Pagina 1 di 1

Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 26 apr 2014, 14:12
da littlelombards
Buongiorno a tutti da principiante dell'acquarello mi sto esercitando nella mischia dei colori, stesura, sfumature eccetera. Premetto che non ho esperienza in questo campo e che sto imparando qualcosa seguendo video su youtube, sprecando (con piacere) colori e fogli d'album.
Una delle cose che mi restano più difficili è come scagliere il colore giusto per le cose che vorrei ritrarre, per esempio quali colori usare per dipingere un paesaggio collinare.
Mi sono fatto un giro sul web e mi sono studiato un po' la teoria dei colori ma la pratica rimane il mezzo più idoneo per me perciò vi parlerei un po' della mia tavolozza.
Qualche anno fa per scopi diversi dalla pittura comprai un set di colori da studio della Daler Rowney, 12 acquerelli in godet, esattamente la confezione che potete vedere in questa pagina http://www.parkablogs.com/content/review-daler-rowney-aquafine-watercolor-pocket-set. Un po' frustrato dai risultati ho aggiunto alla tavolozza altri due godet rosso cadmio e verde hooker scuro, per sperimentare anche altre mescolanze, poi ho comprato dei colori maimeri venezia in tubetto
blu oltremare scuro,terra d'ombra bruciata, verde vescica, l'inutile bianco di cina ,e i tre colori primari.
Con i colori primari sono abbastanza felice, riesco ad ottenere più o meno quello che voglio ma continuo ad avere problemi con la mescolanza degli altri colori, sopratutto non riesco ad ottenere dei colori credibili per il fogliame e per la terra, o meglio qualcosa esce ma non con la varietà che vorrei.
Penso che la mia tavolozza a questo punto sia anche troppo vasta per le mie esigenze ma se avete qualche suggerimento sonopronto ad acquistare qualche altro colore, pochi euro non sono un problema.
I pennelli che uso sono tutti sintetici (misure 3, 5 e 10), comprati nel reparto "artistico" del ferramenta e per adesso mi sembrano più che sufficienti, col 10 che ha anche una punta molto affilata e setole molto morbide (Iris Pebeo) stendo abbastanza colore per un cielo su un foglio (canson montval) formato A5 circa con la punta del 3 (kr28 stamperia) riesco ad ottenere i dettagli ed il 5 (kr9 stamperia) lo uso abbastanza poco.
Avrei un appunto da fare per quanto riguarda il colore verde vescica Maimeri della linea Venezia, stemperandolo l'ho trovato granuloso con alcune particelle più grandi di colore marrone.
Grazie per l'attenzione
Andrea.

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 26 apr 2014, 15:47
da el buitre
..

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 26 apr 2014, 19:30
da littlelombards
Grazie Alessandro, seguirò il tuo consiglio dato che a parte il rosso marte gli altri colori sono già presenti nella mia tavolozza. Per colori primari intendo il giallo, ciano e magenta.

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 26 apr 2014, 22:23
da Zephyrine
Secondo me hai già tutto e concordo con el buitre sull'aggiunta di terre e qualche altro blu. Se vuoi usare solo i primari, secondo me con l'acquarello, le tinte che ne risulteranno, non saranno mai brillanti e vibranti come quelle che otterresti mescolando altri colori.

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 26 apr 2014, 23:20
da el buitre
..

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 27 apr 2014, 11:22
da Bart47
ho una tavolozza abbastanza ampia venuta fuori praticamente dal caso seguendo varie opinioni lette su internet. Dipingo un po' di tutto cercando soggetti possibilmente poco comuni Per i colori mi affido alla poca esperienza che man mano matura ma con una regola ben precisa: mischiare due colori non più; regola che lascia comunque ampia libertà data la tavolozzaaltrettanto ampia: ad esempio per i verdi correggere un verde base con un altro colore oppure l'ovvio blu + giallo. Trovo utile la tavolozza ampia perchè lascia libera scelta nel realizzare un colore che avrà poi la sua ricetta che diventeràper me standard. Faccio l'esempio delle foglie d'ulivo: verde vescica + grigio di Payne dove si può dosare le percentuali per variare Equivale comunque alla terra verde.
Benvenuto Andrea, spero ti cimenterai spesso con l'Acquarello!!

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 27 apr 2014, 13:49
da Zephyrine
@ el buitre - eppure tu hai consigliato o di ampliare la tavolozza con terre e blu o di usare le 3 variabili di primari che non siano magenta- ciano-giallo ansa i quali non danno il massimo con l'acquarello, sbaglio? :roll:

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 28 apr 2014, 18:25
da Nitka
Per ottenere diversi verdi ti sarà d'aiuto questa pagina
http://www.artistsnetwork.com/articles/ ... ing-greens

Re: Principiante assoluto alle prese con i colori

MessaggioInviato: 29 apr 2014, 09:49
da littlelombards
Ringrazio tutti per la partecipazione