Olio su tavola: preparazione?

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 28 gen 2014, 16:39

Penso che da 1,5 cm in su possano andar bene purché le mani di colla iniziali, 1 da un lato, 1 dall'altro siano un po' più diluite di come le hai date tu e non calde appena tolte dal fornello. Se la causa è stata quella, cerchiamo di evitare nella prossima tavoletta.
Mi pare che proprio Cuorenero abbia postato di recente un link a questo manualetto che gira in internet, non so se preso dallo stesso sito, forse lo conosci già, comunque ci puoi trovare alcune varianti di imprimiture secondo me tutte valide.
Non so che tipo di lavoro tu andrai a fare quindi non mi sbilancio nei consigli. Se devi fare una doratura a missione, anche 3-4 mani di gesso acrilico andrebbero bene (avendo usato come turapori vinavil e non colla di coniglio), ma tutto dipende da quanto vorrai martellare per le decorazioni, io con 3-4 mani non ho problemi. Se poi vorrai farlo con tempera all'uovo allora lascia perdere il gesso acrilico che non è assorbente come quello di Bologna e non lega con prodotti naturali, meglio una delle imprimiture indicate nel manualetto sopra.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 28 gen 2014, 20:08

Zephyrine ha scritto:Penso che da 1,5 cm in su possano andar bene purché le mani di colla iniziali, 1 da un lato, 1 dall'altro siano un po' più diluite di come le hai date tu e non calde appena tolte dal fornello. Se la causa è stata quella, cerchiamo di evitare nella prossima tavoletta.
Mi pare che proprio Cuorenero abbia postato di recente un link a questo manualetto che gira in internet, non so se preso dallo stesso sito, forse lo conosci già, comunque ci puoi trovare alcune varianti di imprimiture secondo me tutte valide.
Non so che tipo di lavoro tu andrai a fare quindi non mi sbilancio nei consigli. Se devi fare una doratura a missione, anche 3-4 mani di gesso acrilico andrebbero bene (avendo usato come turapori vinavil e non colla di coniglio), ma tutto dipende da quanto vorrai martellare per le decorazioni, io con 3-4 mani non ho problemi. Se poi vorrai farlo con tempera all'uovo allora lascia perdere il gesso acrilico che non è assorbente come quello di Bologna e non lega con prodotti naturali, meglio una delle imprimiture indicate nel manualetto sopra.



Grazie di nuovo Zephy ;)
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Cuorenero » 29 gen 2014, 20:14

Mi ero dimenticato quel bel lavoro che hai fatto per il tuo palazzo, credevo volevi fare altro, concordo in pieno con Zephyrine e anche più preparata di me su questi lavori , si il manuale lo ho posato io ma non ricordo dove lo ho trovato (cerco di mettere sempre il sito) per me è fatto molto bene , buon lavoro
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 29 gen 2014, 20:40

Cuorenero ha scritto:Mi ero dimenticato quel bel lavoro che hai fatto per il tuo palazzo, credevo volevi fare altro, concordo in pieno con Zephyrine e anche più preparata di me su questi lavori , si il manuale lo ho posato io ma non ricordo dove lo ho trovato (cerco di mettere sempre il sito) per me è fatto molto bene , buon lavoro



Grazie Cuorenero. In effetti nel nuovo lavoro devo raffigurare un beato della mia parrocchia che è stato santificato e quindi voglio suggellare questo passaggio, mettendogli una bella aureola.

P.S. ho passato sul lato imbarcato della tavola una mano molto liquida di vinavil ed ho messo sopra un bel peso. Sembra funzionare o perlomeno ad occhio la deformazione è diminuita di parecchio ;)
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 29 gen 2014, 22:34

Ma hai messo vinavil sopra la colla di coniglio precedente senza carteggiare?? :shock:
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 29 gen 2014, 23:10

no, no ho dato una bella carteggiata
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Precedente

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron