Superfici lisce e lucidissime

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda Heavyfrog » 19 nov 2014, 11:56

Salve a tutti! Questo è il mio primo post, e spero che qualcuno possa darmi qualche buon consiglio per allargare i miei orizzonti! Molti pittori, soprattutto quelli che dipingono con alti livelli di dettaglio, danno alle loro tele un aspetto molto compatto, quasi come se i quadri fossero stati dipinti a smalto su superfici completamente levigate. Non si intravede minimamente la trama della tela sotto il colore, o le asperità del legno (nel caso di pittura su tavola, come i fiamminghi). Mi chiedevo se questo risultato dipendesse dall'imprimitura, dall'uso di un medium piuttosto che di un altro o dalla finitura, o da tutte e tre le cose insieme. Io attualmente dipingo su tavola, e preparo il fondo con un paio di mani di gesso acrilico non diluito. Potrei provare a levigarlo con carta vetrata e vedere se il tutto possa risultare più liscio o non sarà comunque sufficiente? Mi hanno anche suggerito di usare della cementite al posto del gesso. Qualcuno sa che differenza c'è tra l'una e l'altro? E prodotti tipo l'imprimitura grassa della Maimeri?
Qualcuno di voi dipinge così?
Heavyfrog
Utente
Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 18 nov 2014, 18:47
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda Pinturicchio » 19 nov 2014, 22:51

Anna Lisa, sostanzialmente, secondo me esistono due sostanziali differenze per dipingere ad olio e quindi per l'imprimitura che si da alla tela o eventualmente alla tavola compensati vari o mdf che sia: superfici assorbenti (preparazione a gesso) e superfici non assorbenti o meno assorbenti (preparazione ad olio) e il resto lo fa il tipo di supporto come la tela come ad esempio a grana extrafine con una grana pressochè invisibile e utilizzata sopratutto per l'iperrealismo come la http://bellearti.net/it/3702014/tela-cl ... -extrafine.
Inoltre quando si vedono le superfici dipinte "effetto a smalto o adddirittura vetrificate" ovviamente è dato dalla vernice finale effetto lucido.

Senza la vernice finale e dipingendo solo ad olio senza utilizzare un medium particolare, la superficie viene sì lucida ma non certo smaltata aggiungendo al medium della trementina si rende la pittura, sopratutto nelle prime mani, più aderente al supporto e meno soggetta ad eventuali craclè nel tempo e con l'aggiunta di un terzo anche di liquin la si rende lucida si ma satinata che comunque è già un bellissimo effetto senza andare nelle smaltature o effetti vitrei che comunque sono artiicili perchè creati con delle verici o lacche applicate a posteriori e tra l'altro correndo il rischio se la pittura ad olio non è completamente seccata, almeno 6 mesi, di compromettere anche la naturale ossidazione dei pigmenti.
Delle buone vernici finali lucide anche a base acrilica sono : http://bellearti.net/it/pittura/olio/ve ... ale-lucida

Tieni presente, come confermatomi anche da un grande negozio di preparazione di tele della Capitale, si va diffondendo sempre di più l'utilizzo di tele preparate ad olio e quindi che sin dalle prime pennellate rendono il lavoro più fluido, agevole ed esteticamente "lucido", ma i veri pittori, tra cui dei nomi noti di artisti bravissimi, richiedono unicamente tele a gesso più difficili da iniziare, ma che rendono la vera essenza della pittura ad olio. Altrimenti passa all'acrilico che essendo un tipo di pittura plasticoso rende immediatamente quell'effetto plastico lucido omogeneo. ;)

Buona serata
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda Heavyfrog » 20 nov 2014, 21:16

Grazie mille, Pinturicchio! Non passerò all'acrilico perchè non mi piace molto, ma farò un po' di esperimenti considerando le tue dritte! :D
Heavyfrog
Utente
Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 18 nov 2014, 18:47
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda abracadabra » 21 nov 2014, 22:03

Io una volta ho fatto un esperimento: ho colato della resina cristallo su un precedente dipinto ad olio fatto su tavola di mdf. La superficie si è trasformata in uno specchio ed ha assunto le sembianze di una maiolica. A molti è piaciuto ma non era quello che mi aspettavo.
Avatar utente
abracadabra
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 17 ott 2014, 13:48
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda Zephyrine » 21 nov 2014, 23:12

@ abracadabra - pessima soluzione! La resina, oltre ad essere irreversibile, ingiallisce in poco tempo. :(
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Superfici lisce e lucidissime

Messaggioda abracadabra » 22 nov 2014, 07:07

Zephyrine ha scritto:@ abracadabra - pessima soluzione! La resina, oltre ad essere irreversibile, ingiallisce in poco tempo. :(


Immagino che tu abbia ragione. Si trattava di un esperimento. Comunque dopo quasi un anno è ancora come il primo giorno. Forse dipende dallo spessore che scegli?
Avatar utente
abracadabra
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 17 ott 2014, 13:48
Ha ringraziato: 4 volte
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0


Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron