebbe meglio lavorare a velature leggere, anche in acrilico, quando si lavora su carta, a meno di non desiderare effetti particolari, chiazze, granulosità, macchie con bordi definiti , etc... Almeno io ho visto che bagnandola troppo tutto diventa più difficile in molte situazioni. Ho visto anche che bagnandola a pennello questo capita più facilmente; ora uso uno spruzzino ricavato da un deodorante piuttosto famoso, che ha la boccetta di vetro e lo spray svitabile; una volta finito e lavato bene si presta benissimo per umidificare anche piccole zone del foglio quando serve lavorare su bagnato.
Riguardo al tuo desiderio di imparare a fare illustrazioni ad acquerello, la breve guida che ho linkato è un buon punto di partenza secondo me. Poi ci sono diversi libri che parlano di acquerello e di come utilizzare questa tecnica anche in maniera non ortodossa o da "puristi", caratteristica tipica degli illustratori... il resto lo fa solo l'esercizio. Musante guardalo che è interessante anche se dal vivo è molto meglio. Considera comunque che lui è più sulle opere grafiche (serigrafie, incisioni, etc...) che sull'acquerello. O tecniche miste... ;-)
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Il vostro parere

Messaggioda Alba » 27 mar 2013, 17:58

antau ha scritto:
Be'... la resa di una 300gr non può essere paragonabile a una 400 gr... anche se la marca è superiore. E' normale che una 300 faccia le onde se troppo bagnata. Ma non ti vengono le pozze? Così il colore si deposita in maniera sbagliata quando secca. Sarebbe meglio lavorare a velature leggere, anche in acrilico, quando si lavora su carta, a meno di non desiderare effetti particolari, chiazze, granulosità, macchie con bordi definiti , etc... Almeno io ho visto che bagnandola troppo tutto diventa più difficile in molte situazioni. Ho visto anche che bagnandola a pennello questo capita più facilmente; ora uso uno spruzzino ricavato da un deodorante piuttosto famoso, che ha la boccetta di vetro e lo spray svitabile; una volta finito e lavato bene si presta benissimo per umidificare anche piccole zone del foglio quando serve lavorare su bagnato.
Riguardo al tuo desiderio di imparare a fare illustrazioni ad acquerello, la breve guida che ho linkato è un buon punto di partenza secondo me. Poi ci sono diversi libri che parlano di acquerello e di come utilizzare questa tecnica anche in maniera non ortodossa o da "puristi", caratteristica tipica degli illustratori... il resto lo fa solo l'esercizio. Musante guardalo che è interessante anche se dal vivo è molto meglio. Considera comunque che lui è più sulle opere grafiche (serigrafie, incisioni, etc...) che sull'acquerello. O tecniche miste... ;-)


Non ostante il nome "esotico" la Fabriano Acrilic è di molto superiore ad altre marche. Per dare un'idea, ci si può persino dipingere ad olio!

Per rendersi conto su come la uso posto due lavori fatti sulla Fabriano con acrlici e china. Le foto sono penose ma danno un'idea di massima.
Allegati
Torri.jpg
acrilico su carta 50x40
Torri.jpg (177.43 KiB) Osservato 2428 volte
Kaos.jpg
Acrlico su carta Fabriano 50x40
Kaos.jpg (124.82 KiB) Osservato 2428 volte
City.jpg
Acrilico su carta Fabriano 50x40
City.jpg (130.97 KiB) Osservato 2428 volte
Alba
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 17 mar 2013, 15:32
Ha ringraziato: 8 volte
Stato ringraziato: 22 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda Acquarius » 27 mar 2013, 19:07

Alba, davvero complimenti!! :D . Ho trovato gli acquerelli che hai postato simpatici ed originali, ma questi acrilici e china sono favolosi, mi piacciono tantissimo!! :P. Veramente brava.
Lorena
Non essere mai soddisfatti: l'arte è tutta qui. (Jules Renard)
Avatar utente
Acquarius
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 18 mag 2012, 18:55
Località: Roma
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 16 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda kiki » 27 mar 2013, 19:15

Anche a me piacciono molto , sopratutto il primo . :P
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Il vostro parere

Messaggioda antau » 28 mar 2013, 00:21

Alba, sono piacevolmente impressionato dai primi due acrilici e china. Sarà che in questi giorni sto lavorando molto a china e acquerello e sono più sensibile ma questi li trovo davvero, ma davvero belli. Il terzo meno, per un fatto di colori... Davvero affascinanti i primi due. Se ne riparla comunque... ora sono stancuccio per analizzare e "chiacchierare"... ho appena finito un lavoretto, appunto a china ed acquerello, ma lo posto domani perchè ora ho bisogno di nanna.... :roll:
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Acquarello

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron