Pagina 3 di 40

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 24 gen 2013, 19:02
da EnricoF
Ho trovato un'altra foto dello stesso casale firmata nonnomario. E' a bassissima risoluzione. Però può servire per consultazione. :)
Per le dimensioni ha ragione Antonio. Il formato preciso sarebbe 30x45 e l'MDF suggerito da Cinzia potrebbe essere una soluzione. Ci penso su, comunque è vero, le dimensioni non sono poi così vincolanti, non è un ritratto, si può anche togliere una parte del paesaggio. :lol:

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 24 gen 2013, 20:58
da orso1943
Ciao ragazzi/e, ho giusto una tela 30x40 e penso che userò questa,non credo che farà molta differenza se si taglierà una piccola parte laterale. Oltretutto in casa ho delle cornici di questa dimensione e ogni tanto ci cambio un quadro,se viene bene,anche questo farà parte del gruppo. :D ciao.

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 24 gen 2013, 22:18
da salvatore
Basta distrarsi un pò e subito si perdono di vista belle idee .......... :D :D :D Sono tornato tardi da scuola per i consigli di fine quadrimestre ed ho letto per caso questo post. Mi accodo. ;) Qualche giorno fa ho preparato un cartone 40x30 da mm. 6 e l'ho telato. Avevo altre intenzioni, ma ad Enrico non si può dire di no. Insieme ci divertiremo, anche se ultimamente ho messo troppa carne a cuocere :lol: :lol: :lol:

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 24 gen 2013, 22:24
da sasadangelo
Bravo Enrico,
Ci vuole iniziativa su questo forum.

Se posso permettermi un suggerimento ... suggerisco di procedere con la prima foto. E' un paesaggio molto semplice da realizzare, diciamo un pò per tutti.
Questo è solo un suggerimento, come titolare dell'iniziativa però la scelta sta a te.
Intanto di do il mio THANKS in anticipo.

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 09:11
da antau
@kiki ...Mah! Incrocio le dita.... Spero davvero di riuscire a starvi dietro. Ho due quadretti già avviati e uno grande, commissionato, sul quale devo mettermi seriamente prima o poi... Per quest'ultimo ho tempo fino ad agosto ma un 160x60 non è una cosa veloce da realizzare... Magari sulla terza fase di questo esercizio arriverò in ritardo... Si vedrà.

@Sasà La primissima foto secondo me è di più facile realizzazione a livello di particolari ma molto più a rischio come risultato: facile che venga fuori piatto e senza profondità o con un cielo poco realistico proprio per la mancanza di elementi che aiutino a rendere la serie di piani. Considerate che nella prima foto non c'è nulla sullo sfondo che possa suggerire la lontananza e la striscia di terra è abbastanza monocolore e senza particolari che aiutino nel rendere la prospettiva. Quello con i fiori darebbe un po' da fare nella realizzazione del primo piano (fiore e fogliame) ma quelli successivi verrebbero solo accennati e il resto sarebbero parti abbastanza facile da realizzare anche per chi non è abituato al paesaggio e di sicuro effetto finale.
Oltretutto nella prima foto c'è tantissimo cielo che non è certo facile da rendere bene e non è una cosa da sottovalutare. Rendere con efficacia un cielo così ampio almeno per me è sempre stata una grossa difficoltà. E' anche per questo che mi attrae tanto e che, personalmente, preferirei quello... :-)

Io suggerirei a Enrico di portare avanti sul topic di riferimento una sola foto però... a mio parere(ma, prometto!, è l'ultimo che esprimo visto che il topic è di Enrico ed è giusto che sia solo lui a dare le direttive) meglio concentrarsi su un solo soggetto anche se affrontato con tecniche diverse, altrimenti si rischia di far confusione tra le informazioni che Enrico dovrà dare a chi segue. Poi, se qualcuno vuol affrontare in privato un'altra delle foto e mostrare i risultati, ben venga, ma meglio farlo separatamente anche per una questione di ordine.... Io comunque mi adeguo a qualunque scelta.

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 10:51
da EnricoF
Bene, in attesa che giungano altre opinioni, posto la foto dei colori. Come potete intuire, a colpo d'occhio, i colori freddi riferibili alla colorazione del cielo sono molti. :o Da qui si può avvertire ciò che Antonio ha giustamente rilevato. Il cielo è protagonista nella prima foto mentre nella seconda è relegato ad una striscia. In entrambe però è molto importante per gli equilibri dell'immagine, anche per la presenza nei due casi, delle nuvole. 8-) Il rischio che si corre,è effettivamente l'appiattimento dell'immagine finale. Ma non ci scoraggiamo! :) Fra poco si comincia...

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 11:47
da kiki
Enrico , approfitto di questo spazio per chiederti una cosa : anch'io ho quel formato di bianco , solo che le prime volte che lo usavo mi usciva tanto olio e poca pasta , ora che sono a metà del tubo non c'e più olio e mi esce la pasta molto asciutta ( non pastasciutta eh :lol: ) . Volevo sapere se è un problema dei tubi grandi o è solo un caso che sia successo a me .A te non è successo ? :D

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 12:08
da antau
Se ti interessa, Enrico, ho trovato anche questa dove il punto di vista forse accentua la prospettiva. Ci sono anche delle nuvole... L'originale online si trova qui: http://www.juzaphoto.com/shared_files/u ... 225057.jpg anche se è solo un 1200x798...
Certo che quel casale è una star... ha più foto di Madonna... :-)

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 13:10
da EnricoF
Antonio, quella zona è tutto un set fotografico... Se calcoli che nella maggior parte delle foto della campagna toscana c'è quel gruppo di cipressi che faceva mostra di sé nel sito delle Poste Italiane... Che gli abitanti del luogo li chiamano "I cipressini". :lol: In qualsiasi periodo dell'anno, nei week end ci trovi stuoli di fotografi con cavalletti e grossi teleobiettivi! :o

Cinzia il mio tubo non presenta questo difetto che comunque può capitare, perché penso che sia affidata a una macchina l'intubatura della pasta. Il tubo da te acquistato può essere stato riempito fra i primi o fra gli ultimi del crogiolo della pasta, non so come, sarà arrivato prima l'olio... Oppure è stato conservato in piedi prima della vendita e l'olio è venuto a galla. Comunque, puoi sempre ammorbidirlo con olio di lino. Ma penso che già lo farai ;) . Io proverei anche a metterne qualche goccia nel tubo, per non farlo seccare ulteriormente. Prova!

Re: Paesaggio. Casale in Val d'Orcia.

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 14:25
da tracolcino
Mamma mia! Lo sapevo che non sarei riuscito a trattenermi... porca miseria :shock:

Delle foto postate non ce n'è una che veramente possa ritenersi valida per un buon paesaggio! Manca una buona composizione: forse la terza potrebbe andare meglio ma manca un primo piano degno del suo nome. Quando il primo piano c'è, vedi la foto modificata offre nell'insieme una pessima composizione.

Considerando anche quello che ha detto Sasa e cioè puntare alla semplicitá, sceglierei la terza foto... Ma ci vuole poi tanto a mettere un albero in primo piano sulla destra con ombre scure anche sul terreno che faccia da quinta per aumentare la profonditá?
Metterei anche fiorellini in primo e secondo piano e curverei di piú la collina sulla sinistra per far sbucare delle montagne azzurrine in ultimo piano.

"Larga è la foglia, stretta è la via, voi dite la vostra che io ho detto la mia"
Non me ne volete per questo :oops: