Carder method, un brevetto sbrevettato

Questo è il forum dedicato alla Teoria dei Colori, alle tecniche per Mescolare i Colori, alla discussione sui pigmenti pittorici e a tutto ciò che riguarda il colore.

Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda sasadangelo » 06 ago 2011, 00:26

Avete mai sentito parlare del carder method per fare il check dei colori?
http://www.thecardermethod.com/

addirittura sembra che il sistema è brevettato ma questo tizio ha trovato l'escamotage ... troppo forte:
http://www.wetcanvas.com/forums/showthread.php?t=939960
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda grafite » 06 ago 2011, 10:28

quell'inglese sembra un ... "Italiano"!
:twisted: :twisted:
Alessandro Pedroni
http://www.alessandropedroni.com - http://www.circolodarti.com
workshop, lezioni e corsi di disegno e pittura a Cagliari o via web
Avatar utente
grafite
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 787
Iscritto il: 05 apr 2011, 08:17
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 30 volte
Stato ringraziato: 81 volte
Contributo: n/a
Bonus: 8

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda grigio » 20 ago 2011, 09:01

Bella idea ma credo che il buco del tagliaunghie è troppo piccolo :D
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda grafite » 20 ago 2011, 15:08

beh ma non è che ci voglia molto a ritagliare e rifinire un lamierino di alluminio con un seghetto da traforo.
Comunque personalmente ritengo il metodo inutile.
Alessandro Pedroni
http://www.alessandropedroni.com - http://www.circolodarti.com
workshop, lezioni e corsi di disegno e pittura a Cagliari o via web
Avatar utente
grafite
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 787
Iscritto il: 05 apr 2011, 08:17
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 30 volte
Stato ringraziato: 81 volte
Contributo: n/a
Bonus: 8

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda sasadangelo » 20 ago 2011, 19:13

Anche io.
E' assurdo pensare di voler riprodurre fedelmente tutti i colori di un dipinto.
Lìimportante è che l'insieme (rapporti tonali, cromatici) funzionino.
Però mi faceva ridere l'idea del tizio che aveva fatto que po po di brevetto che poi subito è stato sabotato :-)
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda sasadangelo » 20 ago 2011, 19:14

Credo di aver espresso un giudizio, però potrei sbagliare visto che non ho mai visto un video dell'artista.
In genere bisognerebbe giudicare solo dopo aver guardato.
Quindi prendete il mio giudizio solo come battuta.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda Pinturicchio » 06 set 2011, 21:38

Sasà, ho cercato di apprendere il sistema usato sul link americano da te suggerito, ma non ho capito come usa il Carder method per avere dei colori perfetti. Tu che sei preparatissimo, me lo sapresti spiegare in due righe ? Mi ha fatto venire la curiosità Walter Cozzoli che l'ha sperimentato.

"Uso tutti e 2 i metodi, ma per me è la stessa cosa, poichè anche in caso di composizione in studio ( che non ho), fotografo col cavalletto in HD e poi smonto la composizione immediatamente, specialmete se sono fiori o frutta, che nel giro di poco deperiscono, mentra a me serve che le stesse condizioni rimangano per diversi giorni. Stampo l'immagine e poi ( da poco tempo ) uso il metodo Carder per riprodurre i colori anche puntando sulla foto, dopo aver autocostruito il "Color checker" vedi foto"

Grazie
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda sasadangelo » 07 set 2011, 11:45

Tu che sei preparatissimo

Mi sa che stai esagenrando. Sono solo uno che si documenta e condivide, tutto qui.

Credo Walter ne sappia più di noi. Cmq credo individua poche zone chiave del soggetto e ne imita il colore (un modo è quello proposto da me sul blog). Poi lo confronta e quando è soddisfatto passa a quella successiva. Prepara prima tutta la tavolozza e poi comincia a dipingere. E' un'operazione time consuming che pro e contro:

pro:
velocizza la fase di pitturazione

contro:
time consuming
non serve imitare tutte le tinte chiavi di un soggetto per dipingerlo (a mio avviso). Basta il colore locale e poi da questo mescolare il color ombra, luce, ecc (come spiegherò in prox artixolo)

Io credo che non è necessario per un buon dipinto imitare perfettamente tutte le tinte, ma basta aver un buon color locale e poi mediante un semplice processo ottenere gli altri. Forse però l'iperrealista ha queste necessità, ma non sapendo molto di iperrealismo non mi avventuro in cose che non so.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda Pinturicchio » 07 set 2011, 11:53

Grazie.
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Carder method, un brevetto sbrevettato

Messaggioda grigio » 07 set 2011, 15:21

Se mi permettete dico cosa penso a proposito della imitazione delle tinte. Io credo che i colori di un soggetto non vanno ripetuti fedelmente ma interpretati artisticamente. Se prendete una qualsiasi natura morta dal 1700 ad andare indietro noterete che i colori non sono uguali al soggetto ma si avvicinano abbastanza.
Ovviamente per un dipinto iperrealista il discorso cambia, bisogna assolutamente che le tinte coincidano.
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Prossimo

Torna a Teoria dei Colori - Mescolare i Colori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron