Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Questo è il forum dedicato al tema del Ritratto indipendentemente dal medium utilizzato (acrilico, olio, acquarello, tempera, ecc.).

Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda Pinturicchio » 10 giu 2011, 21:34

Ciao Sasà, finalmente posso mostrarti un certo stato di avanzamento del "nostro" quadro come tu l'hai definito. Mi auguro che possa piacerti l'incarnato dei volti e dei decoltè, così come il drappeggio che addirittura è venuto di una luminosità eccezzionale . . .ovviamente devo ancora lavorarci tanto. Inoltre vorrei sapere se posso trattare con del bruno trasparente o con del bitume per rendere l'incarnato dei volti bello come quelli di Tiziano o di Raffaello. Inoltre avrei bisogno di schiarire un pò il fondo nell'area dietro alla sorella con i capelli neri cercando di rendere quel blu verde chiaro simile all'originale ma non so quale mistione utilizzare . . .potrebbe essere una terra verde con dell'ocra già esistenti nell'800, ma il risultato che ho ottenuto è quello che vedi, percui dovrò variare ancora qualcosa.
Per la tecnica: prima di dipingere il tono dell'incarnato ho steso in alcune aree un fondo di terra verde e dopo ho proceduto con la solita mistione di bianco con ocra più rosso di cadmio chiaro, un tocco di blu oltremare, un po di verde vescica e un pò di terra d'ombra bruciata per qualche dettaglio da scurire. Nella fase successiva ho passato in alcune aree con un dito appena appena appoggiato con del bianco a schiarire parte dei volti e dei decoltè. Così pure per la mano. Attendo un tuo commento ed eventuali partecipanti del forum compreso Melo, Wer, Walter, Dani, Grigio, e tutti gli altri amici artisti.Grazie
DSCN0729.jpg
DSCN0729.jpg (87.66 KiB) Osservato 4376 volte
DSCN0736.jpg
DSCN0736.jpg (182.46 KiB) Osservato 4376 volte
DSCN0739.jpg
DSCN0739.jpg (107.02 KiB) Osservato 4376 volte
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda MELO artistapercaso » 10 giu 2011, 21:57

complimenti Pinturicchio. il lavoro prende gìà adesso una sua fisionomia.E normale riscontrare imperfezioni e viene voglia di migliorarle.Per mia personale filosofia ,nei miei lavori correggo solo piccole ,(ma anche tante) cose facilmente risolvibili.Non mi avventuro invece in rivoluzioni drastiche, per paura di rovinare il già fatto.e mi consolo col fatto che nel prossimo che farò sicuramente farò meglio grazie alle esperienze appena fatte.Sono sicuro che adesso sei in possesse di tante cose che prima di iniziare questo lavoro non avevi.Non è così?.Auuri a Pinturicchio :) :) :) :) :) :) :) :)
MELO artistapercaso
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 04 apr 2011, 11:30
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 1 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda sasadangelo » 11 giu 2011, 10:26

Ciao Pinturicchio,
intanto complimenti per i progressi.
Cmq, credo tu ti aspetti da me delle critiche quanto più oggettive possibili al fine di migliorare il tuo lavoro.
Non ricordo cosa ho detto in passato ma credo ci siano alcuni errori di disegno che sarebbe bene aggiustare. Ovviamente alcuni sono lievi e trascurabili altri meno.
Ho la sensazione tu abbia usato la griglia perchè tantissime linee si sovrappongono. E' così?

Donna di sinistra volto
---------------------------
il nodo dei capelli andrebbe alzato così come anche la fronte. I capelli l'apiattiscono. Credo siano modifiche semplici da fare.
Osserva la rotondità del viso su guancia e sotto il mento. Se aggiusti queste due linee sucuramente il disegno del volto migliora di molto.
Con mia sorpresa il naso andrebbe abbassato un pochino ma forse è peccato lieve, riservati di fare la modifica solo se la bocca lo richiede.
La bocca è più bassa e questo da un problema di somiglianza. Purtroppo nei ritrati piccole variazioni danno grandi differenze.
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap.jpg
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap.jpg (96.68 KiB) Osservato 4356 volte


Donna sinistra corpo
------------------------
Con il colore del fondo aggiusta la schiena della donna, la tua sembra un pò ingobbita. La linea rossa ti mostra come fare.
Aggiusterei anche la linea del seno. Danno alla pancia un senso strano.
Le linee sui manti sono trascurabili.
Le mani come vedi sono più bassi, ma qui volendo puoi anche lasciare così com'è.

SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-2.jpg
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-2.jpg (102.8 KiB) Osservato 4356 volte

Donna destra
---------------
Anche qui alza il toupe, la fronte, sopracciglia e allarga e allunga un pò il volto. Vedi linee rosse. Il naso è ok ma la punta è un pò più bassa. Queste sono linee importanti da correggere se vuoi la somiglianza.
Le altre linee rosse sul corpo indicano le linee del'originale. Come vedi la mano sinistra sta più sinistra. La mano destra più bassa.La cintura più bassa e il decoltè più ampio.
Il collo più largo.
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-3.jpg
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-3.jpg (99.47 KiB) Osservato 4356 volte


Qui con il mouse (non è lo strumento più agevole x lavorare con Gimp) ho modificato un pò le linee del volto. Ho allargato un pò il volto.
Ho alzato le sopracigglia e la fronte e ho alzato il toupè. Ho ricollocato il labbro. Ripeto è stato fatto con il mouse.
Sicuramente è più somigliante ma non ancora per via del chiaroscuro del volto (che non ho modificato, ho lasciato il tuo chiaroscuro e ho solo usato i tuoi colori per fare le correzioni menzionate) un pò distante dall'originale.
Volendo rifare il charoscuro dell'intero volto dovrei stare al computer 5 ore ed è troppo.
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-4.jpg
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-4.jpg (107.2 KiB) Osservato 4356 volte


Poichè ci sono diverse aree di miglioramento. Dopo quelle citate sopra io direi di cominciare un pò per volta.
Il discorse della velatura sul volto non migliora. Primo perchè non credo che in questo caso aiuti, poi perchè ho notizie di velature di ammorzamento su vesti ma non su volti. Nel tuo caso poi c'è bisogno di vivacizzare il volto non di ammorzarlo.

Concentriamoci sull'occhio della donna a destra. Confrontalo con quello a sinistra.
Qui le modifiche fatte da me con Gimp.
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-5.jpg
SORELLE - HAYEZ FRANCESCO-overlap-5.jpg (107.29 KiB) Osservato 4356 volte


Ossera gli scuri. Sono veramente scuri. I tuoi volti hanno il difetto di avere poco contrasto chiaro e scuro.
Osserva bene le linee ombra e luce sotto le sopracciglie. Ricordati da luce viene dall'alto a destra.
Le palpebre (sotto e sopra) dividele in tre parti: sinistra, destra e centro e dipingi quello più lontano dalla luce più scuro quello più vicino chiaro e quello intermedio medio appunto. Osserva bene gi occhi. Le palpebre hanno uno spessore, dipingi quello spessore. Poi sfuma. L'operazione di sfumatura appiattisce i toni, quindi devi rifare sempre gli scuri (o accenti) e i chiari per ripristinare quel buoi o chiarore che si sono persi durante la sfumatura.

La pupilla è scurissima. Insieme alle narici e gli spazi tra le labbra sono le aree più scure. Usa blu oltremare e terra d'ombra.

Poi la luce entra nel punto bianco sopra la pupilla generando il famoso highlight negli occhi e come una freccia esce dall'altra parte che sarà un pò più chiaro rispetto al marrone scuro dell'iris. Osserva il marrone dell'iris ... è veramente scuro però poi schiarisce un pò laddove esce la luce.
La cornea non è bianca. Prepara una miscela grigiastra (non con bianco e nero ma con due complementari + bianco) e a sinistra e destra dell'iris usa una tinte più scura e una più chara in base all'esposizione alla luce. Inoltre ricorda sempre che la luce viene dall'alto quindi appena sotto la palbebra in alto c'è un ombra portata su cornea e iris. Rendi quest'area minuscola un pò più scura.

Come vedi c'è molto lavoro di osservazione.

Questo è l'inizio. Potrebbe diventare un esperimento di:

1. critica costruttiva
2. uso di strumenti digitali per capire errori e applicare le modifiche necessarie

Vediamo se ci porta da qualche parte ... potrebbe divenire un argomento utile per il blog.
Purtroppo richiede tanto lavoro anche da parte mia e non posso sempre farlo per tutti gli utenti.
Quindi spero che altri utenti mi perdoneranno se non sempre posso fare un lavoro di analisi come questo.
Grazie
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda sasadangelo » 11 giu 2011, 11:08

Ciao Pinturicchio,
ci ho riflettuto un attimo.
Facciamo così se per te va bene.

Guarda i problemi da me segnalati e valuta tu quali sono quelli alla tua portata, cioè che ti senti sicuro di poter correggere.
Lo fai usando i colori che finora hai usato.

Il mio esempio dell'occhio serviva ad evidenziarti visivamente il lavoro da fare su contrasti dei toni.

Però prima di lavorare sui dettagli degli occhi credo sia bene lavorare prima sul volto della donna a destra.
Quindi nel frattempo tu correggi (se vuoi ovviamente) i problemi di disegno con i colori che già hai usato io preparo un paio di tavole che ti illustreranno come procedere con il chiaroscuro del volto. Lavoreremo wet on wet (lasciamo stare per un attimo le velature).

Appena il chiaroscuro del volto sarà soddisfacente passeremo ai dettagli, poi ai capelli e vesti.

Con l'esperienza fatta lavorerai da solo sulla donna a sinistra.

Pensi sia una proposta fattibile?
Preferisci lasciare tutto così e procedere come stai andando e magari rifare questi studi in un nuovo lavoro?
Dimmi te come preferisci.
Ciao
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda Pinturicchio » 11 giu 2011, 12:40

x Melo: il tuo riscontro è graditissimo come al solito. Non ti nascondo che dalla volta precedente ho dovuto studiare tanto come uno scolaro ! Sono soddisfatto che tu abbia apprezzato lo step. Ovviamente ci sarà ancora tanto da fare ma nel tempo libero vedrò di portare a compimento l'opera.

x Sasà: Mi hai fatto un regalo graditissimo ! A me piacciono le sfide, tempo permettendo.
Leggo con estremo interesse quanto da te proposto e mi sono messo ad analizzare il tutto. Speriamo che sia tutto fattibile. A prestissimo.
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda stefi » 11 giu 2011, 12:53

scusate se mi intrometto ma devo fare i complimenti a Sasà, questo lavoro che ha fatto cioè di modifiche può servire sicuramente anche agli altri me compreso, io vi seguo ;)
stefi
Utente
Utente
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 03 giu 2011, 11:19
Ha ringraziato: 0 volta
Stato ringraziato: 0 volta
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda walter.cozzoli » 11 giu 2011, 14:36

Sasa che pazienza che hai, sei incredibile Bravo !!!
Avatar utente
walter.cozzoli
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: 08 apr 2011, 07:42
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 103 volte
Contributo: n/a
Bonus: 182

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda sasadangelo » 11 giu 2011, 19:00

Ciao,
grazie a stefi e walter.
Chi non ha seguito tutta la storia deve sapere che all'inizio quando Pinturicchio ha pubblicato al prima versione e ho visto l'originale ho pensato fosse una sfida grande. Quindi mi sono detto: chissà se è possibile fare un esperimento di un dipinto a 4 mani con Pinturicchio da un lato che dipinge realmente e io in remoto dal mio computer. Credo che la tecnologia ci sia per fare ciò.
Così avevo promesso a Pinturicchio che l'avremmo fatto in due.
Quindi non potevo tirarmi indietro.

