Olio su tavola: preparazione?

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda aurora » 16 nov 2013, 14:07

Zephyrine ha scritto:Più che dire i nomi dei colori (v. vescica, oltremare, ecc), sarebbe meglio indicare i nomi dei pigmenti che li costituiscono e la marca dei tubetti perché mi sembra molto strano come problema se si presenta sia con olio che acrilico. Poi con i suggerimenti che sono stati dati credo risolverai di sicuro comunque.


La marca è la Maimeri (sia olio che acrilico), sui pigmenti mi cogli impreparata, non li so! :?:
Sì, ora sono in fase sperimentazione, spero di trovare una soluzione!!!
Grazie :)
aurora
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 nov 2013, 18:55
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 28 gen 2014, 07:45

Salve a tutti. Approfitto di questo thread per non aprirne un altro per chiedere un consiglio. Ho una tavola di 50X60 cm di spessore di 1 cm sulla quale ho steso un paio di mani di colla di coniglio su entrambi i lati. Poi sul davanti ho applicato una tela passando ulteriormente colla di coniglio (ora dovrei passarci 5-7 mani di gesso di bologna). Purtroppo mi si è imbarcata alla grande. Posso rimediare ? Se sì, come ? O devo rifare il tutto acquistando una nuova tavola ed inchiodarci listoni orizzontali ?
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Cuorenero » 28 gen 2014, 10:57

scusa perché hai dovuto mettere una tela, si può dipingere direttamente sulla tavola trattata con gesso è colla, spesso si usa la tavola per evitare la tela ed avere un supporto ultra liscio e duro .
La tavola si imbarca per vari motivi ,1 hai aspettato troppo per passare la colla sul lato posteriore (contrario alla prima stesura) è asciugando ha tirato le fibre, si può rimediare passando la colla (anche vinavil) su lato che non imbarca per vedere se si ridrizza, 2 forse ce troppa colla da un lato che più al gesso ha imbarcato rimedi come al punto 1 , 3 la tela tirando ha fatto imbarcare quel lato credo che potresti rimediare con i listelli ma da mettere prima del gesso se no spacca (ma qui non sono sicuro del risulato) , per dare da 5 a 7 mani di gesso di bologna devi dipingere a tempera all'uovo o gouache per l'olio ne bastano di meno, il consiglio se con un altra mano di colla non incomincia a ridrizzarsi prendi un altra tavola, nel forum sono stati postati vari tutorial per l'imprimitura (non ricordo il link), aspetta anche risposta di altri utenti , intanto se scrivi per cosa ti serve è come hai fatto ti possiamo aiutare meglio
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 28 gen 2014, 10:58

Ma la colla che hai dato era diluita o "normale"? Perché se fosse stata normale può darsi che abbia tirato di più deformandoti la tavola, stessa cosa se magari era molto calda. Potresti provare a carteggiare un po' e poi ripetere il procedimento (da entrambi i lati e con una sola passata) con una colla un po' più diluita e non bollente, se il legno torna in forma bene, sennò è meglio comprare una tavola nuova perché il procedimento per raddrizzarla è più laborioso.

p.s: ma è legno pieno o multistrato?
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 28 gen 2014, 11:03

Io e Cuorenero ci siamo sovrapposti :P , volevo aggiungere che rileggendo, "misure 50x60x1", mi fa pensare che sia una tavola di legno normale che con il poco spessore è più facile che si imbarchi considerando le dimensioni, se invece è multistrato è più probabile che sia per i motivi detti sopra.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Cuorenero » 28 gen 2014, 11:11

si infatti :) , quello che non ho detto io lo hai detto tu :D
Avatar utente
Cuorenero
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 918
Iscritto il: 24 set 2013, 10:36
Ha ringraziato: 35 volte
Stato ringraziato: 38 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 28 gen 2014, 11:20

@ Cuorenero - la tela serve sulle tavole (non compensato, ma nessuno vieta di metterla pure lì) per ammortizzare i movimenti che il legno ha nel tempo in modo che il colore non ceda. Anche questo mi fa pensare che mi sa che ha usato legno pieno... e mi sa che ne deve ricomprare un'altra! :mrgreen:
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 28 gen 2014, 12:04

Ciao, innanzitutto ringrazio sia cuore che zephy per avermi risposto.

x Cuore: sulla tavola ho deciso di mettere la tela per i motivi spiegati da zephy. Poi 5-7 mani di gesso perché, raffigurando un santo, vorrei dorare e picchiettare con punzoni l'aureola.

x Zephy: ho passato su entrambi i lati la colla di coniglio appena preparata e tolta dal bagnomaria. Il legno è lamellare di abete. Se ricordi avevo fatto dei santi nell'androne del mio palazzo, e col legno che mi era avanzato pensavo di fare quest'altro lavoro. La cosa bella è che nel lavoro dei santi avevo preparato la tavola con una sola mano di cementite sul retro e due davanti, ed il legno non si era minimamente mosso e a distanza di quasi tre mesi è ancora perfetto. Mi sa che se non riesco a raddrizzare questa tavola, ne comprerò un'altra e la tratterò con la cementite. ;)
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Zephyrine » 28 gen 2014, 12:21

@ Agamennon64 - non è per scoraggiarti, ma secondo me, non avere un supporto idoneo compromette tutto il lavoro che andrai a fare. Ci sono tantissime cause per l'imbarcamento di una tavola e tante sono anche le soluzioni per rimediare. Resta però il fatto che se la tavola si piega, nonostante si rimedi con astuzie varie e la si riporti in sesto, non si può garantire che col tempo non tenda a muoversi ancora in malomodo rovinando la pittura. La cementite non penetra nelle fibre come la colla, poi è data a freddo e non a caldo, ecco il diverso comportamento. Se vedi che torna in forma ripassando la colla, può anche andar bene, ma io ne prenderei subito una nuova e con uno spessore maggiore per quelle dimensioni.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Olio su tavola: preparazione?

Messaggioda Agamennon64 » 28 gen 2014, 12:34

Zephyrine ha scritto:@ Agamennon64 - non è per scoraggiarti, ma secondo me, non avere un supporto idoneo compromette tutto il lavoro che andrai a fare. Ci sono tantissime cause per l'imbarcamento di una tavola e tante sono anche le soluzioni per rimediare. Resta però il fatto che se la tavola si piega, nonostante si rimedi con astuzie varie e la si riporti in sesto, non si può garantire che col tempo non tenda a muoversi ancora in malomodo rovinando la pittura. La cementite non penetra nelle fibre come la colla, poi è data a freddo e non a caldo, ecco il diverso comportamento. Se vedi che torna in forma ripassando la colla, può anche andar bene, ma io ne prenderei subito una nuova e con uno spessore maggiore per quelle dimensioni.


Grazie zephy. Volendomi consigliare su che spessori andresti ? Ed in definitiva per un processo più veloce, ma allo stesso tempo di buona fattura, come faresti l'imprimitura ?
Avatar utente
Agamennon64
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 18 apr 2013, 12:56
Località: Napoli
Ha ringraziato: 9 volte
Stato ringraziato: 4 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti