Pagina 4 di 5

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 12 feb 2015, 23:49
da Zephyrine
Prova ad usare una striscia con poco sale fino a suggerire roba tipo la Via Lattea e, qua e là, qualche grano di quello grosso o puntini fatti prima con la cera o fluido mascherante (ovviamente sai di doverli far prima di mettere colore e sale), in quel modo, dovrebbe risultare un cielo più naturale.

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 14 feb 2015, 10:38
da mascia
Grazie Zephyrine :D, vorrei provare anche qualcosa di meno idrofilo del sale, ma non so cosa. Poi devo fare una prova sempre per le stelle con un'altra tecnica che non so se qualcuno usa, magari non si usa perchè non funziona, poi ti dico. A presto ciao

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 15 feb 2015, 14:40
da Zephyrine
Volendo, a colore ancora bagnato, puoi toglierlo appoggiando la punta di un cotton-fiocc (meglio se sono quelli più appuntiti), ripetendo più volte a seconda di quanto bianche vuoi le tue stelle. L'effetto è molto più gradevole e realistico rispetto all'aggiunta di punti bianchi alla fine ed ovviamente puoi abbinare questo ad altri trucchetti come il sale o le coperture a cera, di prove puoi farne tante fino allo sfinimento! :mrgreen:

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 23 feb 2015, 03:03
da epompei
Mascia, il mio problema era proprio quello di realizzare la Via Lattea in un cielo buio. Ecco perché' alla fine mi sono arresa allo spazzolino più' il bianco acquerello puro "schizzato" sul foglio asciutto. Mi servivano stelle piccine ed innumerevoli.

Se invece volessi dare una visione "pittorica" di poche stelle, il mio ideale e' la "notte stellata" di Van Gogh.

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 23 feb 2015, 08:14
da mascia
epompei ha scritto:Mascia, il mio problema era proprio quello di realizzare la Via Lattea in un cielo buio

ciao epompei, so di cosa stai parlando, ;) piacerebbe anche a me per questo avevo pensato al sale, o a qualcosa da distribuire casualmente ma non troppo ...sto provando alte cose, comunque credo che mi arrenderò a qualcosa di abbastanza "artistico" alla fine :D

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 18 mar 2015, 13:17
da Nitka
Mascia. forse questo filmino ti sarà utile
https://www.youtube.com/watch?v=CMQLzKh7r54

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 19 mar 2015, 17:57
da mascia
Grazie mille Nitka, difatti mi e' stato utile: si vedono bene le fasi di pittura delle bande del cielo coi relativi colori e tempi di attesa, che sono sempre difficili da calcolare, e l'effetto ottenuto e' molto bello!!
Cercavamo un metodo che non fosse quello di disegnare le stelle una a una, anche col mascherante, o spruzzare tanti puntini di colore bianco alla fine. Mi hai fatto venire un'idea :-) : cosa succederebbe spruzzando con uno spazzolino proprio il fluido mascherante???..riguardando la discussione vedo che l'aveva suggerito anche Zephyrine, bisogna provare! ;)

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 19 mar 2015, 22:59
da Zephyrine
Succederebbe quello che mi pare di aver già scritto le volte passate, domani rileggo e controllo se l'avevo già detto. :mrgreen:
Schizzando il fluido devi fare attenzione a non creare piccole lineette invece dei puntini, se bagni uno vecchio spazzolino (facendo attenzione a non farlo colare) e poi lo sfreghi su una rete metallica a maglie fitte e piatta, le cose ti si faciliteranno di molto. Poi qualche stella più grande puoi aggiungerla col pennello e l'alone fai più in fretta a farlo con la punta di un cotton-fiocc (anche se a pennello come nel video viene più preciso), questo mi pare di averlo già scritto.

@ Nitka - molto utile la tua segnalazione, conoscevo quel canale, ma il video non l'avevo ancora visto, grazie! :)

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 20 mar 2015, 07:33
da mascia
Troppo tardi Zephyrine!! :mrgreen: ...sono venute le lineette!! Credevo che fosse dovuto al fatto che il mio mascherante per inutilizzo è divenuto denso proprio come dentifricio :?
Metto comunque il risultato: si vedono le lineette del mascherante, ma lo stesso spruzzato ha prodotto anche delle sferette che una volta rimosse hanno creato una micropuntinatura che si vede in alccune zone; ho usato pure un po' di sale fino... alla fine ho fatto gli spruzzetti con l'acquerello bianco, giallo, rosa e picchiettato con l'acrilico bianco; ho dovuto usare l'acrilico anche sui bordi per il nero in quanto non ce l'ho ad acquerello e ho usato all'inizio buona parte dei godet di rosso e blu per fare il bistro, poi ho pensato che non valeva la pena... forse ci torno sopra per fare altri spruzzetti e per fare bene il centro. Come previsto le zone che sembrano più luminose sono quelle in cui traspare il bianco della carta!
Immagine

Re: il bianco nell'acquerello

MessaggioInviato: 21 mar 2015, 09:04
da Nitka
Sono molto contenta che il filmino è stato apprezzato :D
Mascia, ormai questo liquido è andato male, ma se nel futuro prendi un'altra botiglietta, per evitare il deterioramento bisogna chiuderla bene e tenerla capovolta - così non passa l'aria e liquido si conserva bene.