Composizione giallo Napoli

Questo è il forum dedicato alla Teoria dei Colori, alle tecniche per Mescolare i Colori, alla discussione sui pigmenti pittorici e a tutto ciò che riguarda il colore.

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Amalia.LaRosa » 06 gen 2014, 21:49

sasadangelo ha scritto:Ciao,
Piccola cosa che non c'entra nulla con il Giallo Napoli.
Se devi comprare colori Rembrandt, non usare il Bianco di Zinco o i bianchi in genere. Sono pessimi. Cento volte meglio i Maimeri Artisti o W&N.


Grazie della dritta, ormai ho quasi del tutto sostituito i maimeri artistici con i mussini, ma visti i prezzi di questi ultimi ogni tanto provo qualche colore di altre marche e alcuni colori rembrandt mi sembrano buoni, ma non ho mai provato i bianchi.
Amalia La Rosa
Guida forum Paesaggio
https://www.facebook.com/A.LaRosaPittrice
Avatar utente
Amalia.LaRosa
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 01 lug 2011, 13:02
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 49 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Ferruccio Ghiggi » 07 gen 2014, 10:07

Amalia.LaRosa ha scritto:
sasadangelo ha scritto:Ciao,
Piccola cosa che non c'entra nulla con il Giallo Napoli.
Se devi comprare colori Rembrandt, non usare il Bianco di Zinco o i bianchi in genere. Sono pessimi. Cento volte meglio i Maimeri Artisti o W&N.


Grazie della dritta, ormai ho quasi del tutto sostituito i maimeri artistici con i mussini, ma visti i prezzi di questi ultimi ogni tanto provo qualche colore di altre marche e alcuni colori rembrandt mi sembrano buoni, ma non ho mai provato i bianchi.


Scusate un attimo, anche se sono fuori tema;
ma xchè nessuno considera i Ferrario 1919?
Sono ottimi, è un prodotto italiano, hanno una gamma
che più completa non si può ed un rapporto qualità/prezzo
interessante!!!
Perchè Mussini a tutti i costi? Cosa abbiamo in meno noi italiani?
Non lo so, ma di sicuro abbiamo una cosa in più: l'esterofilia.
ciao a tutti
Si usa uno specchio per guardarsi il viso e si usano le opere d'arte per guardarsi l'anima.
Avatar utente
Ferruccio Ghiggi
Utente
Utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 07 mar 2013, 14:21
Località: Villa di Chiavenna
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 16 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Amalia.LaRosa » 07 gen 2014, 17:04

Nella mia provincia non esiste nessun negozio che tratti i Ferrario 1919. Ci si deve accontentare.
Amalia La Rosa
Guida forum Paesaggio
https://www.facebook.com/A.LaRosaPittrice
Avatar utente
Amalia.LaRosa
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 477
Iscritto il: 01 lug 2011, 13:02
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 49 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Cuorenero » 07 gen 2014, 18:09

io ho provato solo 3 case è sto usando da quando li ho provati solo i Van Dick della Ferrario 1919 li trovo buoni, devo ancora provare i Maimeri artisti ma sicuramente i ferrario superano la versione classico
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Zephyrine » 07 gen 2014, 23:24

Anch'io preferirei i 1919 che ho provato qualche anno fa con campioni e li ho trovati ottimi, ma purtroppo non c'è neanche da me un negozio che li distribuisca, mannaggia! :(
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda sasadangelo » 09 gen 2014, 13:51

Grazie della dritta, ormai ho quasi del tutto sostituito i maimeri artistici con i mussini

Ok ... per me i mussini costano troppo. Forse un giorno li proverò ...
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda el buitre » 09 mar 2014, 23:09

CARO, CARISSIMO FERRUCCIO :D

Eccomi qua! sono un sostenitore accanito dei Ferrario 1919! Sono la mia marca di colore preferita. Circa il 90 % attuale della mia tavolozza e' composta dai monopigmenti di questa Ditta. Con questa serie Ferrario ha voluto rinfrescare la sua storia - che e' gloriosa ne piu' ne meno - relativa all'antica serie Da vinci.

Ho provato a fondo due diverse tavolozze basate su questo prodotto, la prima con monopigmenti organici (i 12 colori denominati "ferrario"), la seconda con monopigmento prevalentemente inorganici, cadmi e cobalti vari. Provenivo da prodotti Maimeri serie puro e artisti, ottimi anche questi, ma con alcuni inspiegabili difetti di seccatura (puro) e con costi elevati (puro). In tavolozza ho anche un po' di W&N, Rembrandt e Mussini. Sono tutti buonissimi anche questi ma la pasta di 1919 e' un'altra cosa....sicuramente una parte dell'intima soddisfazione nell'usarli viene dal fatto che sono italiani, ma che diamine sono italiano anche io, anzi sono un pittore italiano :evil:
La distribuzione del prodotto purtroppo non e' all'altezza, tuttavia on line trovi pochi rivenditori ma seri e preparati. Io vivo e lavoro in Spagna e non ho nessun problema a rifornirmi con costi piu' che accettabili. Se qualcuno vuole qualche informazione in piu' sul 1919 se posso e so la fornisco con grande piacere.

Alessandro
Avatar utente
el buitre
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 03 mar 2014, 20:00
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 74 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Ferruccio Ghiggi » 10 mar 2014, 08:37

el buitre ha scritto:CARO, CARISSIMO FERRUCCIO :D

Eccomi qua! sono un sostenitore accanito dei Ferrario 1919! Sono la mia marca di colore preferita. Circa il 90 % attuale della mia tavolozza e' composta dai monopigmenti di questa Ditta. Con questa serie Ferrario ha voluto rinfrescare la sua storia - che e' gloriosa ne piu' ne meno - relativa all'antica serie Da vinci.

Ho provato a fondo due diverse tavolozze basate su questo prodotto, la prima con monopigmenti organici (i 12 colori denominati "ferrario"), la seconda con monopigmento prevalentemente inorganici, cadmi e cobalti vari. Provenivo da prodotti Maimeri serie puro e artisti, ottimi anche questi, ma con alcuni inspiegabili difetti di seccatura (puro) e con costi elevati (puro). In tavolozza ho anche un po' di W&N, Rembrandt e Mussini. Sono tutti buonissimi anche questi ma la pasta di 1919 e' un'altra cosa....sicuramente una parte dell'intima soddisfazione nell'usarli viene dal fatto che sono italiani, ma che diamine sono italiano anche io, anzi sono un pittore italiano :evil:
La distribuzione del prodotto purtroppo non e' all'altezza, tuttavia on line trovi pochi rivenditori ma seri e preparati. Io vivo e lavoro in Spagna e non ho nessun problema a rifornirmi con costi piu' che accettabili. Se qualcuno vuole qualche informazione in piu' sul 1919 se posso e so la fornisco con grande piacere.

Alessandro


Certo, la distribuzione non è capillare ma ciò potrebbe essere dovuto alla scarsa richiesta da parte dei rivenditori. Forse.
Comunque il mio rivenditore, pur non tenendo i Ferrario 1919 per via del costo dell'intera gamma, me li procura su
ordinazione +o- agli stessi prezzi che si trovano in rete.
Ho paura per il futuro; se il grosso dei dilettanti continua a rimanere legato ai vari Mussini,Maimeri,W&N, ecc.. che nulla
hanno in più dei Ferrario, potrebbero interromperne la produzione.
Perfino i VanDick, negli ultimi anni, per chi vuole o deve spendere meno, hanno raggiunto una più che discreta qualità.
Ma niente!! Noi italiani rimaniamo convinti che i prodotti stranieri siano sempre e comunque migliori !!!!
A volte è vero, ma solo a volte.
ciao
Si usa uno specchio per guardarsi il viso e si usano le opere d'arte per guardarsi l'anima.
Avatar utente
Ferruccio Ghiggi
Utente
Utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 07 mar 2013, 14:21
Località: Villa di Chiavenna
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 16 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Composizione giallo Napoli

Messaggioda Vagabondo » 28 mar 2014, 14:31

Comunque la Maimeri e' italiana.Scrivo alcune cose che pero' gia' scrissi in altre discussioni sui colori .Nella Ferrario 1919 trovai piu' slavato(meno saturo) il giallo di cadmio scuro,rispetto ai Lefranc extrafini ,forse questa differenza di saturazione fu decisa a tavolino dalla ditta produttrice ; molto probabilmente era riscontrabile anche sui rossi di cadmio che pero' non aquistai avendone ancora del puro di Maimeri.,per il resto la serie 1919 va benissimo.Costano solo pochi centesimi in piu' rispetto ai Lefranc. Per i Maimeri puro ,li ho usati dal 2002 al 2007 e per quel periodo che li usai io, non posso dir niente di male,li ho sostituiti con i Lefranc extrafini sempre da 40 ml perché li trovai piuttosto buoni e meno esosi... sono penso tutt'ora una buona via di mezzo fra qualita' e prezzo,come anche i Ferrario 1919.
Avatar utente
Vagabondo
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 27 set 2013, 18:28
Ha ringraziato: 53 volte
Stato ringraziato: 11 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Precedente

Torna a Teoria dei Colori - Mescolare i Colori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite