Gomma Arabica

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Acquarello. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Gomma Arabica

Messaggioda Bart47 » 09 ott 2013, 20:24

Giorni fa avevo postato (in un forum sbagliato):
Per favore qualcuno mi spiega a cosa serve e come si usa la Gomma Arabica in acquarello?

Zephyrine ha scritto:La gomma arabica serve da legante per la preparazione degli acquarelli quindi è già presente nei colori che usi. Per ottenere effetti di trasparenza più marcati la si può aggiungere (poche gocce) all'acqua con cui si stempera la pittura oppure mescolarne pochissima al colore stando attenti perché dosi eccessive possono creare screpolature e se vuoi evitarlo puoi aggiungere alla mescola qualche goccia di fiele di bue. Io l'ho usata una volta sola e l'effetto non mi piace, rende troppo lucido il colore, ma sicuramente avevo esagerato nelle dosi. Poi, essendo solubile in acqua, è anche utile se si vuole asportare il colore da qualche zona. Ovviamente il suo uso va pianificato a seconda della tecnica che si intende usare. Io più di questo non so.

Avevo poi lasciato cadere la cosa. Ora però riprendo:
1) Mi interesserebbero chiarimenti su:
è anche utile se si vuole asportare il colore da qualche zona

2) Riporto un particolare di una pubblicazione che suggerisce l'utilizzo di gomma arabica nell'esecuzione passo passo di un acquarello. Francamente non capisco bene cosa si ottiene; ho provato ma...
Immagine
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Zephyrine » 09 ott 2013, 21:54

Leggendo solo quello spezzone non è che si capisca molto. C'è forse qualcos'altro nei passi precedenti o successivi che possa dare indicazioni dei motivi per i quali si usa la gomma arabica? Così dalla descrizione penso sia usata per non far mescolare i colori tra loro e poter lasciare le strisciate nette e visibili con i colori descritti però poi non so se ce anche l'intento di volerne rimuovere alcuni per dare dei riflessi.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Bart47 » 10 ott 2013, 17:33

No, l'unica citazione è nel passaggio che ho riportato. Beh, non importa. Mi spieghi invece come si usa per asportare il colore?
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Zephyrine » 13 ott 2013, 16:12

Ciao, scusa il ritardo, ma solo oggi sono riuscita a ritagliarmi un attimo da dedicare al sollazzo in internet.
Allora, per asportare il colore devi lavorare su una base asciutta che sia il foglio o una lavatura di qualsiasi colore, sopra questa ci passi un altro colore miscelato con un po' di gomma arabica fai asciugare e poi asporti dalle zone da te scelte questo secondo colore col pennello bagnato col risultato che riemergerà il colore di fondo. Ad esempio, puoi mescolarla ad un blu di uno specchio d'acqua e poi andare a togliere dove ci sono i riflessi (magari avendo fatto velature di altro colore sotto), sarà più facile se c'è la gomma addizionata specie se usi un colore che tinge che altrimenti non potrai togliere se non grattando il foglio. Io ho provato una volta sola su dei tasselli di colore come test, dipinti non ce ne ho fatti quindi non ti saprei dire pro e contro in maniera precisa.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda carla » 14 ott 2013, 14:35

quando vuoi fare i riflessi nell'acqua come dal passo a passo che hai postato la gomma arabica è utile per non far mescolare i colori tra loro. La gomma arabica fa restare i colori lì dove li metti.
bagnando la carta con pennellate verticali di gomma arabica, non troppa, altrimenti diventa eccessivamente lucida, poi metti i colori uno a fianco all'altro, i colori restano "fermi" e non rischi mescolanze "sporche".
il risultato è come nella foto che hai postato la carta resta un po' lucida aumenta il senso del riflesso dell'acqua
non ho mai provato la gomma arabica per togliere il colore
preferisco farlo con il pennello bagnato su carta asciutta o carta umida in questo caso crei dei leggeri aloni che sull'acqua sono gradevoli come spruzzarla con uno spruzzino sempre su carta umida crea dei leggeri riflessi, megio che spruzzare il mascherante prima di dipingere che alla fine quando lo togli resta sempre un po' rigido
saluti
carla
Utente
Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 14 mar 2013, 10:37
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda carla » 14 ott 2013, 15:52

mi sono ricordata che per togliere il colore esiste un prodotto W & N che sichiama preparato per lifting
si applica col pennello su tutta la superficie e si lasca asciugare prima di dipingere aiuta a rimuovere il colore
saluti
carla
Utente
Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 14 mar 2013, 10:37
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Bart47 » 15 ott 2013, 08:51

Perbacco! Grazie a entrambe! Così ho un sacco di materiale da provare. Ora sono di corsa e vedrò con calma il tutto. Ciao-ciao
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Bart47 » 20 ott 2013, 13:13

Carla ha scritto: la gomma arabica è utile per non far mescolare i colori tra loro. La gomma arabica fa restare i colori lì dove li metti.

Fatto delle prove con questo risultato: Utile già aggiungere la gomma arabica alla prima soluzione di pigmenti (es. rosso) la seconda soluzione (es. verde) senza aggiunta. Applicando una striscia di rosso e a contatto una di verde queste non tendono a miscelarsi ma possono mantenere la linea di separazione senza deformarla oppure deformarla in interessanti ramificazioni. Questo dipende dalla fuidità delle soluzioni. Inutile applicare prima la gomma arabica e poi il colore
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda Zephyrine » 20 ott 2013, 17:34

@ Carla - grazie per la conferma! Quindi se tu hai già usato la gomma arabica per non far mescolare i colori, ne consiglieresti l'uso (indiscriminato :mrgreen: ) oppure reputi migliore un altra soluzione al posto della gomma che può dare qualche problema se usata in dosi sbagliate?

P.S: riguardo al lifting della W&N io non ho trovato nessun vantaggio rispetto al rimuovere il colore col pennello bagnato, vengono via tutti alla stessa maniera in entrambi i casi, solo con colori più macchianti si vede un po' la differenza, ma di poco. :roll:
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Gomma Arabica

Messaggioda carla » 21 ott 2013, 09:25

no, non uso la gomma arabica, l'ho provata ma non mi piace anche questa mi sa di finto
avevo pensato anche io di fare l'esperimento che ha fatto Bart per affiancare colori che se mescolati danno un colore "sporco".
Per quanto riguarda il lifting l'ho trovato utile quando ho dipinto frutta o vegetali aiuta a rimuovere il colore meglio che solo il pennello umido.
applico il lifting sul foglio pulito lo lascio asciugare poi dipingo.
anche questo però l'ho usato poche volte.
come si sarà capito preferisco dipingere solo con acqua e colore senza aggiunta di altro
saluti
p.s. lasciare il foglio in acqua per venti minuti non è una mia invenzione l'ho letto nel libro di Jean Claude Chaillou
La voie de l'eau, visti i suoi risultati... da provare
carla
Utente
Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 14 mar 2013, 10:37
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Prossimo

Torna a Pittura ad Acquarello

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti