Pagina 1 di 1

Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 16:43
da sasadangelo
Dalla Newsletter di Jerry Yarnell:

I need help with shadows. Do I mix the complementary color with the color of the object casting the shadow, or what mixture do I use when casting a shadow?

First, you do not have to use the complement to create a shadow color. A complement may work in some cases, but the best rule to follow is to always add a little purple (dioxazine purple) to the shadow being cast. For example, if you have green grass, mix purple with that green grass mixture to be your shadow color. If you used an earth tone for dirt add a little purple to the dirt mixture and that will be your shadow color. All shadows have purple. This is a better formula than trying to use complements. It will work every time.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 18:39
da Renoil L.
A proposito di quanto sopra e pe aggiungere qualcosa all'interessante questione vorrei riportare poche parole prese dal Diario di Delacroix :
" ...non vi sono ombre propriamente dette, non vi sono che riflessi.
.....tutti i riflessi partecipano del verde ; i bordi dell'ombra, del viola.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 20:58
da Ricuccio
E per i poveretti come me che non conoscono una parola d'inglese (e non sono mai riusciti a digerirlo) non c'è la possibilità di una breve e veloce sintesi in italiano?
Grazie anticipate.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 25 gen 2013, 23:52
da orso1943
Ciao Ricuccio,neanche io capisco l'inglese,questa è la traduzione che mi ha fatto google. Ciao Ho bisogno di aiuto con le ombre. Devo mescolare il colore complementare con il colore dell'oggetto fusione l'ombra, o quello che miscela si usa quando lancia un'ombra?

In primo luogo, non è necessario utilizzare il complemento per creare un colore dell'ombra. Un complemento può funzionare in alcuni casi, ma la regola migliore da seguire è quello di aggiungere sempre un po 'di viola (diossazina viola) per l'ombra dell'essere. Ad esempio, se si dispone di erba verde, mescolare viola con quel misto erba verde per essere il vostro colore dell'ombra. Se è stato utilizzato un tono di terra per lo sporco aggiungere un po 'di viola alla miscela sporco e che sarà il vostro colore dell'ombra. Tutte le ombre sono viola. Si tratta di una formula migliore che cercare di utilizzare complementi. Essa opererà ogni volta.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 26 gen 2013, 21:14
da Ricuccio
grazie Orso per l'aiuto.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 27 gen 2013, 16:32
da sasadangelo
Ciao,
Mi scuso ... la traduzione di Orso è corretta.
Considero Yarnell un ottimo paesaggista. Non di quelli iperrealisti ... ma di quelli che sa mettere macchie di colore al posto giusto magari usando ricette a volte preconfezionate. A me piace.
Ecco ... lui ritiene che per fare l'ombra di un colore C basta aggiungere a C il viola diossazina.
Sapevo di questo suo metodo prima di ricevere la sua newsletter perchè l'avevo dedotto dai suoi video. Però ora che l'ha scritto ufficialmente volevo divulgarlo.
Non credo abbia una valenza scientifica ... ma se funziona ... va bene così.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 03 mag 2013, 09:05
da antau
Funziona... :-)

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 03 mag 2013, 14:30
da kiki
Che tipo di viola è ? Si chiama proprio così ? :)
Questa regola vale anche per l'incanato ? :?

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 03 mag 2013, 14:43
da antau
kiki ha scritto:Che tipo di viola è ? Si chiama proprio così ? :)
Questa regola vale anche per l'incanato ? :?


Lui cita il viola diossazina. Io ho notato che il viola in generale, con tonalità calde o fredde a seconda della necessità, si presta moltissimo per le parti in ombra sia da solo sia in aggiunta al colore dell'elemento. Applico molto questo concetto all'acquerello ultimamente e l'ho usato molto anche nelle due copie ad acrilico che ho fatto di recente, il paesaggio australiano e la finestra con i fiori. L'ho usato molto anche nel quadretto della bicicletta nella strada cittadina. Non vengono tonalità davvero realistiche ma nell'insieme è un effetto efficace che a me piace molto.

Re: Shadow Color: Complementary vs Dioxazine purple

MessaggioInviato: 04 mag 2013, 09:06
da sasadangelo
Il motivo è che se definisci quello che in grafica 3D si chiama Ambient Light, questi sempre partecipa alla formazione del colore in ombra.
Poichè nel paesaggio l'Ambient Light tipico è quello del cielo, quindi nella gamma blu/viola ... ecco che tutto torna.
La luce, ovviamente, somma questo colore agli altri mediante sintesi additiva ... con i pigmenti aggiungendo il blu/viola ottieni lo stesso risultato.

L'idea stupida che ho letto a volte su alcuni manuali di pittura ... è quello di dire ... "Aggiungi sempre il blu al colore dell'ombra" ... non prestando attenzione al fatto che si cerca così di generalizzare un concetto che è valido solo in alcune circostanze.

PS
La grafica 3D, anche se ha molte formule, può insegnare molte cose al pittore. Almeno i principi per aver chiaro "quando applicare cosa". E' ovvio che se si scopiazza da una foto tutto ciò non serve, lì hai già tutto risolto, devi solo copiare. Lavorando dal vero, invece, la conoscenza di alcuni principi può tornare utile ... soprattutto per semplificare cose che l'occhio non riesce bene ad interpretare.