Nature morte in vista ortografica

Questo è il forum dedicato alla Natura Morta. E' consigliabile usare questo forum quando si vuole discutere di argomenti maggiormente correlati ad essa piuttosto che ai medium pittorici.

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda antau » 25 mar 2013, 15:40

P.Italia ha scritto:Finalmente sei ritornato!! Ti dò anch'io un thanks poichè neanch'io conoscevo il significato di vista ortografica :) Però essendo duretto nel capire se è come dici, la seconda natura morta ha qualcosa che non mi torna (i cerchi diventano ellissi tutte con le stesse proporzioni) cioè la teiera a sx le ellissi non si vedono come il resto della composizione, è come se la vedi di fronte e non dall'alto allo stesso modo degli altri oggetti. Comunque sono gradevoli tutti i tuoi lavori sia questo tipo che anche quelle dell'altro genere. Potresti continuare a farli entrambe secondo il momento ;)


In effetti, teoricamente in quella teiera si dovrebbe vedere anche l'ellisse del beccuccio e le altre curve dovrebbero essere più accentuate se paragonate agli altri oggetti... Ma è cercare il pelo nell'uovo... E un artista come Carlo potrebbe anche dirti che concettualmente la teiera è volutamente isolata dal resto della composizione e assume una verità prospettica mancante negli altri oggetti, per comunicare la solitudine dell'uno in mezzo ai tanti... :D
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda tracolcino » 25 mar 2013, 17:06

Grazissime per tutti i suggerimenti che mi avete dato (molto utili)... la prossima volta cercherò di stare più attento. Vedi Antonio, hai sacrosanta ragione per il beccuccio della teiera e poi, riguardo "all'artista" questo è un parolone che non mi merito ;)
Carlo
Un omaggio ai colori dei minerali: http://www.mineraldata.org
alcuni disegni: http://unioneartistideldisegno.altervis ... conti.html
Avatar utente
tracolcino
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 18 feb 2012, 13:17
Località: Pisa
Ha ringraziato: 50 volte
Stato ringraziato: 72 volte
Contributo: n/a
Bonus: 1

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda Acquarius » 25 mar 2013, 18:55

Te lo meriti, te lo meriti... :D. Carlo, perchè non posti un tuo lavoro step-by-step affinchè noi poveri principianti possiamo capire meglio la tua tecnica pittorica (a me piace tantissimo) e questa benendetta vista ortografica? ;) :D
Lorena
Non essere mai soddisfatti: l'arte è tutta qui. (Jules Renard)
Avatar utente
Acquarius
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 18 mag 2012, 18:55
Località: Roma
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 16 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda P.Italia » 25 mar 2013, 22:44

concordo con quanto detto da Lorena, e per quanto dice Antonio .... vero è come cercare il pelo nell'uovo; infatti mi si stava ortografando la vista!!!! :lol: :lol:
Paolo
L'arte o e' plagio o e' rivoluzione.
Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
www.paoloitalia.it
http://www.flickr.com/photos/90572813@N03/
Avatar utente
P.Italia
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 02 ago 2011, 08:17
Località: Massa
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 158 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda antau » 26 mar 2013, 09:09

tracolcino ha scritto:Grazissime per tutti i suggerimenti che mi avete dato (molto utili)... la prossima volta cercherò di stare più attento. Vedi Antonio, hai sacrosanta ragione per il beccuccio della teiera e poi, riguardo "all'artista" questo è un parolone che non mi merito ;)


Ma falla finita che te lo meriti eccome! Anche il caratteraccio è indicativo del tuo stato di "artista"... (lo dico con affetto eh!) :mrgreen:

P.s.: riguardo al beccuccio e ad altre incoerenze del tipo di prospettiva che hai indicato... ho un po' l'occhio perchè ho studiato per anni ad architettura (pur senza laurearmi) e in quella disciplina l'ortografica è molto usata. In disegno, composizione e progettazione andavo benino... mi piaceva(d'altronde non sono qui per caso... :-) )...

Detto questo ammiro profondamente questa tua "deriva"...
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda grigio » 29 mar 2013, 18:56

Molto bello questo stile di natura morta che ha come nota caratteristica l'essenzialità, mi ricordano le opere di Morandi.
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda tracolcino » 08 apr 2013, 15:07

Ultima natura morta. Ora mi sarei un po' stufato di fare le solite cose. Più la guardo e più ci vedo correzioni da fare sia sui singoli oggetti che sullo sfondo. Mah...
Allegati
quarta matura morta.jpg
quarta matura morta.jpg (32.89 KiB) Osservato 2673 volte
Carlo
Un omaggio ai colori dei minerali: http://www.mineraldata.org
alcuni disegni: http://unioneartistideldisegno.altervis ... conti.html
Avatar utente
tracolcino
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 18 feb 2012, 13:17
Località: Pisa
Ha ringraziato: 50 volte
Stato ringraziato: 72 volte
Contributo: n/a
Bonus: 1

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda antau » 08 apr 2013, 15:50

tracolcino ha scritto:Ultima natura morta. Ora mi sarei un po' stufato di fare le solite cose. Più la guardo e più ci vedo correzioni da fare sia sui singoli oggetti che sullo sfondo. Mah...


Questo ha un'atmosfera molto più reale; tradita solo dalla vista. Ma se ti stai scocciando ti conviene cambiare soggetti.
Una domanda difficile: tirando le somme cosa pensi che ti abbia dato lo studio di questo tipo di soggetti?
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda kiki » 08 apr 2013, 16:14

Non mi dispiace , però mi piace meno delle altre .
Siccome so già che mi chiederesti cos'è che non va , ti precedo 8-) e ti dico che la prima cosa che mi è saltata agli occhi è la disposizione degli oggetti , troppo in fila indiana o quasi , troppo regolare . :?
Quello che mi piace sempre molto nei tuoi lavori , sono i colori e la texture . :)
Ti rivolgo anch'io la domanda che ti ha fatto Antonio :D
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Nature morte in vista ortografica

Messaggioda tracolcino » 08 apr 2013, 21:06

E' vero che mi sono un po' scocciato di fare queste nature morte tuttavia verso gennaio ho parlato con un tipo che ha una piccola galleria d'arte a Bagni di Lucca e che mi ha proposto una personale a prezzi stracciati proprio con il tipo di lavori che sto facendo. Chi non sarebbe felice di mostrare i propri quadri non solo ad amici e parenti ma anche ad un pubblico un po' più vasto?

Inoltre all'inizio di questa avventura mi ero proposto di fare qualcosa di veramente mio ricercando anche dentro me stesso. Sono ancora lontano dal riuscire a fare veramente quello che voglio e poter dire: "ecco sono soddisfatto!". A volte mi sembra di remare controcorrente perché la mia tendenza è quella di fare oggetti realistici (Cinzia non è vero che in queste nature morte realizzo bene le texture perché se così fosse sarebbe un mio insuccesso... ). Cioè devo convincermi che non devo dimostrare a nessuno che so dipingere bene un frutto o che so dipingere l'effetto vetro o metallo ecc. Forse non è neanche vero che sappia fare bene tutto questo ma ora veramente non mi interessa.

Cosa mi sta dando e non "dato" lo studio di questi soggetti, visto che ho intenzione di continuare su questa strada?

In primo luogo metto la possibilità di ricercare idee dentro me stesso come immagini che ho in memoria, oggetti riemersi dall'oblio ecc. e mi propongo di mettere il tutto sulla tela. Alla fine poi constaterò purtroppo che fra fra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

Poi mi piace studiare la composizione e qui non sempre si fa bingo, vedi l'osservazione di Cinzia: " la prima cosa che mi è saltata agli occhi è la disposizione degli oggetti , troppo in fila indiana". Anche se poi ci sono pittori che mettono in fila molti oggetti.. volevo intitolare questo quadro "Rassegna di oggetti soli" per l'appunto.

In terzo luogo lo scontro e talvolta il superamento delle difficoltà del dipingere alla prima oggetti relativamente piccoli... a volte ti serve quel colore che per sua natura è solo trasparente e alla prima non copre la tela per cui devi ottenerlo in altro modo quando è possibile.

Tuttavia la cosa che più mi gratifica è la ricerca degli accostamenti di colore e mi esalto quando riesco ad armonizzare i diversi colori fra di loro (sottolineo quando ci riesco). Alcuni oggetti ce l'ho davanti ma altri sono inventati per cui mi sento più libero nel dare il colore che voglio.

Tutto sommato, quindi, questa stradina che sto percorrendo, anche se faticosa, mi piace assai.
Carlo
Un omaggio ai colori dei minerali: http://www.mineraldata.org
alcuni disegni: http://unioneartistideldisegno.altervis ... conti.html
Avatar utente
tracolcino
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 18 feb 2012, 13:17
Località: Pisa
Ha ringraziato: 50 volte
Stato ringraziato: 72 volte
Contributo: n/a
Bonus: 1

PrecedenteProssimo

Torna a Natura Morta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti