Dipingere insieme

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Olio. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Dipingere insieme

Messaggioda sasadangelo » 08 ott 2014, 12:35

La mia esperienza (confermata dai miei precedenti esperimenti) mi dice che puoi mettere quanti strati di colore vuoi, ma un supporto mal preparato o con un'assorbenza non adeguata può darti colori non brillanti anche dopo diversi strati di colore.
In pratica funziona così (da quel che ho capito).

Parti con un supporto male o ben preparato.
Se è male preparato è perchè:

1. troppo assorbente -> causa prosciughi
2. poco assorbente -> fa scivolare il colore

Nel caso 1 se non impermeabilizzi allo strato di colore N anche i successivi prosciugheranno.
Quando applichi il colore puoi ritoccarlo finchè è fresco. Se fai passare due giorni ed è asciutto solo al tatto qualsiasi colore applicherai dopo prosciugherà. non c'è soluzione se non a valle del problema, passando un pò di olio o vernice da ritocco Vibert. Se, invece, fai passare due o tre settimane (come si dovrebbe fare dopo una grisaglia) non si formeranno i prosciughi. Questo avviene perchè dai due giorni ad 1 o 2 settimane è lo strato di colore stesso (asciutto solo al tatto) che attira verso di se l'olio dai colori sovrastanti. Anche questo l'ho simulato e riprodotto nei miei test tanto da esserne sicuro al 100%.

Nel caso 2 patate e cipolle varie ti aiutano fino ad un certo punto. Ma rimedi veri non ne esistono se non buttare la tela.

Ora gabri prima parlava di colore che scivola (caso 2) poi ha parlato di colore assorbito dalla tela (caso 1).

Enrico, ho evidenza sperimentale che lo spessore non c'entra nulla. Anzi, la letteratura afferma che è meglio passare 3 strati anzichè 2 per ridurre l'assorbenza. Nemmeno questo ho riscontrato essere vero. L'unica cosa vera è che il gesso acrilico (se ha usato questo) è troppo assorbente e va impermeabilizzato. I vari gessi acrilici non sono tutti uguali, ad esempio Talens è meglio di Lefranc.

L'olio (che ho usato fino al mio ultimo dipinto che ho finito domenica scorsa) che usa anche Antonov non è adeguato per impermeabilizzare o almeno da risultati peggiori di altri prodotti. L'unico prodotto che impermeabilizza decentemente è il vinavil. Ho scoperto anche che un laboratorio di restauro Canadese consiglia l'uso di colle PVA (quindi vinavil) al posto della colla di coniglio:
http://www.gamblincolors.com/sizes.grounds/
io mi sono ricreduto sull'uso del vinavil. Ho notato che alcuni lo usano su MDF ma su gesso acrilico è perfetto. Non solo puoi usare come impermeabilizzante ma lo puoi usare anche come apprettatura sulle tele grezze. Qui però per non danneggiare la tela serve una vinavil a PH neutro che si chiama Vinavil 59 che trovi in ferramenta.

Poi udite udite ... la scoperta più incredibile che ho fatto e che smonta tutte le teorie fantasiose sulla preparazione dei supporti.
La tela già pronta che acquisti nei negozi è perfetta per dipingere. E' quella che mi ha dato i migliori risultati (insieme alla tela fatta con gesso+vinavil).
Molti scrivono che è troppo assorbente e ahime lo credevo anche io (l'ho scritto pure nell'ebook).
Ma non è vero. Ho messo in discussione tutto ciò che sapevo sull'argomento.
La verità è che esistono in commercio imprimiture universali assobenti e non.
Purtroppo molte case produttrici non lo scrivono quindi uno non sa se è assorbente o meno (almeno quelle che ho io non lo scrivono)
Come fare a capire se una tela è assorbente o meno? Fare un segno con un pennino ad inchiostro. Se si espande è assorbente, altrimenti no.
L'unico problema della tela non assorbente che acquisti in negozio è che ha la texture ad alcuni potrebbe non piacere per lavori di precisione. Se non ti interessa ciò la tela che compri (non assorbente) è perfetta.

Poi ci sono i primer acrilici e ad olio che non necessitano di impermeabilizzazione. Ma su questi sto ancora facedo prove.

PS
Tempo fa Edo mi rivelò che all'Università di restauro lo strato di impermeabilizzazione è quello che i restauratori chiamano "imprimitura", mentre lo strato bianco è in realtà definito "mestica" a partire dal '600.

PS2
Mi scuso se mi sono dilungato ...
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Dipingere insieme

Messaggioda sasadangelo » 08 ott 2014, 12:37

Cerco di spiegare meglio: ho usato una tela senza preparazione,per la grisaglia ho seguito la spiegazione del video di Walter 3 toni composti da terra d'ombra bruciata e bianco senza aggiungere olio,descrivo 2 fenomeni diversi perché mi si presentano entrambi:assorbimento sulle zone d'ombra e scivolamento sulle parti più chiare ma la cosa piú strana è che succede solo sulle foglie..fondale,pesca,acini ed una mela li ho realizzati senza nessun problema!

Probabile tu abbia usato una tela assorbente. In questo caso necessitava una preparazione e evitavi il problema dell'assorbimento.
L'altro problema è che forse solo l'area delle foglie è grassa. Ma se non risolvi con patata e cipolla non so cosa consigliarti.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Dipingere insieme

Messaggioda EnricoF » 08 ott 2014, 13:07

gabry ha scritto:Cerco di spiegare meglio: ho usato una tela senza preparazione...

Allora il problema è nella preparazione della tela inesistente! :o
Forse, per non fare ulteriori pastrocchi, conviene che ricominci con una tela nuova preparata o una tavola e la prepari a gesso acrilico. E ricominci. ;)
Questo è quello che posso consigliarti.
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Dipingere insieme

Messaggioda sasadangelo » 08 ott 2014, 22:01

Occhio Enrico. Forse primo sono stato lungo e non hai letto tutto ... ma nei miei esperimenti ho dimostrato che dipingere su una tela con imprimitura universale così come si acquista in negozio si può e da i risultati migliori anche di tele preparate con gessi acrilici, oli e quant'altro. Lo so può sembrare assurdo. Spiegherò appena finisco questa serie di esperimenti così come ho fatto per le vernici nell'ebook.

L'unico problema è che le imprimiture universali sia su cartoni telati che su tele non sono tutte uguali. Ci sono quelle assorbenti su cui effettivamente non si può dipingere perchè prosciugano. Ma quelle non assorbenti sono perfette.

Il problema è come fare a distinguere?
Ho comprato diversi cartoni telati piccoli e ho notato che quelli assorbenti si riconoscono perchè se usi un pennino da disegno con inchiostro questo si espande anzichè rimanere una linea fine. Su questi il colore prosciuga. Purtroppo molte marche di tele non scrivono se la tela è assorbente o meno.

Non tutti però. Ad esempio, questo rivenditore dichiara che queste tele sono leggermente assorbenti:
http://www.mondo-artista.it/shop/prodot ... ato-27270a
Questa cosa l'aveva già scritta qualcuno su questo forum e ora ho l'evidenza che è così.

L'unica preparazione finora sperimentata che mantiene i colori brillanti a lungo è gesso acrilico (3 mani) + vinavil. Oppure MDF + vinavil. Ma non mi piace dipingere su MDF non preparato. La vinavil è sostituibile da colla coniglio ma a questo punto ... credo che non ha più senso usare una colla del genere avendo la vinavil che svolge la stessa funzione. E' non è vero come scrivono molti che dopo un pò di tempo viene via come una pellicola. La colla va ben diluita (come mostra Walter nei video).

Probabile che gabri abbia una tela di tipo assorbente.

Io fossi in lei procederei così. Fregarsene dei prosciughi tanto quando vernicerai il dipinto tornerà ai colori originali. L'unico problema rimane la foglia su cui non attacca il colore. Non saprei cosa consigliarle ... provi ad aspettare ancora come dice kiki. Magari qualche altra settimana. Se ancora non attacca. Riprovi la procedura patata + cipolla.
Se ancora non va ... non ho proprio idea. L'unica soluzione è rivolgersi a Marco Maria Fenocchio guru assoluto di queste faccende.
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Dipingere insieme

Messaggioda EnricoF » 09 ott 2014, 07:29

Avevo erroneamente capito che si trattasse di una tela grezza! Chiedo venia! :oops:
Enrico.
Chi lavora con le mani è un operaio. Chi lavora con le mani e con la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa e il cuore è un artista. ( San Francesco d'Assisi ).
http://www.flickr.com/photos/enrico-fiorentini/sets/
Avatar utente
EnricoF
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 08 dic 2011, 20:39
Località: Roma
Ha ringraziato: 86 volte
Stato ringraziato: 117 volte
Contributo: n/a
Bonus: 6

Re: Dipingere insieme

Messaggioda Mauro » 31 ott 2014, 18:06

Ciao a tutti!
Da pochissimi giorni ho scoperto questo eccellente forum e non lo mollero' piu'.
Non so se il thread e' ancora attivo, ma se non scrivo non lo sapro' mai!
Dunque io ho acquistato un pannello gigante in mdf a 6 mm. che poi mi son fatto tagliare a misura da un amico falegname; ho poi preparato il fondo con tempera acrilica bianca della giotto (lol) che odora tanto di vinavil!
Poi ho fatto la griglia e riportato il disegno prima a matita e poi ripassato con un pennarello...ahime' non era permanente e quando ho passato la terra d'ombra bruciata molto diluita si e' cancellato tutto. Comunque sono riuscito a riprenderlo, ho fatto il passaggio della grisaglia poi ho iniziato a dare il colore. A questo punto mi rendo conto che il disegno a pennarello continua a vedersi e non so come fare!
PS io al momento uso gli acrilici! AIUTOOO!
Avatar utente
Mauro
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 ott 2014, 17:36
Località: Lucca
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 2 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere insieme

Messaggioda walter.cozzoli » 01 nov 2014, 11:41

Usa colori non diluitivi. E poi tra una seduta e la successiva attendi che il sotto strato di sia un po' asciugato.
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Dipingere insieme

Messaggioda Mauro » 02 nov 2014, 12:10

Walter scusa , dato che ho intenzione di provare i colori ad olio, pensi che possa tenere buono il lavoro fatto finora con gli acrilici e dipingerci sopra o devo buttare tutto ed iniziare da zero?
Avatar utente
Mauro
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 ott 2014, 17:36
Località: Lucca
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 2 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Dipingere insieme

Messaggioda walter.cozzoli » 03 nov 2014, 12:51

Mauro ha scritto:Walter scusa , dato che ho intenzione di provare i colori ad olio, pensi che possa tenere buono il lavoro fatto finora con gli acrilici e dipingerci sopra o devo buttare tutto ed iniziare da zero?


Puoi tranquillamente farlo
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Dipingere insieme

Messaggioda Mauro » 03 nov 2014, 13:43

Benissimo! Ho proprio ora ordinato i colori che dovrebbero arrivare in 3 gg. poi ricomincerò con l'immagine seppia.
Posso mandare una foto così, nel frattempo,mi puoi dare delle dritte dove vedi degli errori? Io cerco di farlo da solo,ma se qualcuno mi aiuta magari vede meglio di me!. Grazie
Avatar utente
Mauro
Utente
Utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 ott 2014, 17:36
Località: Lucca
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 2 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Olio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron