Vi piace questo quadro

Questo è uno spazio dove gli utenti possono discutere di tutto ciò che desiderano anche se non inerente al Disegno e alla Pittura. Tutte le discussioni Off Topic possono essere discusse qui.

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda kiki » 28 feb 2014, 17:14

A me piace l'ordine che c'è comunque nel caos e come dice Carlo l'armonia dei colori ...... :D
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda Vagabondo » 01 mar 2014, 00:42

A me questo tipo di arte non piace ,ma in questo quadro vi trovo armonia di colori verdi. Credo inoltre che vederlo dal vero non farebbe che
riconfermarmi le mie due impressioni che ho dato, se non addirittura qualcosa di piu'!
Avatar utente
Vagabondo
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 27 set 2013, 18:28
Ha ringraziato: 53 volte
Stato ringraziato: 11 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda Ferruccio Ghiggi » 04 mar 2014, 15:18

Oddio!!! qualcuno qui ha detto "Matisse fu un grande pittore, come....";
...no,no, non sono assolutamente d'accordo, forse fu un grande "non so che cosa" ma pittore proprio no!
Anche Picasso fu un grande, ....un grande venditore;
Matisse (come gli altri fauvisti), si trovarono a girare nella grande "rotonda" creata dagli impressionisti,
che avevano interrotto un'autostrada secolare; solo che dovendo prendere una delle uscite dalla rotonda,
presero quella sbagliata, causando sbandamenti, tamponamenti e testacoda a non finire; insomma tutto
l'orrendo della prima metà del XX secolo. Poi, vabbè, siamo degenerati completamente.
So che ora mi sommergerete di insulti ma io la penso così; gli ultimi veramente grandi sono stati gli
impressionisti e alcuni postimpressionisti (quelli che avevano intravisto l'uscita giusta).
Voglio precisare che non sono antiastrattista in assoluto, anzi !!! Però pochissimi sono stati
astrattisti ispirati; la maggior parte lo sono stati per moda, convenienza, furbizia o tentativo di
stupire (stupidire) a tutti i costi.

Rimango teso in attesa delle bastonate
ciao

nb:anch'io ho dipinto una "danza" come Matisse; ci ho messo 4 galline in un pollaio e vi assicuro
che danzano (senza saperlo danzano meravigliosamente). E non sembrano neanche slogate
come le danzatrici di Matisse
Si usa uno specchio per guardarsi il viso e si usano le opere d'arte per guardarsi l'anima.
Avatar utente
Ferruccio Ghiggi
Utente
Utente
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 07 mar 2013, 14:21
Località: Villa di Chiavenna
Ha ringraziato: 25 volte
Stato ringraziato: 16 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda el buitre » 04 mar 2014, 21:58

..
Ultima modifica di el buitre il 01 ott 2014, 12:38, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
el buitre
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 03 mar 2014, 20:00
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 74 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda Ricuccio » 05 mar 2014, 18:35

Per elbuitre.
Ma nella presentazione non avevi detto di averne 54 di anni?
Se è così, credo di essere ancora il forumista più longevo (per ora) anche se non ho perso la speranza di giungere (arzillo e vegeto) a una età ancor più venerabile.
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda el buitre » 05 mar 2014, 21:39

Ahhhh sig. Enrico cedo volentieri il passo ;) La mia eta' anagrafica e' di 54 anni in effetti.
Avatar utente
el buitre
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 03 mar 2014, 20:00
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 74 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda Ricuccio » 06 mar 2014, 20:59

Mi sembrava infatti. L'avatar non corrispondeva a una età così venerabile. Ti auguro di giungere, arzillo e vegeto, all'età da te tanto scherzosamente dichiarata, sempre con la stessa passione per la pittura e, oltretutto. con tanta esperienza in più.
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda el buitre » 07 mar 2014, 12:50

Ti ringrazio e ricambio.
La mia riflessione riguarda, l'ovvia constatazione della cesura che l'arte moderna dei primi del secolo scorso ha determinato. Noi nipoti di quell'eta' viviamo l'abbandono della figurazione nell'arte ("maggiore") come un fatto storico e, di per se, ineluttabile portatore di un valore evolutivo del pensiero artistico. La mia ipotesi fantasiosa suona un po cosi':

- come vivrebbe lo stesso cambiamento un uomo nato nel 1890, dopo aver visto, all'eta' di 20 anni, le grandi mostre retrospettive di Van Gogh e di Cezanne celebrate all'inizio del secolo decimonono? Ovvero se costui potesse sopravvivere a se stesso o viaggiare nel tempo fino ai giorni nostri cosa direbbe di quanto sta accadendo all'arte?Ecco cosa immagino potrebbe pensare costui:

- perche' nella cosidetta arte "minore" continua a rifiorire nelle infinite sue varianti l'interesse per la figurazione? Oltretutto la base di coloro che si dedicano a queste attivita' e' cresciuta di numero rispetto all'inizio del 1900 con una progressione piu' che geometrica, grazie alle conquiste sociali, e ai diritti estesi a gran parte della popolazione; in una parola le conquiste del progresso in senso democratico

- tuttavia i mezzi di diffusione dell'arte, il mercato ma anche i circuiti mediali culturali che non sono necessariamente legati al commercio, continuano a trascurare la figurazione. Con cio' nelle Accademie insegnanti stolti incoraggiano l'abbandono di questa peculiare dimensione dell'arte ai giovani artisti del domani (si chiama "mestiere") mentendo spudoratamente sul fatto che i grandi innovatori dell'arte moderna partirono comunque da una abilita' in figurazione consolidata e su di essa elaborarono le proprie idee, cubismo astrattismo tachismo ....Se non sai disegnare a matita almeno come un rinascimentale, credo sia difficile andare oltre.

- nell'arte contemporanea, semplicemente, le conseguenze di esigenze di mercato, (MA NON SOLO) hanno favorito rigidamente questo atteggiamento che definirei antistorico, Ci ritroviamo dunque con un arte "maggiore" profondamente conservatrice, autoreferenziale a fronte di una base molto larga rappresentata dall'arte "minore" tendenzialmente contrapposta. Se l'arte pittorica (come spesso e' accaduto in passato) precorre i tempi nello sviluppo di molte idee che poi permeano la societa' tutta.....ainoi 8-)
Avatar utente
el buitre
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 03 mar 2014, 20:00
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 74 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda P.Italia » 08 mar 2014, 00:22

Tutto è opinabile, ma quanto m'è piaciuta l'allegoria delle rotonde di Ferruccio che mi viene spontaneo, a me, che adoro le allegorie, continuare l'argomento con il mio pensiero allegorico.
Io questa storia la so pure, anche se leggermente differente, ora ve la racconto come la so io. E' vero, mannaggia alle rotonde!!, ma non sto parlando di Villa Capra detta la Rotonda del Palladio, ma di strade e autostrade con rotonde e automobilisti capre seguiti da automobilisti pecore!! Si i primi automobilisti che si cimentarono nella guida avevano a che fare con auto che sembravano carrozze, andavano piano perchè i freni erano quelli che erano e nelle poche curve le vetture erano instabili; quindi esistevano strade dritte e tutti seguivano quella strada; dopo tanto tempo cominciarono a fare auto sempre più belle e che andavano sempre più veloci su quelle strade sempre più dritte, era un bel vedere di Alfa, Bugatti, Isotta ecc..; ma un bel giorno tutti volevano raggiungere i propri paesi in auto e così dovettero fare le curve e a quelle strade lunghe e dritte dovettero fare le rotonde e tante di queste non si limitarono ad avere una o due uscite, ce n'erano tante e diverse una dall'altra di queste uscite, su alcune di queste sembrava di andare sull'ottovolante tanto da farti girare la testa se non c'eri abituato; quindi qualcuno si inventò nuove tecnologie, design e freni adatti, alettoni, airbag e tante diavolerie per poter fare quelle uscite a velocità sostenuta e in piena sicurezza... è vero specialmente le prime volte ci furono tanti incidenti, con morti e feriti specialmente per quelli che continuavano ad usare le vecchie auto d'epoca e non si erano adeguati ai nuovi livelli di sicurezza; tutti pensavano fosse colpa di quelle capre di automobilisti che si infilavano nella rotonda seguiti da tante pecore, ognuno dietro la sua capra che si infilava in una delle varie uscite, ma quei poveretti che ancora usavano, anche se oramai molto veloci, le auto d'epoca non riuscivano a frenare in tempo e sistematicamente andavano a tamponare le auto che le precedevano. Molti morirono sul colpo e altri non potettero più guidare per il ritiro della patente ad opera della polstrada. Chi ci guadagnò non furono tanto le capre e le pecore che facevano le rotonde con tante uscite (certamente da alcune di quelle io non riuscirei mai a passarci con la mia macchina, specialmente sull'uscita dove c'è il rischio che si taglino le gomme o dove ci trovi escrementi di gente che cercava l'autogrill per andare in bagno e non avendolo ancora inventato l'hanno fatta in una di quelle uscite, o sull'uscita dove ti sembra di vedere il cielo davanti a te con tante stelle, ma poi il tuo passeggero che è l'ingegnere che l'ha ideata, ti dice che non stai vedendo il cielo e le stelle ma il mare con i pesci) ma gli assicuratori che ne approfittarono per farci dei grossi guadagni e i carrozzieri che si mettevano d'accordo con loro. Proprio da questi incidenti si abbandonarono le vecchie auto d'epoca; quelle rimaste in vita sono per la maggior parte ferme in bella vista in grosse autorimesse e tantissime persone pagano per vederle esposte, ma anche gli ultimi modelli dalle fuoriserie alle auto da corsa sono pure esposte in bella vista in altrettante rimesse, e come dice El Buitre tanta gente fa anche li la fila per vederle, ma il bello è che chi se lo può permettere fra quelle ci sono fuoriserie per pochi eletti che possono tranquillamente circolare su strada o qualche fortunato li tiene in adorazione in garage, cosa un pò più difficile con i top delle vecchie auto d'epoca, tantè che qualcuno si accontenta di farsene fare una copia simile e spacciarla per autentica. A me personalmente piacciono tutte le auto, sia quelle d'epoca che quelle moderne, ma ogni volta che tento di costruirmene una provo sempre a farmene una tutta mia con tutti i criteri di sicurezza delle auto d'oggi e sforzandomi di farla unica non volendo correre il rischio che la motorizzazione me la bocci e non possa circolare! Poi se mi rimane in garage pazienza!! vorrà dire che me la godrò da solo!! :D
Paolo
Paolo
L'arte o e' plagio o e' rivoluzione.
Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
www.paoloitalia.it
http://www.flickr.com/photos/90572813@N03/
Avatar utente
P.Italia
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 02 ago 2011, 08:17
Località: Massa
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 158 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Vi piace questo quadro

Messaggioda el buitre » 08 mar 2014, 13:42

L'allegoria....... ;)
E' un tratto tipicamente italiano, noi pensiamo per allegorie e identifichiamo l'abilita' nell'usarle nel linguaggio come un tratto di raffinatezza ed eleganza. Non cosi' per un inglese o uno spagnolo, praticamente Paolo difficilmente riusciresti a far comprendere cio' che intendi a loro.
Per questo (un po) mi manca l'Italia.

Alessandro
Avatar utente
el buitre
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 03 mar 2014, 20:00
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 74 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Tutto ciò che ti viene in mente ...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti