primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Acrilico. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Mambu88 » 02 mag 2014, 14:30

Cioa a tutti prefetto che mi diletto a costruire e poi personalizzare tavole da longboard( sono come degli skateboard ma molto piu Lunghi),
volevo chiedere un consiglio per il mio prossimo lavoro, volevo provare a usare la tecnica dell'action painting o dripping(gettare colore :D ), scusate se non uso termini precisi, una cosa alla pollock. ;)
Non riesco pero a capire che tipo di colore usare (credo acrilico e non smalto o tempere) e in quale quantità(tolle di litri o colori diluiti), mi dareste un parere?
Premetto che prima di iniziare a spruzzare trattto la tavola di legno con un turapori.

Important dettaglio è che dopo il colore dovrà sopportare tutte le deformazioni meccaniche di una tavola da long

Grazie mille spero che possiate aiutarmi:)
Mambu88
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 01 mag 2014, 10:16
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Cuorenero » 02 mag 2014, 17:02

Forse dico un cavolata ma non si usa la china o gli inchiostri per queste tavole , tipo le tavole preparatorie (le matrici originali) dei fumetti.

O forse parli di questo che abbiamo parlato qui alcuni video in seconda pagina http://forum.disegnoepittura.it/viewtopic.php?f=3&t=2085&start=10 perchè leggo Pollock , se si li se ricordo bene avevo messo come lavorava Pollock , tipo di pittura , supporti ecc
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Mambu88 » 03 mag 2014, 00:28

partiamo dal presupposto che io ne so meno di te:)
comunque io parlavo di una cosa molto più simile a questa video che ho visto nella discussione che mi hai detto:
https://www.youtube.com/watch?v=s4_hQks ... re=related
Mambu88
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 01 mag 2014, 10:16
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Cuorenero » 03 mag 2014, 18:30

Allora lascia stare gli inchiostri avevo capito per un altra cosa leggendo skateboard.
Parlando invece in quello che vedi nel video io in pratica ho fatto la parete di casa ma non con skizzi ma con buste e spugne , in foto non si riesce ha vedere lo spessore e tutti e 4 i colori
Parete.JPG
Parete.JPG (102.63 KiB) Osservato 3331 volte
, per il resto solo un po di teoria leggendo qualcosa su Pollock,
per i colori puoi usare quelli che hai detto Acrilico ma non quelli per i quadri ci sono delle versioni meno dense tipo per dirti uno gli acrilici giotto Immagine
puoi anche usare la lavabile acrilica (quello per pareti non diluita) che si possono far fare dei barattoli da 750ml di colore,
smalto cosi come dal barattolo proprio per dare lo spessore che contraddistingue spesso queste opere , per lo smalto dipende dall'effetto che si vuole ottenere ad esempio smalto poliuretanico alchidico è molto brillante, per la tavola per esempio puoi usare la cementite o del imprimer navale che ci sono di vari colori cosi lo usi anche da fondo , va data su entrambi i lati a breve intervallo se no si imbarca la tavola , per lo spessore almeno 1cm ,
si può usare anche tranquillamente la tela ..La tavola se la fai stretta e lunga puoi mettere anche un telaio per evitare curvature

Cmq per capire affondo questo tipo di tecnica Pollock è quello da seguire http://digilander.libero.it/cefalyecurcio/LaTecnica.html
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Mambu88 » 05 mag 2014, 11:45

Perfetto i giotto sono molto accessibili, devo vedere quanto mi verebbe farmi fare 4 colori acrilici diluiti. Anche la mia ragazza mi aveva consigliato gli smalti(che li trovo in qualsiasi negozio di bricolage).
La mia preoccupazione è che magari mettendo più strati si possano crepare una volta asciutti tramite le flessioni del legno, è solo una mia paranoia?
(ora mi leggo la pagina che mi hai mandato)
Mambu88
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 01 mag 2014, 10:16
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: primo approccio alla tecnica del dripping consigli utili

Messaggioda Cuorenero » 05 mag 2014, 20:57

Lo smalto e l'acrilico specialmente se non diluiti sono molto elastici poi non li stendi con il pennello in strati soprapposti, in questa tecnica crei degli "spaghetti" di colore molto resistenti , l'immagine dei colori Giotto che ho messo e di Tempera Acrilica meno resistente degli acrilici "totali" la Giotto fa anche Acrilici al 100% , cmq se vuoi fare una prova senza spendere molto usando la Tempera Acrilica basta che gli aggiungi un po di vinavil , oppure puoi comprare lo smalto bianco e i colori universali d'aggiungere tipo questi http://www.edilbricobazar.com/catalogo/COLORE%20COLORANTE%20UNIVERSALE%20ML%2050%20PER%20PITTURA%20SMALTO%20VERNICE%20IMPREGNANTE%20CALCE

se no ti devi comprare almeno 5 barattoli, di cui i tre primari + bianco e nero
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0


Torna a Pittura ad Acrilico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron