Paesaggio di Charles Towne

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda EnricoF » 13 giu 2013, 09:34

A me sembra che Walter abbia detto che potrà vincere la pazzia, visto l'impegno che ci vuole! Non mi sembra di aver capito che potrebbe mollare. Per quel poco che lo conosco tramite il forum, tutto farà meno che mollare! Diglielo Walter! ;)
Io ho appena finito di riportare il disegno con carta grafitata, e mi sembra che manchino un sacco di cose... Speriamo di aver messo l'essenziale! 8-)
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda sasadangelo » 13 giu 2013, 13:27

Una riflessione sul grand albero vera sfida di questo dipinto.
In un precedente post parlavo di "prima macchia" di colore verdognolo come base x le foglie più lontane. Su cui poi si mettono foglioline di varie intensità di colore.
Nello stendere questo prime colore, che per ovvi motivi ha diverse gradualità di verde è importante conservare il disegno, quindi lo spazio negativo.
Sarà più il disegno che il colore a renderlo credibile.
A tal proposito credo possa tornare utile spendere qualche ora con photoshop per colorare l'albero rimuovendo le foglioline con il colore sottostante.
In questo modo si potrà copiare il disegno con maggiore fedeltà.
Pazzia x pazzia ... io farei anche quest'altra.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda antau » 13 giu 2013, 14:30

walter.cozzoli ha scritto:...... Confermo che è un lavoro pazzesco.... [...]... E' solo per pazzi come me. E mi sa tanto che vincerà la pazzia.



Be'... c'era un tizio che diceva "siate folli".... non so se l'hai presente... ;-)
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda walter.cozzoli » 18 giu 2013, 07:06

Avanzamento lavori
Allegati
Charles_Towne.jpg
Charles_Towne.jpg (152.86 KiB) Osservato 1765 volte
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda antau » 18 giu 2013, 07:55

Con qualche differenza accettabilissima mi pare che ti stia venendo bene. Alleggerirei le nuvole sulla destra che sembrano sensibilmente più scure. Una domanda... : gli alberi di sfondo sulla destra non ti conveniva farli prima dell'alberone?
Certo Walter che è un lavoraccio, 'sto quadro.... :)
Antonio
Avatar utente
antau
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1687
Iscritto il: 16 gen 2012, 11:38
Ha ringraziato: 67 volte
Stato ringraziato: 113 volte
Contributo: n/a
Bonus: 5

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda walter.cozzoli » 18 giu 2013, 10:32

Si tutto è possibile, fare prima certe parti, ma lavorando bagnato su asciutto hai piú libertá. Le differenze spero di farle sparire nei prossimi passaggi. C'è ancora tanto lavoro da fare che non immagini. Di tanto in tanto vi passo gli avanzamenti lavori.
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda EnricoF » 18 giu 2013, 13:13

Ognuno di noi la vede giustamente differente, perché essendo un lavoro intrapreso dal singolo e la fattura non è da protocollo, la vediamo differente anche nell'approccio e nel prosieguo dell'opera. Non credo esista una maniera migliore di un'altra. Quello che io reputo necessario in una copia, è lavorare sempre su asciutto, come sta facendo Walter. Schiarire poi questo o quel particolare, tutto sommato finché non è finito è tutto possibile. 8-)
Walter, stai andando più veloce di quel che mi aspettassi. Ma quanto tempo ci lavori ogni seduta?
E' una curiosità, perché ogni volta che vedo il tuo avanzamento, mi scoraggio un pochino perché praticamente non ho ancora cominciato, ma poi ci penso su e mi dico che il tempo in questi casi conta poco. L'essenziale è farlo! ;)
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda walter.cozzoli » 18 giu 2013, 13:41

Enrico, prima di tutto devo dirti che se non lavorassi su asciutto a quest'ora avrei buttato via tutto, perchè non è la prima volta che cancello completamente certe zone e le rifaccio, mentre il resto non si cancella più, e più si secca meglio è, su asciutto tutto è possibile, addirittura farci su un altro dipinto.
Mediamente io lavoro 4 ore al giorno , 2 la mattina dalle 7 alle 9 e 2 il pomeriggio dalle 16 alle 18. Adesso con l'albero sto procedendo un pò alla Bob Ross con un pennello piatto disastrato e tutto aperto che mi permette di " puntinare", dopo arriverà la r.....a di c.....i :)
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda sasadangelo » 18 giu 2013, 14:45

Mi piace molto come sta venendo.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Paesaggio di Charles Towne

Messaggioda walter.cozzoli » 19 giu 2013, 09:29

A.L.
Allegati
IMG_6918.jpg
IMG_6918.jpg (190.83 KiB) Osservato 1690 volte
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti