Pagina 2 di 5

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 13:26
da Cuorenero
ho fatto molti anni come imbianchino tutto qui
se il muro non e lucido nella parte tamponata e risulta ruvido e una semplice lavabile , va carteggiato proprio per quello spessore che ti rovina l'opera
Per i disegni-dipinto su muro invece mi sto informando pure io , ho postato qui http://forum.disegnoepittura.it/viewtopic.php?f=4&t=680&start=10 per avere informazioni su i trompe l'oeil ( illusione , disegno che sembra vero ad esempio una finestra che affaccia su un paesaggio) invece qui puoi farti un idea ci sono vari passaggi http://forum.disegnoepittura.it/viewtopic.php?f=11&t=1176&p=14323&hilit=in+otto+passaggi#p14323 c'è un tutorial interessante.

Per le marche non so dirti non uso l'acrilico , in passato per dipingere cornici di gesso in rilievo ho usato dei piccoli barattoli di vetro con colori appositi per decorazioni murali possono andare bene anche quelli ma non ricordo i nomi , ti consiglio di andare in un negozio di belle arti no un colorista e chiedere che tipi di acrilici o colori appositi tratta . Gli Acrilici si vendono anche in tubetto come l'olio se sono d'alta qualità , per esempio la marca Giotto vende degli acrilici in bottigliette da 200ml (4 o 5 euro) ma sono colori semplici non credo vanno bene .
Di norma la diluizione per l'acrilico e semplice acqua però si usano anche prodotti per ritardare l'essiccamento e darti più tempo per lavorare in certi punti ..
Non so che livello di disegno-pittura hai e il lavoro che vuoi fare , dico questo perche fare dei semplici disegni e una cosa invece fare una parete dipinta o ancora peggio un Trompe l'oeil può sembrare facile ma non lo è ( se come me hai poca esperienza di dipinto )
I colori si mischiano su tavolozza direttamente a muro dipende da la persona e da cosa fai ..

Detto tutto questo ti consiglio di fare uno schizzo del disegno che vuoi fare su un foglio , poi prendere un panello di legno (più piccolo del muro) e provare ha fare l'opera comprando gli acrilici ( cosi prendi la mano con i colori) e se sei soddisfatto la fai a muro , volendo si può usare direttamente il panello a grandezza del muro e poi fissarlo alla parete nascondendo con lo stucco e lavabile le giunture ..

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 13:28
da Zephyrine
Sì, i pennelli vanno bene tutti se la superficie non è scabrosa, basta che non ci fai seccare la pittura sopra. :mrgreen:
Ti dico la mia esperienza, io da kilo prendo solo il bianco perché è quello che consumo di più usandolo anche per creare tinte pastello e varie e credo che tutti i bianchi per muro siano a base titanio quindi coprenti. Le confezioni piccole variano di quantitativo a seconda del produttore penso che vadano dai 125 ml (la marca che uso io ha questa misura) in su e comunque rendono moltissimo essendo molto concentrati. Considera che l'acqua dell'acquario non sarà di una tinta uniforme blu, nelle sfumature vai di bianco o di blu più diluito o blu più scuro nelle ombre e forse meno di 1 Kg dovrebbe bastarti così come per il bianco, poi però dipende anche dal tuo tipo di pennellata, se corposa o meno. Comunque se ti fai un bozzetto preciso in piccolo su cui lavorare ti puoi rendere conto meglio del quantitativo finale, almeno a me aiuta tantissimo procedere in questo modo.

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 13:37
da Cuorenero
stavo scrivendo mentre avete postato , i colori per lavabile (per calce) concentrati (tipo pigmento puro) quelli che si usano per fare le tinte alle pareti se non si fa la tinta dal colorista, possono anche andare bene ma i colori schiariscono con il tempo , possono spaccare se messi doppi , il risultato non e quello che si ottiene con gli acrilici , si usano per gli stencil per fare semplici disegnini , quindi dipende da cosa vuoi ottenere ..
tipo questi https://www.google.it/search?q=trompe+l'oeil+acquario&es_sm=93&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=X8FKUsfUN5HTsgbrx4CQCw&ved=0CC8QsAQ&biw=1366&bih=667&dpr=1

o questi https://www.google.it/search?q=stencil+pesciolino&es_sm=93&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=ksFKUoOuEo3BswbwuoGoBA&ved=0CC8QsAQ&biw=1366&bih=667&dpr=1

nel primo caso devi usare per forza gli acrilici se si vuole un lavoro decente nel secondo basta la lavabile

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 13:43
da Zephyrine
Io infatti parlavo di tinta acrilica lavabile non quelle boccette da ferramenta che si usano per colorare, mi sa che ci stiamo confondendo tutti. :D

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 14:23
da Cuorenero
Zephyrine ha scritto:Io infatti parlavo di tinta acrilica lavabile non quelle boccette da ferramenta che si usano per colorare, mi sa che ci stiamo confondendo tutti. :D
mi sono confuso con la semplice lavabile..
tu parli di questa da un 1kg o meno Immagine o questa Immagine
che di norma va diluita al 30% per un uso normale ma va bene se si comprano già colorati e usata pura o leggermente diluita la usano quasi tutti per il 90% dei decori

io invece parlo di questo tipo per il miglior risultato possibile o usata per migliorare alcuni punti o per non comprare tutti i colori da un 1 kg Immagine no da ferramenta ma belle arti quella per i quadri su tela per capirci


ho rivisto tutti i segnalibri e nei video cosa usano e sono queste qui molti usano la ducotone come marca , non confonderla con la semplice lavabile , per i pennelli si puliscono in acqua ma subito che non e come la semplice lavabile si indurisce e non va via ...

ti consiglio di scrivere Trompe l'oeil su google e guardare alcuni siti di decoratori e video su you tube

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 14:43
da Zephyrine
Per i trompe l'oeil uso da quasi 20 anni queste pitture qui, i marchi nel menù a destra, tranne gli ultimi 2 che non ho mai provato. Hanno tutti anche confezioni più piccole e costano meno dei normali acrilici. Raramente uso gli acrilici specifici per belle arti se non per qualche piccolo particolare per 2 motivi, hanno un aspetto troppo plasticoso e lucido ed essendo totalmente impermeabili, non mi fido a stenderli su ampie zone non sapendo se il muro su cui li applico è perfetto e non ha problemi di umidità perciò preferisco pitture traspiranti. Però pensavo, visto che anche tu l'hai citato, si trovassero prodotti ancora più specifici ma mi sa che tu intendevi i comuni acrilici per belle arti tipo polycolor, giusto?

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 15:15
da Cuorenero
be lui parla di un muretto divisorio non soggetto a nulla per questo ho consigliato anche gli acrilici tipo i polycolor ma come hai detto e cercavo di dire prima esistono i vasetti specifici solo che non trovo l'immagine ,cmq per l'effetto plasticato dopo si passa il protettivo che se si usa quello lucido ti da quella sensazione a meno che non si usa il satinato ..
pure io se non sono sicuro del muro non uso neanche il muro :D cioè lo farei su panello o tela

Per le marche ho consigliato la ducotone perche lo vista nei video trompe d'oeil e in qualche sito , io personalmente non lo mai usata , usavo la Paramatti che ritengo un ottima pittura ( usata sempre come lavabile o smalto) o Toscano e Boero ma poi dipende dalla zona dove si abita e dal negozio .

Sictraglomun http://www.youtube.com/watch?v=pbQ7QdoaVGo per acquario intendi tipo questo , unica differenza mi sembra che la fato su tela e acrilici tipo i polycolor e poi applicato

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 01 ott 2013, 15:39
da Zephyrine
Cuorenero ha scritto:pure io se non sono sicuro del muro non uso neanche il muro cioè lo farei su panello o tela

parole sante!! Pensa che il primo trompe l'oeil che ho fatto è stato perché i proprietari avevano una parete (per di più concava) da cui si distaccava l'intonaco e volevano coprirne i difetti. Non c'è stato verso di far capir loro che se la base è fragile lo sarà anche la pittura sopra però per adesso tiene da quasi 20 anni.. mi è andata bene. :mrgreen:

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 02 ott 2013, 10:21
da Sictraglomun
Cuorenero ha scritto:be lui parla di un muretto divisorio non soggetto a nulla per questo ho consigliato anche gli acrilici tipo i polycolor ma come hai detto e cercavo di dire prima esistono i vasetti specifici solo che non trovo l'immagine ,cmq per l'effetto plasticato dopo si passa il protettivo che se si usa quello lucido ti da quella sensazione a meno che non si usa il satinato ..
pure io se non sono sicuro del muro non uso neanche il muro :D cioè lo farei su panello o tela

Per le marche ho consigliato la ducotone perche lo vista nei video trompe d'oeil e in qualche sito , io personalmente non lo mai usata , usavo la Paramatti che ritengo un ottima pittura ( usata sempre come lavabile o smalto) o Toscano e Boero ma poi dipende dalla zona dove si abita e dal negozio .

Sictraglomun http://www.youtube.com/watch?v=pbQ7QdoaVGo per acquario intendi tipo questo , unica differenza mi sembra che la fato su tela e acrilici tipo i polycolor e poi applicato



esatto Cuorenero, è uno dei video che ho visionato per farmi un idea del lavoro che mi aspetta essendo esordiente. Tra le marche che hai elencato ( Paramatti , ducotone, polycolor Toscano e Boero quale/i mi consigli di usare per il bianco e quale/i per i colori?

Comunque il muretto falso divisorio è nel soggiorno, la pittura e il muro si vede sono nuovissimi e fatti da poco, l'intero quartiere dove si trova l'appartamento è nuovissimo e ancora in costruzione. Quindi a riguardo del carteggiare sta tutto a rendermi conto li se mi darà fastidio quel leggero rilievo o meno, nel caso dovessi usarla che grana di carta vetro mi consigli di usare essendo fine il rilievo?

Re: Dipinto su muro

MessaggioInviato: 02 ott 2013, 11:46
da Sictraglomun
non credo ne avrò bisogno in questo caso ma se volessi tracciare linee dritte sul muro qual'è il metodo più opportuno? Ho visto in un documentario sui madonnari dove fissavano due chiodi che tendevano una corda indi ci passavano il gessetto e tracciavano una linea dritta ma per il muro come sarebbe meglio procedere? Lo chiedo anche per circonferenze (gli oblò Trompe L'Oeil ad esempio) o arcate