Pagina 1 di 1

Paesaggio roccioso con acrilico

MessaggioInviato: 28 dic 2013, 12:15
da bianca
Ok! spero di avere preso la sezione giusta, :oops: mi date una mano con questo paesaggio vi allego sia la foto che il mio lavoro :roll:
grazie :D

Aprire un nuovo titolo con lettera maiuscola Esempio: "Paesaggio roccioso con acrilico",grazie.
Moderatore

Re: Paesaggio roccioso con acrilico

MessaggioInviato: 28 dic 2013, 14:47
da P.Italia
Bianca, come ti dicevo nell'altra sezione, la base per una buona riuscita di un quadro è il disegno. Il disegno necessita di elementi basilari per una buona riuscita quali forme e proporzioni, prospettiva, luci, ombre e chiaroscuri. Solo chi ha tanta esperienza riesce a dipingere senza disegnare prima e solo elementi non complessi. Nel caso specifico di questo paesaggio, il disegno è un pò approssimato, non so se volevi farlo come la foto, nel qual caso potevi aiutarti con i vari sistemi (anche sul forum ne trovi tanti, quali, te ne cito alcuni, quadrettatura, ricalco, o sistemi elettronici..), o ti interessava solo riprodurlo in linea generale; però i punti tecnici che ti elencavo in alto sono sempre da rispettare affinchè l'occhio goda di una certa armonia e bellezza.
In un paesaggio devi sempre considerare le vie di fuga, l'orizzonte, i vari piani prospettici, i colori che sfumano e tendono ad azzurrare man mano che ti allontani dal primo piano, i dettagli evidenti e contrastati in primo piano e perdita degli stessi, sempre di più, man mano che passi ai secondi, ai terzi, e ai successivi eventuali piani; le basi dei soggetti in lontananza, anche di soggetti che le hanno rotonde come i tuoi faraglioni, non li vedi arcuati come fossero in primo piano, ma lineari e orizzontali, come puoi appurare dalla foto che hai postato. Dopo aver fatto un buon disegno fai prima lo sfondo (di solito il cielo) passa poi alle campiture, cioè ad un colore di fondo, di uno spazio, di un campo come dice il nome, per i vari piani da usare come base per i colori successivi che metterai sopra ( nel tuo caso sarebbero rappresentati da cielo, faraglioni, mare, roccia in primo piano, alberi, spiaggetta e mare in primissimo piano. Per le rocce vengono più realistiche se le fai aiutandoti con la spatola, per gli alberi dal fondo scuro vai gradatamente su questo verso i chiari aiutandoti con misture al giallo e con pennello piatto con pochissimo colore tamponato con la punta. Rispetta i vari piani, nel tuo caso l'orizzonte e il cielo sono l'ultimo, e come vedi dalla foto sono più lontani rispetto i faraglioni (mentre tu li hai fatti sullo stesso piano), metti le ombre in modo corretto e fai le forme in modo armonico, non è necessario che tu metta tutti gli elementi della foto, ad esempio le barche se ti creano confusione nella composizione fanne solo il giusto.
Vai avanti con il lavoro e se vuoi postalo su "Cosa c'è sul cavalletto" per gli avanzamenti lavori, in modo da ricevere consigli da tutti:
Buon lavoro
Paolo

Re: Paesaggio roccioso con acrilico

MessaggioInviato: 28 dic 2013, 15:37
da bianca
Grazie Paolo, per la risposta ben dettagliata, farò tesoro dei tuoi consigli.