il vostro "angolo" della pittura....

Questo è uno spazio dove gli utenti possono discutere di tutto ciò che desiderano anche se non inerente al Disegno e alla Pittura. Tutte le discussioni Off Topic possono essere discusse qui.

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda wer » 19 dic 2011, 19:02

x P.Italia.. si, lo so.. poi provo anche questa soluzione.. pero prima vorrei provare lavare i penelli con olio di lino.. quel modo pure si idrattano bene.. :)
x danielap.. Eeee che bella possibilita ha lei ha a dipingere dal vivo.. invidio in bianco :D :D :D Io dal balcone vedo tutti le case e le terrazzi intorno e lontano appaiono le montagnie.. non è che una bellisima visione :cry: pero ci sono certi tramonti :shock: :shock: :shock:
Avatar utente
wer
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 09 apr 2011, 14:45
Località: umbria
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 8 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda MarGabri » 19 dic 2011, 20:12

danielap ha scritto:MarGabri, bello il tuo cavalletto! elegante così verniciato!

Roberto, ma tu come pitturi? in piedi? anche io ho continui problemi alla lombare ma non riesco a starein piedi.

Walter, quella della poltrona è la prima volta che la sento!!
poltrona con un ottimo schienale hai scritto.
ma ... a parte i secondi che ti adagi rilassato .... mentre pitturi immagino sarai costretto a stare in "punta" nel sedile della poltrona... O no?
è vero che anche di testa dopo un po' ci si stanca.
però per me molto è dovuto proprio agli occhiali!

ciao a tutti.... vado appunto a muovere la mia povera schiena a pilates
(ad ora di pranzo e da anni ormai.... ma comunque non è che la cosa migliori; cerco solo di non farla peggiorare e neanche ci riesco sempre!)

Intanto grazie del complimento,se mi permetti ho una certa esperienza in fatto di schiena(3 ernie al disco + quella chiamata "ernia giovanile" che sale lungo le vertebre da quando avevo 20'anni)almeno per il mio caso(non conoscendo il tuo)posso dare un paio di consigli.
1)la poltrona che và bene te lo dirò in seguito perchè ora come ora non ricordo il nome ma solo il prezzo(dai 1000 euro in sù)sono studiate in modo da obbligarti sempre a piccoli movimenti.
2)Se si può almeno ogni 15/20 giorni andare da un buon massaggiatore(di solito i migliori non ti chiedono nulla specialmente se ti vedono sofferente,lo spiegare il perchè và oltre il senso del post,ma fidati nel 95% dei casi è così)
3)Ci sono semplici esercizi di stretching da fare al mattino e alla sera prima di coricarsi(circa 15 minuti per volta) adatti proprio alla zona lombare,sono pochi ma efficaci.
4)Evitare tutti i movimenti che forzano la schiena,tipo il mettersi le calze,alzare un peso,lavare i piatti dipingere ecc ecc,movimenti che non possiamo evitare ma da fare con un pochino di furbizia,es:- le calze metterle dopo almeno mezz'ora che ci siamo alzati in quanto al mattino appena svegli siamo molto più rigidi e poi stando seduti con la schiena eretta cercando di portare il piede sopra il ginocchio della gamba opposta e infilare la calza.Quando si è in piedi o a dipingere o a lavare i piatti o simili usare uno sgabellino per appoggiare un piede,insomma bisogna adottare tanti piccoli accorgimenti che col tempo diverranno automatsmi.
5) Molto importante allenare muscoli addominali e muscoli lombari in quanto sostengono la schiena(ce ne sarebbero poi altri da allenare ma non mi dilungo)
6)Personalmente trovo un enorme sollievo con esercizi di yoga,io rinasco quando effettuo le posizioni sulla testa ma è meglio sotto una supervisione specialmente quelli che non sono pazzi come me :D :D
Potrei continuare e parlare del peso corporeo o altro ma già così si ottengono grandi benefici.
inoltre scusami se mi sono permesso ma sò cosa vuol dire mal di schiena,ovviamente il discorso è molto più complesso e soggettivo ma credo che queste semplici regole si possano adattare quasi a tutti.
saluti
Mauro
Livello Artistico= -15
MarGabri
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 16 dic 2011, 18:33
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 1 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda P.Italia » 19 dic 2011, 23:05

robjnia ha scritto:La foto rende benissimo, vedo che sei ben organizzato :) , ma con l'illuminazione riesci sempre a risolvere?

ci sono due luci al neon fisse una al muro vicino al tavolo obbliquo un neon al soffitto, due lampade al neon direzionabili pensili e una da meccanico che metti dove vuoi; inoltre dentro al tavolo da disegno a scivolo altro neon per i ricalchi.
Paolo
L'arte o e' plagio o e' rivoluzione.
Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
www.paoloitalia.it
http://www.flickr.com/photos/90572813@N03/
Avatar utente
P.Italia
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 02 ago 2011, 08:17
Località: Massa
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 158 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda danielap » 19 dic 2011, 23:17

MarGabri, grazie per l'elenco.
molte cose le sappiamo, noi che soffriamo di schiena...
purtroppo però i rimedi non sempre puoi portarli avanti.
se pensi che io vado al lavoro ogni giorno in motorino, a roma, che è piena di buche;
puoi immaginare!

P.Italia, come Salvatore ha evidenziato da subito, in effetti quello delle luci è il problema fondamentale.
Io ho comprato una lampada, ma al solo pensiero di non avere la luce naturale e di essere stanca, soffro per quanto dovrei sforzare gli occhi.
Mi spiace tantissimo, ma non ce la posso fare a pitturare tutti i giorni!
E mentre scrivo ciò, penso ad un consiglio che ho letto proprio in questo forum, un consiglio che ha scritto Ricuccio, ovvero che almeno una volta al giorno occorrerebbe prendere una matita in mano.
:cry: :cry: :cry:
Avatar utente
danielap
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 373
Iscritto il: 08 ott 2011, 11:37
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 11 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda P.Italia » 19 dic 2011, 23:35

danielap ti tolgo subito la curiosità: come visto è quasi tutto fatto "alla buona" da me. Poichè ritengo fondamentale rilassarmi mentre dipingo non sarei capace di farlo a lungo in piedi. Così quella che credi una cuccia è uno sgabello di legno che avendo la seduta dura ho coperto con una gommapiuma a fiori legata con della corda e questo mi serve quando disegno o dipingo al tavolo obbliquo essendo più alto del normale per una poltroncina; mentre vicino a quello sgabello c'è la poltroncina da giardino bianca di cui si vede il poggiabraccio che ho imbottito anche questa con gommapiuma che dovrò cambiare poiche s'è rovinata come si vede pure in foto e questa la uso quando dipingo al cavalletto o al tavolo a sinistra. Quando d'estate vado al mare o in campagna oltre alla cassetta cavalletto che vedi a terra a destra del tavolo porto sempre una poltroncina pieghevole perchè ripeto dipingre seduti è un'altra cosa!!!! :shock: :!:
Paolo
L'arte o e' plagio o e' rivoluzione.
Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
www.paoloitalia.it
http://www.flickr.com/photos/90572813@N03/
Avatar utente
P.Italia
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 02 ago 2011, 08:17
Località: Massa
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 158 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda grigio » 20 dic 2011, 10:30

X wer: la posizione della tela è fissa, io dipingo seduto. Il cavalletto da me costruito mi soddisfa, vorrei fare ancora delle piccole modifiche...ma il tempo è tiranno!
X margabri: il tuo cavalletto è davvero fatto bene.

P.S. a proposito di poggiamano, io ho usato una canna (non di bambù l'altro tipo, la colsi in campagna) ha due qualità indispensabili, leggerezza assuluta e robustezza, in cima ho applicato della stoffa per fare una specie di pomello e l'ho rivestito di carta celophane per evitare che i pelini della stoffa si attaccassero al dipinto.
Se volete usare la canna, mettetela al sole per due settimane, deve seccarsi prima e poi la usate.
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda danielap » 20 dic 2011, 10:32

roberto ha scritto:.. le cassette per pittura si possono poggiare su un tavolo o avere dei sostegni.. in ogni caso sono comode perche' hanno uno scomparto ampio per i colori.. il poggiamano classico e' un'asta rivestita alla estremita' che si poggia sulla tela.. io l'ho avvitata alla parte alta, in modo da poterla ruotare con la sinistra (non sono io quello della foto, io i capelli ce li ho ancora ;) ) ..e poggiare la destra ..


roberto, quello della foto non avrà i capelli, ma non è un cinquantenne mi sa :D :D


avevo capito che parlavi di un tavolo da disegno!
alla cassetta da pittura ho invece preferito un cavalletto, perchè il tavolo che potrei usare a casa serve sempre per altro...

l'asse per me è una novità! quante cose si scoprono...!!!!!!!!!!!


P.Italia, ma sei bravissimo a fare tutto da solo!
comunque mai avrei detto che quello era uno sgabello!

ciao ciao
d.
Avatar utente
danielap
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 373
Iscritto il: 08 ott 2011, 11:37
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 11 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda danielap » 20 dic 2011, 10:34

grigio ha scritto:P.S. a proposito di poggiamano, io ho usato una canna (non di bambù l'altro tipo, la colsi in campagna) ha due qualità indispensabili, leggerezza assuluta e robustezza, in cima ho applicato della stoffa per fare una specie di pomello e l'ho rivestito di carta celophane per evitare che i pelini della stoffa si attaccassero al dipinto.
Se volete usare la canna, mettetela al sole per due settimane, deve seccarsi prima e poi la usate.


anche tu l'hai fissata in qualche modo?


tralatro, scusate, non è che si può appoggiare alla tela, se il colore è bagnato...
dunque si usa come capita, con il solo scopo di poggiare la mano!
Avatar utente
danielap
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 373
Iscritto il: 08 ott 2011, 11:37
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 11 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda grigio » 20 dic 2011, 10:44

Ciao Daniela,
no io non l'ho fissata perchè quando dipingo la uso in tutte le posizioni possibili.
A volte per comodità la poggio pure sul dipinto, ovviamente su una zona che è asciutta.
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: il vostro "angolo" della pittura....

Messaggioda mudra » 05 gen 2012, 14:54

Ciao a tutti, posto le foto del mio "angolo" della pittura non è molto ampio ma io mi ci trovo bene ho tutto a portata di mano la cassettiera dei colori, scrivania con il pc che uso sia per disegnare che per dipingere (piccoli formati),un cavalletto medio e uno da tavolo.
Allegati
studio2.JPG
studio2.JPG (96.78 KiB) Osservato 2654 volte
studio.JPG
studio.JPG (89.21 KiB) Osservato 2654 volte
Immagine
Avatar utente
mudra
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 09 dic 2011, 14:50
Località: Fondi, Italy
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Tutto ciò che ti viene in mente ...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti