la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Il Realismo è un'interpretazione della realtà che non va oltre un certo grado di similitudine con la realtà. L'Iperrealismo, come dice la parola, va oltre il realismo e si pone come obiettivo quello di emulare con perfezione la realtà che l'artista vede, raggiungendo risultati di realismo fotografico. Paolo Tagliaferro e Stefano Grandi, gestori di questo forum, aiuteranno gli amici del forum ad avvicinarsi a questa tecnica ciascuno con il proprio stile e metodo.

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda Mary60 » 26 gen 2012, 21:39

Ciao Paolo benvenuto al forum , ti ammiro tantissimo le tue opere sono alquanto scioccanti! Più le guardo più scuoto la testa e dico noooooooooooooooooo nn è possibile!
Altra meraviglia è che nn abbiamo difronte un maestro navigato con tantissimi anni si esperienza nelle spalle , ma un giovane talento che secondo me ha superato i grandi maestri del passato , anche se oggi ci si aiuta con mezzi tecnologici che prima nn cerano come le macchine fotografiche fari alogeni e tecnologia digitale ecc...
Ma quando il talento c'è si vede!
Quando guardo delle opere di così tanta bellezza e precisione divento piccola piccola e vedo le mie insignificanti, mi piacerebbe tanto arrivare all'iperrealismo ma anche ad un buon realismo mi accontenterei .
Ho una domanda al posto di creare le foto prima del dipinto nn si può accorciare i tempi scegliendo delle foto già fatte magari da professionisti internet ne è pieno, certo il copyright l'unicità e via di seguito lo capisco ma se uno nn ha ne il tempo ?
Avatar utente
Mary60
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 21 mag 2011, 10:47
Località: Palermo
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda paolo » 26 gen 2012, 22:07

se io dovessi prendere foto da internet non avrebbero piu la loro unicità come le foto che preparo io per delle composizioni da dipingere
Avatar utente
paolo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 01 lug 2011, 17:53
Località: LONIGO
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda mudra » 30 gen 2012, 18:22

I miei complimenti Paolo,belle le foto...!!
scherzo, sei bravissimo.. ma che dico sei un'Artista.
Immagine
Avatar utente
mudra
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 09 dic 2011, 14:50
Località: Fondi, Italy
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda baronessa » 01 feb 2012, 12:26

Ciao paolo vorrei chiederti, visto che tutto parte dalle foto, se posso mostrarti delle foto che vorrei realizzare con la tecnica iperreale sempre se sia possibile e non intralci la metodica del tuo cammino sul forum. ti ringrazio in ogni caso :D
Avatar utente
baronessa
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 05 apr 2011, 04:28
Località: Maida (Catanzaro)
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda paolo » 01 feb 2012, 12:57

baronessa ha scritto:Ciao paolo vorrei chiederti, visto che tutto parte dalle foto, se posso mostrarti delle foto che vorrei realizzare con la tecnica iperreale sempre se sia possibile e non intralci la metodica del tuo cammino sul forum. ti ringrazio in ogni caso :D


certamente fammele pure vedere
Avatar utente
paolo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 01 lug 2011, 17:53
Località: LONIGO
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda baronessa » 02 feb 2012, 19:26

Grazie Paolo questa è una delle foto che ho fatto tempo fa ma ho intenzione di farne altre così potrai suggerirmi le modifiche da fare. La foto che ti posto dopo averla fatta l'ho modificata al pc perchè mi piacevano queste tonalità, leggendo il tuo post sulla fotografia forse non è molto adatta per via delle ombre e delle luci a cui ti riferivi però con l'esempio pratico comprendo meglio.
Allegati
003.JPG
003.JPG (115.24 KiB) Osservato 2921 volte
Avatar utente
baronessa
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 05 apr 2011, 04:28
Località: Maida (Catanzaro)
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda paolo » 02 feb 2012, 23:50

baronessa ha scritto:Grazie Paolo questa è una delle foto che ho fatto tempo fa ma ho intenzione di farne altre così potrai suggerirmi le modifiche da fare. La foto che ti posto dopo averla fatta l'ho modificata al pc perchè mi piacevano queste tonalità, leggendo il tuo post sulla fotografia forse non è molto adatta per via delle ombre e delle luci a cui ti riferivi però con l'esempio pratico comprendo meglio.


la foto è piuttosto adatta per cominciare, hai usato il flash credo da ciò che vedo però il flash toglie la naturalezza delle ombre e luci, perchè illumina fortemente e abbaglia togliendo la corposità agli oggetti, li rende piu freddi, nulla toglie la scelta dei colori che non cambia, perchè va benissimo se vuoi cominciare a dipingerlo, però se devo darti un consiglio, evita il flash, cosi potrai dipingere anche le cosiddette "ombre portate" degli oggetti..se ti servono suggerimenti come cominciare con il colore chiedi pure..
Avatar utente
paolo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 01 lug 2011, 17:53
Località: LONIGO
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda baronessa » 03 feb 2012, 07:59

Grazie Paolo allora inizio poi ti chiederò sicuramente aiuto per i colori :D
Avatar utente
baronessa
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 05 apr 2011, 04:28
Località: Maida (Catanzaro)
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda walter.cozzoli » 03 feb 2012, 19:46

Paolo
mi interessa conoscere alcune informazioni sul tuo dipinto allegato , in particolare i dettagli pelosi del cane :le domande sono:
1-la base sottostante prima di dipingere la passi con olietto per una maggiore scorrevolezza?
2- ammettendo di usare W&N serie 7, 000 la diluizione del colore presumo grassa , è intensa o piuttosto asciutta
3- usi lente illuminata?
4- qual'è la dimensione del tuo quadro.
5- quanto incide la dimensione della tela o legno sulla possibilità di dettaglio?
Grazie
Allegati
images05.jpg
images05.jpg (67.29 KiB) Osservato 2889 volte
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: la tecnica iperrealista di paolo tagliaferro

Messaggioda paolo » 04 feb 2012, 01:02

walter.cozzoli ha scritto:Paolo
mi interessa conoscere alcune informazioni sul tuo dipinto allegato , in particolare i dettagli pelosi del cane :le domande sono:
1-la base sottostante prima di dipingere la passi con olietto per una maggiore scorrevolezza?
2- ammettendo di usare W&N serie 7, 000 la diluizione del colore presumo grassa , è intensa o piuttosto asciutta
3- usi lente illuminata?
4- qual'è la dimensione del tuo quadro.
5- quanto incide la dimensione della tela o legno sulla possibilità di dettaglio?
Grazie



ciao walter, rispondo a tutte le due domande, innanzitutto grazie per avermi chiesto.


essendo la tela già ruvida di suo, preferisco fare uno sfondo di gesso acrilico, aspetto che asciughi, gratto un po e poi parto solamente dal disegno a matita inizialmente, segnando le dimensioni delle ombre
dopo aver disegnato, non passo la tela con l'olio di lino, perchè poi se passo con i colori ci sarebbero continue sbavature sulle sfumature, e parto sempre da una base di terra verde o ocre per cominciare delle parti buie in ombra. siccome questi colori sono molto trasparenti lasciano trasparire la parte del disegno a matita sottostante. intensifico sempre dopo le varie asciugature. io non sfumo mai le tonalità assieme per non rendere sporche le sfumature, ma vado solo per sovrapposizioni quando asciugano le varie parti. le velature le eseguo con il liquin della winsor e netwon, è un ottimo prodotto trasparente, omogeneo, e asciuga nel giro di poche ore, cosi posso ripassare senza problemi piu volte anche in una giornata, da due o tre passaggi di colore, ma piu spesso due passaggi son sufficienti a far asciugare le tonalità iniziali di ombra nel dipinto. non sfumando mai ma accostando le tonalità ottengo sempre colori limpidi e sovrapposti con una delicata lucentezza coloristica. le prime basi del dipinto sono sempre molto leggere e man mano le intensifico mantenendo le zone di ombra, fino a che non raggiungo la tonalità desiderata. Per i peli del cane, poi li faccio uno ad uno con il pennello sopra le parti asciutte, ma tenendo un pennello molto fine e umido cosi diventa piu scorrevole nel segno del pelo. alla fine dipingo gli occhi con pennelli del 00-000-0000 zero. se poi alla fine del dipinto vedo che alcune zone andrebbero illuminate di piu ripasso i peli con del bianco accostato a peli un po piu giallo chiaro, cosi prendono piu luce.

uso due lenti a luce solare, solo che ora le lampadine solari non esistono piu, ma ho fatto scorta prima che le togliessero del tutto dal mercato, una luce è normale e quell'altra ha la lente che uso poco perchè ho imparato a farmi gli ingrandimenti delle foto iniziali da cui copio il mio soggetto, la lente la usavo fino a qualche anno fa, ma è un po scomoda devo dire, mentre con gli ingrandimenti di vari particolari si va benone.

la dimensione del mio quadro in questo caso del cane è solo di 40x50 cm.

la dimensione tra tela e legno non incide per nulla perchè la tela si può preparare con la base liscia se si vuole, e anche il legno, e poi uno dipende che raffinatezza da nei suoi dipinti in base all'esperienza pittorica che si ha, un'opera piccola a volte può meravigliare di piu di una grande, tutto dipende dalla mano di ogni artista.
Avatar utente
paolo
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 01 lug 2011, 17:53
Località: LONIGO
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Iperrealismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron