Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda sasadangelo » 01 mag 2013, 07:59

Ciao,
Un articolo di vasco che ringrazio.
http://www.disegnoepittura.it/come-lavare-olio-di-lino/
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda EnricoF » 01 mag 2013, 10:29

Una cosa molto utile e praticamente senza costi. Bravo Vasco!
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda kiki » 01 mag 2013, 11:40

Sono d'accordo con Enrico .
Grazie Vasco ! :D
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda grigio » 01 mag 2013, 12:12

Interessantissimo, grazie Vasco!
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda vasco » 01 mag 2013, 13:23

Ciao a tutti,e' grazie.Ho scritto uno dei vantaggi dove Sasa' ha postato l'articolo.Sto facendo anche l'olio lavato e poi posto al sole,questo e' il secondo anno inizia a prendere densita'.
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda VINCENZO FONTANAROSA » 01 mag 2013, 20:23

Grazie, Vasco è un ottimo consiglio...
Ho letto il tuo articolo...
Ciao a presto... :D
"[i]"...Colora
i tuoi pensieri,
sfumandoli,
sulla tela del tuo cuore...
...Perchè ogni istante
sia dipinto...
come un Dono del Signore..." "
[/i]
( Vincenzo Fontanarosa )
Avatar utente
VINCENZO FONTANAROSA
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 15 nov 2012, 18:42
Ha ringraziato: 120 volte
Stato ringraziato: 39 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda vasco » 04 mag 2013, 10:23

Questo e' l'olio di lino lavato e' posto al sole per quasi due anni,sta prendendo la densita' ma rimane bianco. Dovrebbe diventare come il gel,forse per fine estate dovremmo avere la ricetta. http://www.flickr.com/photos/95465114@N02/
//www.flickr.com/photos/95465114@N02/
vasco
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 10 lug 2011, 20:53
Ha ringraziato: 27 volte
Stato ringraziato: 41 volte
Contributo: n/a
Bonus: 3

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda P.Italia » 14 mag 2013, 09:45

Ho fatto la prova proposta da Vasco con olio di lino crudo non rettificato ( da latta normale comprato al ferramenta per intenderci, che uso spesso per lubrificare la tavolozza) ecco com'è dopo una settimana e stasera lo infilo nel contenitore di plastica e in freezer. Credo siamo a oltre il 50% di mucillagine !!!
Immagine
DSC00304 di P.Italia, su Flickr
Paolo
L'arte o e' plagio o e' rivoluzione.
Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
www.paoloitalia.it
http://www.flickr.com/photos/90572813@N03/
Avatar utente
P.Italia
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 02 ago 2011, 08:17
Località: Massa
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 158 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda kiki » 14 mag 2013, 09:56

Caspita !!! :shock: che roba !
Cinzia
http://www.flickr.com/photos/cinzia60/


" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre , ma nell'avere nuovi occhi . "
Marcel Proust .
Avatar utente
kiki
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 17 dic 2011, 14:08
Località: Torino
Ha ringraziato: 202 volte
Stato ringraziato: 149 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Come lavare l'olio di lino (o noci e papavero)

Messaggioda EnricoF » 14 mag 2013, 10:19

Ho postato queste domande anche sotto l'articolo di Vasco, ma visto che è passato un pochino di tempo dalla sua pubblicazione o ritenuto opportuno ripetere sul forum.
Vorrei porre alcuni quesiti per avere dei chiarimenti. 8-)
A Vasco: Quando io verso il contenuto del barattolo nel contenitore di plastica per immetterlo ne freezer, gli strati si scompongono, o ritornano subito in posizione da "peso specifico"? Se si, quanto tempo ci impiegano gli strati a ricomporsi? O non si ricompongono e il processo di congelamento risolve la situazione?
A Sasà: Quando ti è scoppiato il barattolo di vetro era perché era troppo pieno il barattolo o perché l’olio così preparato sprigiona qualche gas che aumenta la pressione all’interno dell’involucro?
Insomma non voglio fare la il Pierino della situazione, ma dopo la prova di Paolo, mi ero ripromesso di farlo anch'io, e mi si sono affacciati alcuni dubbi. :?
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Prossimo

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti