Pagina 2 di 2

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 02 apr 2014, 18:42
da Zephyrine
Però la cera lascia residui. :cry:

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 02 apr 2014, 19:58
da Sined
La cera... mi pare di averla visto anche da qualche altra parte come mascherante. Va beh comunque se ne avessi bisogno compro la sostanza apposita visto che non è niente di trascendentale. Grazie.



Ho fatto il mio primo acquarello con il set compatto. Primo in assoluto se escludiamo la china acquarellata.

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 03 apr 2014, 11:23
da Bart47
Sì, lascia residui che però si possono minimizzare grattando prima l'eccedenza con una lametta e poi scaldate con il fon per fare penetrare e quindi celare il più possibile i residui. Ha molti difetti e forse qualche pregio. Io ho mai portato a termine nessun lavoro con la cera. può essere insostituibile in un caso che ho in mente da provare

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 01 set 2014, 03:35
da epompei
So che puo' sembrare improprio, ma per delle foglie ho usato...una spatola per i colori ad olio. Il liquido si e' distribuito bene e ha creato anche effetti interessanti. Adesso spero di riuscire a rimuoverlo dopo aver finito l'acquerello.

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 01 set 2014, 09:34
da Bart47
Fai sapere. una esperienza in più in bene e in male non guasta mai

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 03 set 2014, 20:10
da epompei
Anche io ho usato una spatola per i colori ad olio nello stesso contesto. Solamente che non so se il liquido era troppo vecchio o l'ambiente in cui ho lavorato troppo secco, fatto sta che in alcune zone il liquido si e' attaccato alla carta e ha rovinato l'acquerello. Ho impiegato 2 giorni a finirlo, troppo tempo?
Il fluido e' della Windsor & Newton.

Re: Fluido per mascheratura

MessaggioInviato: 03 set 2014, 21:13
da Zephyrine
L'uso della spatola non è affatto improprio, per distribuire il fluido si può usare una vasta gamma di strumenti. Il fatto che in alcuni punti abbia strappato la carta può dipendere da molti fattori, di norma non bisognerebbe lasciarlo applicato per molto tempo, 2 giorni non mi sembrano troppi, forse lo strato era troppo spesso o la carta poco incline a "reggerlo". Sulle confezioni di masking fluid c'è sempre una nota che avverte di fare prima delle prove sui tipi di carta usati per evitare problemi. Qualche mese fa ne ho comprato un tipo a base acqua che in pratica è come un pennarello e lo trovo molto più maneggevole di tutti gli altri tradizionali che ho provato finora e, formando uno strato sottilissimo, non ho ancora avuto brutte sorprese anche se lo lascio qualche giorno in più, ma non ho ancora testato tutte le carte che ho in giro.