Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Questo è il forum dedicato al Paesaggio. E' consigliabile usare questo forum quando si vuole discutere di argomenti maggiormente correlati al Paesaggio che ai medium pittorici o a problematiche di disegno.

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda tracolcino » 23 gen 2013, 20:51

Qui c'è giá il quadro. Perché non troviamo qualche cosa in cui ci siano diversi piani ecc.?
Allegati
image.jpg
image.jpg (43.53 KiB) Osservato 2695 volte
Carlo
Un omaggio ai colori dei minerali: http://www.mineraldata.org
alcuni disegni: http://unioneartistideldisegno.altervis ... conti.html
Avatar utente
tracolcino
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 18 feb 2012, 13:17
Località: Pisa
Ha ringraziato: 50 volte
Stato ringraziato: 72 volte
Contributo: n/a
Bonus: 1

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda EnricoF » 23 gen 2013, 21:50

Sembra che il dipinto sia stato ripreso proprio dalla foto numero tre... :lol:
Io ho messo queste foto, perché il soggetto è interessante e lo dimostra il fatto che è già stato dipinto, a conferma della validità del soggetto. 8-)
Comunque aspettiamo altri pareri. Non è obbligatorio fare questo soggetto, però è una composizione abbastanza semplice per invogliare chi è titubante ad affrontare il paesaggio perché magari pensa sia un genere complicato. :)
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda orso1943 » 24 gen 2013, 00:06

Ciao Enrico,avevo già dato la mia disponibilità a dipingere un paesaggio insieme quando l'aveva proposto Amalia,che a causa di problemi personali purtroppo poi aveva dovuto momentaneamente rimandare,mi fa piacere che la cosa venga portata avanti da te. Per quello che mi riguarda decidi tu il paesaggio e il metodo da seguire. Grazie,ciao.
Avatar utente
orso1943
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 04 dic 2011, 22:39
Ha ringraziato: 44 volte
Stato ringraziato: 27 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda EnricoF » 24 gen 2013, 10:34

IMG_1691m.jpg
Questi sono gli"attrezzi" che io uso normalmente. Ma per il lavoro del casale sono sufficienti tre pennelli.
IMG_1691m.jpg (58.77 KiB) Osservato 2670 volte
Considerato che chi viene a leggere sul forum di Disegno & Pittura cerca di apprendere sempre qualcosa di inerente alle arti bidimensionali, memore delle mie incertezze passate (ed attuali), avrei pensato di dare alcune indicazioni di massima come se fosse un tutorial propedeutico orientato ai principianti. A chi, ad esempio, acquistando, un manuale, non è riuscito ad ottenere risultati soddisfacenti perché mancando il contraddittorio non ha potuto proseguire il percorso necessario per ottenere quanto desiderato ( A me è capitato). :oops: Oppure a chi semplicemente vuole ottenere un lavoro senza troppo impegno mnemonico! ;) Torno a ripetere, questo non vuole essere un vero e proprio tutorial, ma un esercizio fatto in famiglia a cui tutti possono attingere e fornire informazioni tecniche allo scopo di ottenere dei miglioramenti nelle proprie capacità artistico-espressive. Quindi chi è interessato si senta coinvolto per quel che serve e quel che vuole.
Io lavoro con i colori ad olio, di cui vi darò un elenco più avanti. Le dimensioni ed il tipo di supporto restano a discrezione, ma consiglierei di non eccedere troppo oltre il 30x40cm per cominciare, e sarebbe sufficiente un cartone telato, ma qualsiasi altro supporto andrà bene. :P
Posto una foto degli strumenti che uso normalmente a puro scopo indicativo, perché tre soli pennelli possono essere sufficienti: Piatto n°12, piatto n° 6 e tondo n° 4 (Numerazione italiana) più una spatola per miscelare i colori. Per le numerazioni in foto si può notare la differenza fra quelle di varie marche. Quelle che ho dato, sono molto vicine alla larghezza in millimetri del pelo dei pennelli. Possono essere di setola o sintetici.
Detto questo, visto che le adesioni potrebbero aumentare, per l’inizio del lavoro aspetterei qualche altro giorno. Diciamo che si potrà cominciare a partire da domenica o lunedì. Ho detto domenica perché molti trovano il tempo da dedicare agli hobby solo nei fine settimana. Un programma di massima lo avrei:
1. Prima settimana preparazione tela e disegno sulla stessa.
2. Seconda settimana stesura colori di fondo e abbozzo profili.
3. Terza settimana rifinitura e firma opera.
Il lavoro potrebbe essere anche finito in qualche ora, alla prima, ma io preferisco dipingere a corpo asciutto su asciutto. Se fosse un lavoro en plein air si farebbe bagnato su bagnato in un paio d’ore al massimo! :o
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda EnricoF » 24 gen 2013, 11:20

Chi usa pastelli o matite colorate può intervenire liberamente. Però io non sono molto ferrato con questi strumenti, ho pochissima esperienza! :oops:
Ma sono certo che nel forum ci sarà qualcuno che sia in grado di dare il suo aiuto. ;) :D
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda antau » 24 gen 2013, 12:53

Oh bella non v'avevo visti! :-)
Un tipico "paesaggio da cartolina" di quelli che qui in Toscana sono ripetutamente usati da acquerellisti e pittori per vendere; la cosa non la intendo come negativa, anzi credo che sia un ottimo esercizio.
Il paesaggio con fiori e nuvole è più immediato, incontra con maggiore facilità perchè ci sono più elementi che rendono anche più facile un buon risultato... In molti casi nei paesaggi si dipingono ad arte fiori "strategici" per risolvere facilmente la sensazione dei piani, della prospettiva, degli spazi. Poi, ovviamente, un paesaggio con dei fiori colorati nel primo piano, attira molto di più lo sguardo rispetto ad un paesaggio più scarno di soli campi.
Io sono molto più attratto da quello più scarno, il primo, perchè è tanto simile ai paesaggi Lucani che mi sono molto familiari e di cui ho nostalgia, con quelle distese di grano senza neanche un albero, e anche perchè è qualcosa di più stimolante, per certi versi, più complesso da rendere "attraente".
Detto questo, mi rimetto alla maggioranza e, se mi riesce, seguo anche io il tutorial... ho qualche problema di tempi e di quadri già programmati(e richiesti) da fare ma sarei felice di partecipare. Vediamo un po'; dipenderà molto dal ritmo che avrete.... ;-)
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda EnricoF » 24 gen 2013, 14:52

Beh, forse faremo entrambi i soggetti. Anzi li realizzerò io, in tandem. Poi chi vorrà fare il primo o il secondo (vale a dire l'ultima foto) liberi di fare ciò che si vuole. Seguirò entrambi, perché li avrò tutti e due sul cavalletto, uno accanto all'altro. ;) Le altre foto serviranno come riferimenti per i dettagli, visto che si tratta dello stesso soggetto, anche se ripreso in stagioni diverse.
I colori necessari a questo dipinto, indipendentemente dal soggetto scelto, sono veramente pochi, anzi si potrebbero addirittura usare solo i primari, oltre al bianco, ma non ci complichiamo la vita e allunghiamo la lista. Per questo paesaggio dove è fondamentale il colore, il tono ed il contrasto del cielo, daremo priorità ai colori freddi scegliendo più tipi di blu.
Ecco:
• Bianco Titanio o Titanzinco.
• Giallo di cadmio chiaro ( primario )
• Ocra gialla
• Arancio di cadmio
• Lacca di garanza ( primario )
• Terra di Siena bruciata
• Blu oltremare ( primario )
• Blu cobalto medio o chiaro
• Turchese
• Verde ftalo
Un violetto potrebbe essere di molto aiuto. E’ uno dei colori più presenti, in varie tonalità, nelle zone d’ombra. 8-) La lista non è vincolante, se avete colori che possono sostituire quelli elencati andranno bene ugualmente. :P Si può sempre adottare il sistema della foto plastificata ideato dal buon Walter Cozzoli.
Nella mia cassetta ho quasi tutti colori Maimeri classico. E le miscele che farò saranno tutte riferite a questa marca. Non è per fare pubblicità, è proprio per avere un riferimento.
Domani posterò i link per le foto in alta risoluzione dei due soggetti. Purtroppo per la prima, che è stata presa da internet, la risoluzione non sarà come quella della seconda che è un file della mia fotocamera. Intanto oggi pomeriggio preparo il secondo cartone telato per me, e faccio le foto della preparazione da postare in seguito. :D :D :D
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda EnricoF » 24 gen 2013, 16:41

Ecco i link per le foto in alta risoluzione:
https://dl.dropbox.com/u/65915352/New%2 ... 7Orcia.jpg
https://dl.dropbox.com/u/65915352/New%2 ... %C3%B9.jpg

Queste due foto sono quelle di cui realizzeremo il dipinto. Visto che qualcuno preferisce la prima ed altri la seconda, io procederò nella realizzazione di entrambe, mentre voi sarete liberi di scegliere l'una o l'altra. Nelle esposizioni le distingueremo riferendoci ai girasoli (Senza n.1 - Con n.2). ;)
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda antau » 24 gen 2013, 16:58

EnricoF ha scritto:Ecco i link per le foto in alta risoluzione:
https://dl.dropbox.com/u/65915352/New%2 ... 7Orcia.jpg
https://dl.dropbox.com/u/65915352/New%2 ... %C3%B9.jpg

Queste due foto sono quelle di cui realizzeremo il dipinto. Visto che qualcuno preferisce la prima ed altri la seconda, io procederò nella realizzazione di entrambe, mentre voi sarete liberi di scegliere l'una o l'altra. Nelle esposizioni le distingueremo riferendoci ai girasoli (Senza n.1 - Con n.2). ;)


Come dimensioni io pensavo di usare più o meno il classico A4 per avere nel quadro la stessa scala che uso per la stampa dell'immagine. Credi sia una misura troppo piccola, Enrico?
Ho già stampato in ufficio entrambe le versioni con una laser a colori e me le porterò a casa per decidere in seguito quale fare. Vorrei sentire le decisioni degli altri perchè preferirei, se devo dipingere con voi, fare quello che fanno tutti, o almeno la maggioranza, in modo da poter avere maggiori riferimenti. Credo che userò la classica tavoletta MDF con gesso acrilico. La preparo stasera.
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

Messaggioda kiki » 24 gen 2013, 18:06

:P Mi fa piacere Antonio che ti aggreghi a noi , a me piaceva il 30 x 40 ma secondo me non ha tanta importanza che le misure siano uguali , l'importante è che non ci sia tanta differenza uno dall'altro .......no ? :D
Io pensavo di usare mdf preparato con vinavil diluito o con base per legno , oppure seguo la preparazione che fa Enrico :D
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Paesaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite