Pagina 1 di 1

Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 11:15
da Yamadori
L'immagine l'ho già messa su "cosa c'è sul tuo cavalletto" di maggio 2012, sono abbastanza soddisfatto, si avvicina a ciò che voglio da un acquerello, freschezza, immediatezza, poca definizione (al contrario di quello che voglio dall'olio) ma atmosfera!

Consigli commenti e critiche sono sempre molto graditi.....

Immagine

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 13:36
da kiki
E' bello... , però non ho capito se è finito o no ; perché se fosse finito non mi da' tanto l'idea dell''atmosfera del Giappone ( che anche a me piace molto ) :D molto belli i riflessi sull'acqua !

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 13:50
da antau
Yamadori ha scritto:L'immagine l'ho già messa su "cosa c'è sul tuo cavalletto" di maggio 2012, sono abbastanza soddisfatto, si avvicina a ciò che voglio da un acquerello, freschezza, immediatezza, poca definizione (al contrario di quello che voglio dall'olio) ma atmosfera!

Consigli commenti e critiche sono sempre molto graditi.....

Immagine


Questo mi garba parecchio! Non l'avevo visto nell'altra sezione.
A una prima occhiata mi disturbava un po' la linea bianca fra la base dell'edificio e l'acqua, ma alla seconda occhiata già mi sono abituato e mi pare che abbia una sua funzione di stacco e alleggerimento.
Questo acquerellino ha fascino. E' bella la resa dell'acqua nel primo piano e mi piace come hai trattato il tetto... quel contornino della parte alta è gustoso!
Tanto per non far mancare anche una critichina, :-) mi piacciono meno le parti in ombra del muro sulla destra e del boschetto in fondo a sinistra perchè sembrano un po' spente; forse ci voleva un tono più azzurrino...
Bello comunque! Misura?

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 14:16
da Yamadori
@ Kiki: Purtroppo lo considero finito :-( anche perché con l'acquerello non è molto semplice tornarci e correggere.... cercherò di fare meglio al prossimo!

@ Antau: grazie, mi fa piacere ti sia piaciuto, e grazie per le critiche (lo sai che apprezzo), concordo sulla mancanza di azzurro nelle piante a sx, sono troppo verdi per essere le più lontane! sulla parte in ombra riflettendoci avrei potuto usare un colore un poco più caldo, magari un azzurrino o un violetto (un bel mix di cremisi d'alzarina e blu di phtalo)..

Comunque archiviamo anche questo e sotto con un altro! Grazie per aver commentato.

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 15:26
da antau
Yamadori ha scritto:@ Kiki: Purtroppo lo considero finito :-( anche perché con l'acquerello non è molto semplice tornarci e correggere.... cercherò di fare meglio al prossimo!

@ Antau: grazie, mi fa piacere ti sia piaciuto, e grazie per le critiche (lo sai che apprezzo), concordo sulla mancanza di azzurro nelle piante a sx, sono troppo verdi per essere le più lontane! sulla parte in ombra riflettendoci avrei potuto usare un colore un poco più caldo, magari un azzurrino o un violetto (un bel mix di cremisi d'alzarina e blu di phtalo)..

Comunque archiviamo anche questo e sotto con un altro! Grazie per aver commentato.


Ah, certo... ora non stare a ritoccarlo che con l'acquerello al 90% si fanno guai. :-) E' bello così!
Ma la misura ?

p.s. aggiungo una considerazione... Tra questo e quello di Venezia c'è un abisso... a vederli direi che non li ha fatti la stessa persona! C'è un miglioramento notevole.

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 15:27
da Yamadori
antau ha scritto:
Yamadori ha scritto:@ Kiki: Purtroppo lo considero finito :-( anche perché con l'acquerello non è molto semplice tornarci e correggere.... cercherò di fare meglio al prossimo!

@ Antau: grazie, mi fa piacere ti sia piaciuto, e grazie per le critiche (lo sai che apprezzo), concordo sulla mancanza di azzurro nelle piante a sx, sono troppo verdi per essere le più lontane! sulla parte in ombra riflettendoci avrei potuto usare un colore un poco più caldo, magari un azzurrino o un violetto (un bel mix di cremisi d'alzarina e blu di phtalo)..

Comunque archiviamo anche questo e sotto con un altro! Grazie per aver commentato.


Ah, certo... ora non stare a ritoccarlo che con l'acquerello al 90% si fanno guai. :-) E' bello così!
Ma la misura ?



opps sorry 18x25, piccolo, quindi per me un poco più difficile...

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 03 mag 2012, 18:02
da marina
A me piacciono molto gli acquerelli, ho anche provato... ma con scarso risultato...le correzioni non sono ammesse :(
Complimenti ad Yamadori...è fresco, pulito, mi piace....considerando la misura...un doppio bravo ;)

@ Yamadori
Ho letto che si potrebbe fare una velatura generale bagnato su asciutto... per esempio per scaldare ...hai mai provato?

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 04 mag 2012, 07:59
da antau
marina ha scritto:A me piacciono molto gli acquerelli, ho anche provato... ma con scarso risultato...le correzioni non sono ammesse :(
Complimenti ad Yamadori...è fresco, pulito, mi piace....considerando la misura...un doppio bravo ;)

@ Yamadori
Ho letto che si potrebbe fare una velatura generale bagnato su asciutto... per esempio per scaldare ...hai mai provato?


Sì che si può fare... ma non è facilissimo prevedere i risultati, e se sbagli... non correggi.
Sulla misura, io ho sempre pensato il contrario quando si parla di acquerello: trovo molta difficoltà a fare acquerelli grandi contrariamente all'olio o all'acrilico dove invece mi sembra più facile dipingere su medie dimensioni piuttosto che sulle piccole.

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 14 mag 2012, 10:19
da MAZIO
Yamadori per me hai fatto un ottimo lavoro , condividiamo la stessa ammirazione per l'arte Jap.

Re: Giardini imperiali di Tokyo

MessaggioInviato: 15 mag 2012, 08:38
da Yamadori
Grazie Marina, molto gentile!

Grazie Mazio, mi fa piacere inoltre condividere la passione per il Giappone. Hai mai dipinto qualcosa a tema?

PS: non posso visitare il tuo blog perché sono filtrato da un firewall.... quando riuscirò ad accendere il PC di casa ti verrò a "trovare".....