Pagina 1 di 1

Inclinazione della tavoletta?

MessaggioInviato: 31 gen 2014, 10:27
da Bart47
Quando dipingo tengo la tavoletta con il foglio solo leggermente inclinata o decisamente orizzontale. Vedo invece dai vari filmati che alcuni tengono il dipinto molto più inclinato con il rischio di improvvise colature. Immagino che il secondo approccio sia più corretto per ottenere strati di colore più sottili ma penso che per stesure più ampie si ottenga meno uniformità. Ma forse questo è cosa voluta?

Re: Inclinazione della tavoletta?

MessaggioInviato: 31 gen 2014, 15:17
da Zephyrine
Mah... dicono che tenerlo a 45° sia l'ideale, ma secondo me dipende sempre da quel che si vuol fare. Per le stesure ampie meno uniformi direi che ci sta, se vogliamo dipingere, ad esempio, un cielo che se troppo uniforme risulterebbe piatto e noioso. Io muovo spesso il foglio per pilotare la colatura, ma dipingendo lo tengo un po' inclinato solo quel che basta per risultarmi agevole.

Re: Inclinazione della tavoletta?

MessaggioInviato: 01 feb 2014, 21:01
da Bart47
...Ed è esattamente cosa faccio anche io. In mancanza di altre opinioni se ne desume che la scelta dell'inclinazione dipende dall'opportunità del momento e dalla posizione di lavoro più comoda.. quindi soggettiva Resto però in dubbio circa la faccenda degli strati più sottili di colore: farò qualche prova in questo senso. Grazie Zephy, ciao