IL BITUME

Questo è il forum dedicato alla Teoria dei Colori, alle tecniche per Mescolare i Colori, alla discussione sui pigmenti pittorici e a tutto ciò che riguarda il colore.

IL BITUME

Messaggioda Ricuccio » 26 ott 2011, 09:28

Anni fa, consigliato non so da chi e perché, ho comperato un tubetto di Bitume Maimeri che non ho mai usato, dimenticandolo in fondo alla cassetta.
Ieri, per puro caso, mi sono trovato ad usarlo. Ecco perché.
Come più volte ho detto (sono un tipo un poco noioso, lo riconosco) ho l'abitudine di eseguire sulla tela un accurato disegno a matita completo di ombreggiature e poi, una volta fissato, copro tutta la tela con un velo trasparente, molto diluito, di un colore neutro, di solito terra di Siena, sul quale, una volta asciutto procedo poi con la pittura vera e propria.
Questa volta ho voluto modificare un po' il metodo e sul disegno già fissato non ho steso un unico colore di fondo, ma quattro: cielo - montagne in secondo piano - gruppo boscoso in basso - albero; tutti molto diluiti e trasparenti per lasciare evidente il lavoro a matita.
Inavvertitamente, quando è stata la volta dell'albero, ho messo sulla tavolozza il Bitume e ho cominciato a stenderlo. Sono stato piacevolmente sorpreso del risultato.
In quel momento mi sono ricordato che da qualche parte si era già parlato di Bitume nel Forum e qualcuno aveva accennato (mi sembra) che sia molto utile nelle velature. Io so solo che è un colore trasparente.

So che fra gli amici di Forum ci sono persone molto competenti in fatto di colori, quindi mi permetto di chiedere loro qualche informazione supplementare (uso, mescolanze, resistenza alla luce, e così via) che mi aiuti a utilizzarlo al meglio.
Per illustrare quanto ho detto sopra circa la seconda fase di questo lavoro (stesura del fondo trasparente) allego la riproduzione.
Allegati
IMG_2685_1_1.jpg
Matita e olio su tela - 30x40 - fase preparatoria
IMG_2685_1_1.jpg (189.09 KiB) Osservato 6928 volte
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Re: IL BITUME

Messaggioda walter.cozzoli » 26 ott 2011, 09:45

Ciao Ricuccio
non so rispondere alla tua domanda, ma ne faccio un'altra: io ho una bottiglietta di Bitume, ma è liquido non in tubo, e mi chiedevo, è la stessa cosa, a parte la consistenza? Asciuga di solito in pochi minuti. Forse Alessandro Pedroni ci sa rispondere.
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: IL BITUME

Messaggioda grigio » 26 ott 2011, 11:21

Interessa pure a me conoscere questo pigmento.
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: IL BITUME

Messaggioda Zephyrine » 26 ott 2011, 14:36

Io lo uso molto spesso nelle ombre o per velare zone dove voglio ci sia un tono più ambrato, oppure per dare all'intero dipinto quel tono tramite una velatura finale con bitume. So che lo si può usare anche nelle fasi iniziali del dipinto applicato sempre a velatura sul disegno preparatorio, ma non ho mai provato.
L'importante è che sia diluito perché se applicato a spessore o così come esce dal tubetto può screpolare. Per la resistenza alla luce puoi vedere l'indicazione sul tubetto, ma di norma dovrebbe averla alta.
Ultima modifica di Zephyrine il 26 ott 2011, 17:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: IL BITUME

Messaggioda edotp » 26 ott 2011, 16:41

Interessante; se volessi acquistarlo che marca mi consigliereste?
Avatar utente
edotp
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 09 apr 2011, 23:07
Località: Trapani
Ha ringraziato: 5 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 10

Re: IL BITUME

Messaggioda Zephyrine » 26 ott 2011, 17:12

Io uso quello della Maimeri serie "Artisti" e mi sono sempre trovata bene. Ne ho anche un'altro (più costoso) che conservo perché è di una serie che non è più in produzione, I "Da Vinci" della Ferrario. So che è sciocco, ma mi dispiace sprecarlo a vanvera e cerco di usarlo solo per lavori per me più "importanti".
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: IL BITUME

Messaggioda robertosavini » 26 ott 2011, 18:49

Ciao a tutti, l' Abecedario pittorico della Bazzi sconsiglia vivamente l'utilizzo del bitume: " E' uno dei colori più dannosi; causa dell'irrimediabile deterioramento dei dipinti, facendoli annerire e solcandoli di profonde screpolature che aumentano con gli anni. Non secca mai completamente"
Avendo appena cominciato a dipingere non ho nessuna esperienza in merito ma sarebbe interessante sentire l'esperienza di Marco Fenocchio
Roberto
Avatar utente
robertosavini
Utente
Utente
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 29 ago 2011, 20:11
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: IL BITUME

Messaggioda grafite » 26 ott 2011, 20:08

walter.cozzoli ha scritto:Ciao Ricuccio
non so rispondere alla tua domanda, ma ne faccio un'altra: io ho una bottiglietta di Bitume, ma è liquido non in tubo, e mi chiedevo, è la stessa cosa, a parte la consistenza? Asciuga di solito in pochi minuti. Forse Alessandro Pedroni ci sa rispondere.

Il bitume liquido viene usato nel decupage come invecchiante, screpola ed è sconsigliabile usarlo per dipingere,
Io uso il bitume di Maimeri quando ancora faceva la serie sopraffina (30 anni fà) ne ho un tubo grosso comprato allora, lo uso solo per la velatura finale e ne uso sempre talmente poco che credo lo lascerò in eredità ai miei eredi (almeno gli lascio qualcosa da litigarsi :P ) la quantità di colore che uso è veramente minima e sottilissima
Alessandro Pedroni
http://www.alessandropedroni.com - http://www.circolodarti.com
workshop, lezioni e corsi di disegno e pittura a Cagliari o via web
Avatar utente
grafite
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 787
Iscritto il: 05 apr 2011, 08:17
Località: Cagliari
Ha ringraziato: 30 volte
Stato ringraziato: 81 volte
Contributo: n/a
Bonus: 8

Re: IL BITUME

Messaggioda Marco Fenocchio » 26 ott 2011, 21:02

Il mio parere sul Bitume (o asfalto) è semplicemente di usarlo con moderazione, per fare velature finendo i quadri. Per esempio, rinforzare l'effetto lucido su capelli biondi o castani, legno e mobili, ecc. Aggiungergli sempre del seccativo.
Marco Fenocchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 10 lug 2011, 18:09
Ha ringraziato: 29 volte
Stato ringraziato: 31 volte
Contributo: n/a
Bonus: 8

Re: IL BITUME

Messaggioda Zephyrine » 26 ott 2011, 21:20

Marco Fenocchio ha scritto:Il mio parere sul Bitume (o asfalto) è semplicemente di usarlo con moderazione

Concordo! Infatti in pittura è usato da sempre ed è l'uso inappropriato che può dare origine alle screpolature.

grafite ha scritto:Il bitume liquido viene usato nel decupage come invecchiante, screpola ed è sconsigliabile usarlo per dipingere

Sai se questo bitume liquido è lo stesso che si può trovare anche in barattoli e che si può usare anche come antiruggine o sono 2 prodotti completamente diversi?
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Prossimo

Torna a Teoria dei Colori - Mescolare i Colori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite