Marche e serie dei colori

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda vasco » 15 mar 2013, 20:11

Il blu ceruleum della maimeri artists e' originale anche il bianco d'argento io ho tutta la serie dal giallo di cromo chiaro,medio,rosso cadmio , arancio terra verde ecc.Ultimamente li sto pagando a 2€ tutti colori originali non imitazioni.I colori che non mi convincono sono il giallo ocra e la terra d'ombra bruciata ma il resto sono buonissimi, tutti dicono che sono nocivi mica si devono mangiare anche i detersivi sono nocivi se ingeriti.
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda Marco Fenocchio » 16 mar 2013, 21:32

Mah! Certo che per essere pigmenti autentici e non imitazioni sintetiche costano veramente troppo poco. Comunque, se i pittori antichi si fossero serviti di colori poco stabili non potremmo ammirare le tinte bellissime di tanti capolavori. E' opinione comune che il vermiglione di cinabro sia particolarmente tossico, non è esatto perché il Solfuro di Mercurio è l'unico solfuro di un metallo pesante assolutamente inerte e che non reagisce con nulla, è decomposto solo dal forte riscaldamento. A patto però che sia molto puro, senza la presenza di mercurio allo stato metallico o altri metalli pesanti. Perciò si può lavare con acido nitrico e poi con molta acqua.
Marco Fenocchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 10 lug 2011, 18:09
Ha ringraziato: 29 volte
Stato ringraziato: 31 volte
Contributo: n/a
Bonus: 8

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda forfranco » 22 apr 2013, 22:44

per Palladium
fantastica la tua dissertazione sul blu ceruleo che fra l'altro è un colore che mi piace molto ma non uso spesso. Complimenti per la profondità con cui hai trattato l'argomento mi è piaciuto molto il tuo intervento.Ho parecchie domande da farti : innanzitutto come faccio( e tu come fai) a sapere il pigmento usato marca per marca in un colore ...!!!!io ho visto qualche cartella di colori ma non ho trovato nulla...... come fai a saper con che elementi viene prodotto (e questo è ancora + difficile ).....!!!!!!!!!!!!!!!!! e come fai a sapere per ogni marca il punto dove allocarla nella ruota dei colori di cui hai allegato il link .... ( e questo è mostruosooooo ) :o :o :o !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Sarebbe bello che che tu ripetessi la tua analisi per i colori base cioè i cadmi gialli e rossi ,i blu oltremare e cobalto , le terre principali(ocra gialla,siena nat, siena bruc.,ombra bruciata,terra verde),che ne dici?
ciao
Franco
forfranco
Utente
Utente
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 03 lug 2011, 07:40
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda forfranco » 24 apr 2013, 22:46

per Palladium
mi accorgo solo ora che nemmeno il link da te postato non è più raggiugibile.... :cry: :cry:
forfranco
Utente
Utente
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 03 lug 2011, 07:40
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda lukk » 20 mag 2013, 15:56

qualcuno ha già usato i colori ad olio Maimeri rinascimento e sa darmi qualche notizia? o sapete indicarmi qualche link di recensioni? ho letto che sono fatti con olio di noce gli unici sul mercato che mi risulta. le tinte non sono male e potrebbero interessarmi. ma se la produzione è la stessa dei Maimeri puro è meglio lasciare perdere
grazie
lukk
Utente
Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 22 mag 2012, 18:56
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda vasco » 20 mag 2013, 16:03

lukk ha scritto:qualcuno ha già usato i colori ad olio Maimeri rinascimento e sa darmi qualche notizia? o sapete indicarmi qualche link di recensioni? ho letto che sono fatti con olio di noce gli unici sul mercato che mi risulta. le tinte non sono male e potrebbero interessarmi. ma se la produzione è la stessa dei Maimeri puro è meglio lasciare perdere
grazie

Lascia perdere sono colori terrosi io ho due tubetti quasi nuovi. Dipende dalla tecnica che usi devi abbinare i colori.
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda Zephyrine » 20 mag 2013, 16:15

Il "terroso" di Vasco si riferisce al fatto che il pigmento è molto più spesso e dà un effetto granuloso ed infatti si propongono di imitare le caratteristiche dei colori del passato. Ho provato qualche tinta un paio d'anni fa, sono molto belli cromaticamente, ma a distanza di 2 anni, ho notato un ingiallimento a dir poco vergognoso, il classico non ha questo problema quindi anche secondo me, come ti ha già detto Vasco, è meglio lasciar perdere! :D
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda vasco » 20 mag 2013, 16:21

Zephyrine ha scritto:Il "terroso" di Vasco si riferisce al fatto che il pigmento è molto più spesso e dà un effetto granuloso ed infatti si propongono di imitare le caratteristiche dei colori del passato. Ho provato qualche tinta un paio d'anni fa, sono molto belli cromaticamente, ma a distanza di 2 anni, ho notato un ingiallimento a dir poco vergognoso, il classico non ha questo problema quindi anche secondo me, come ti ha già detto Vasco, è meglio lasciar perdere! :D

Fanno pieta' fidati di me.Stamattina sono andato a contrattare per avere il cinabro imperiale pigmento puro originale 700€ al kg.Questo signore mi ha regalato un medium tipo crema da barba una marca strana il volo,e mi ha consigliato di provare il giallo ocra trasparente lefranc.
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda Zephyrine » 20 mag 2013, 16:38

Se può essere utile, della di Volo, i colori ad olio serie "accademia" sono pessimi. Di quella marca ho anche un olio di noci che ho preso per fare una prova di inspessimento al sole proprio perché era molto economico rispetto ad altri (e dall'odore sembra anche buono). Il giallo ocra trasparente della lefranc ce l'ho sia della serie fine che extrafine ed entrambi sono accantonati da una parte da qualche anno. Per i miei gusti hanno troppo olio, ma sono molto economici e fanno il loro lavoro.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Marche e serie dei colori

Messaggioda vasco » 20 mag 2013, 17:45

Zephyrine ha scritto:Se può essere utile, della di Volo, i colori ad olio serie "accademia" sono pessimi. Di quella marca ho anche un olio di noci che ho preso per fare una prova di inspessimento al sole proprio perché era molto economico rispetto ad altri (e dall'odore sembra anche buono). Il giallo ocra trasparente della lefranc ce l'ho sia della serie fine che extrafine ed entrambi sono accantonati da una parte da qualche anno. Per i miei gusti hanno troppo olio, ma sono molto economici e fanno il loro lavoro.
Scusa i lefranc extrafini sono economici sono 20ml.Sulla qualita' non c'e' niente da dire.
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite