Pagina 1 di 6

Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 14:44
da marikab
Stesso soggetto due acquerelli eseguiti in maniera molto diversa. Il primo, in ordine di tempo, è su carta Daler Rowney , mis. 30x42 cm., 100% cellulosa. I colori sono della Winsor & Newton, i Cotman. Esecuzione bagnato su asciutto, è uno dei miei primi acquerelli, quindi l'ho dipinto quasi seguendo la stessa tecnica dell'acrilico che io eseguo in maniera molto rileccata. A fine lavoro ho attaccato una vecchia foto con il VINAVIL
Il secondo acquerello è su carta Arches, 100% cotone, mis. 56x76 cm., i colori sono sempre della Winsor. Esecuzione bagnato su bagnato, qui ho lasciato lavorare molto di più, da solo il colore con l'acqua, senza intervenire continuamente con il pennello come nell'altro. Successivi interventi bagnato su asciutto per definire meglio determinati particolari. Anche qui collage con vecchie foto.
Vorrei sapere quale secondo voi è il più artistico, ma soprattutto quali sono i difetti dell'uno e dell'altro. Qualsiasi giudizio sarà ben accetto. Dubbi e incertezze sono ancora moltissime su questa tecnica e vorrei il vostro aiuto. Grazie

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 14:49
da marikab
Come potete notare la prima immagine si riferisce al secondo acquerello e viceversa per la seconda immagine
A distanza di svariati mesi, visto che l'argomento non è ancora chiuso e dopo aver pasticciato abbastanza su questo acquerello vi posto il risultato ottenuto....gradirei qualunque vostro giudizio anche pessimo :twisted: grazie!!!

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 15:20
da Lucymay
Ciao,
da profana dell'acquarello io preferisco il secondo. Mi sembra più dettagliato nel disegno e preciso anche nell'uso del colore.
Nel primo non sono definiti la bottiglia, il vaso e il bicchiere.
La cosa che non mi convince molto è la composizione: troppe cose insieme in un unico quadro.
C'è un netto contrasto tra cose vecchie come la radio e cose troppo nuove come il vaso di cristallo con quelle decorazioni.
Tieni conto però che il mio è un parere da inesperta.

ciao
Lucia

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 16:06
da carla
preferisco la versione più "libera"
una domanda perchè hai incollato le foto e non le hai dipinte?
un saluto
carla

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 16:33
da marikab
Ciao Carla
Ho incollato le foto perché mi sembrava troppo difficile riprodurle.....potevo prendere riferimento dalla foto della rivista o altro, ma mi è sembrato molto più semplice così....una scorciatoia per dirla in breve, farò una foto dell'immagine che ho preso da una rivista come riferimento e la pubblicherò. Grazie

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 17:03
da Zephyrine
Anche io preferisco il secondo però concordo con chi ha detto che ci sono troppi oggetti ammassati. Poi non mi dispiace l'idea del collage e nel secondo mi pare più coerente con il dipinto anche per un fattore di cromia. La cosa che secondo me disturba di più è il vaso di cristallo troppo bianco e opaco, sembra da finire ed anche il corno (è un corno o palco di un qualche cervo? :?: ) manca di pesantezza, sembra che non appoggi sulla vecchia radio.

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 17:53
da marikab
DSCN2861 (484x640).jpg
DSCN2861 (484x640).jpg (241.81 KiB) Osservato 5957 volte
Questa è l'immagine da cui ho tratto i due acquerelli

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 18 giu 2013, 19:52
da kiki
Anch'io , preferisco il secondo . Però quello che disturba , ( come già detto ) sono il vaso e la bottiglietta . :D

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 19 giu 2013, 08:49
da marikab
Vi ringrazio molto, la resa del vetro è veramente approssimativa, anzi inappropriata sia nel vaso che nella bottiglietta, ma non ho saputo fare di meglio, sapreste consigliarmi qualcosa in tal senso? Come si dipinge il vetro affinché possa essere credibile?

Re: Due acquerelli a confronto

MessaggioInviato: 19 giu 2013, 09:06
da kiki
Il vetro , si dipinge come tutte le altre cose , è solo più difficile percepire i vari colori e sfumature .
Prova a copiare tutte le linee e i colori che vedi , senza però pensare che è vetro . Ad esempio dove c'è quell'incrocio davanti , io vedo delle linee bianco-azzurrate con in mezzo delle linee più scure , poi dove l'incrocio forma dei rombi , vedo che una buona parte del rombo è colorata più scura .....ecc. ecc.
Riproduci le forme che vedi con le varie tonalità , senza pensare che è vetro. :D
Varia i colori , nella parte alta c'è un colore più caldo , perchè traspare il legno della radio , lo stesso nella parte in basso ...... ;)