Ho analizzato così l'opera di Pinturicchio che al primo impatto mi dava la sensazione che c'erano un pò di cose da correggere.
Quindi ho preso Gimp e ho cercato di capire con esattezza quali erano questi problemi.
Ho cominciato dal disegno. Non ricordo cosa ho scritto in passato ma ricordo che avevo già riscontrato problemi di disegno. L'immagine pubblicata all'epoca, però, non era delle migliori così l'ho rifatta.
Usando i colori del Pinturicchio gli ho mostrato anche come la donna potrà venire con le correzioni apportate, più oggettivo di così.

Poi ho pensato che il chiaroscuro fosse debole e anche i colori troppo freddi. Avrei potuto dirlo a voce ma probabilmente non avrei aiutato Pinturicchio così ho deciso di fare solo il chiaroscuro dell'occhio solo per motivi di tempo e gli ho detto come procedere.

Ho spento il computer ma poi ho pensato che partire dai dettagli è la strada peggiore meglio partire dal chiaroscuro del volto.
Quindi nel frattempo Pinturicchio vede quali problemi di disegno potrà correggere, bastano anche colori piatti, il resto lo aggiustiamo dopo.

Io preparo un modello per il chiaroscuro del volto della donna a destra. Per imparare bisogna lavorare su un'area per volta. Tralasciamo quindi l'altra figura e le vesti e concentriamoci sul volto della donna a destra. Io esporrò alcuni concetti e se Pinturicchio li riterrà validi li applicherà. Da domani comincerò a preparare qualcosa.
Ciao
Salvatore
http://www.disegnoepittura.it
Amministratore del Forum

Quelli che s’innamorano della pratica senza la scienza,
sono come i nocchieri che entrano in naviglio senza timone o bussola,
che mai hanno certezza dove si vadano. Leonardo da Vinci.
Avatar utente
sasadangelo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: 25 mar 2011, 13:39
Località: Fiumicino
Ha ringraziato: 93 volte
Stato ringraziato: 183 volte
Contributo: n/a
Bonus: 329

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda Pinturicchio » 11 giu 2011, 21:27

Sasà, con il tuo grande aiuto e a un mio primo esame, mi sembra come se avessi un pò compresso il dipinto dal basso verso l'alto, probabilmente dovuto ad una pittura un pò libera rispetto al disegno. Domani con il centimentro alla mano proverò a misurare se effettivamente come da te indicato rispetto al "cartone" è presente questo spostamento. Ma le tonalità della pelle e dello sfondo sono diverse ed in particolare l'incarnato originale non so se tende più all'arancio o che . . .ha una colorazione comunque diversa; forse avrei dovuto aggiungere un pizzico di arancio.
Umberto
Si può essere felici solo se si è pittori
Joaquín Sorolla
Pinturicchio
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 09 apr 2011, 13:15
Ha ringraziato: 3 volte
Stato ringraziato: 17 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Francesco Hayez, Ritratto delle signore Carolina Grassi

Messaggioda grigio » 11 giu 2011, 21:47

Ciao Pinturicchio,
prima di tutto complimenti per il coraggio di affrontare un grande Maestro come l'Hayez. Non voglio dilungarmi in una analisi perchè Sasà è stato chiarissimo nella spiegazione sul come correggere i vari problemi. Ti dico solo due cose: qualsiasi soggetto dipingi cerca di fare il disegno il più perfetto possibile, l'altra cosa è che devi lavorare sulle tinte e il chiaro-scuro e qua lo so benissimo che è difficile, sapessi quanti orrori ho dipinto prima di imparare un pò.
Ti vedo determinato, segui Salvatore, in bocca al lupo. ;)
Avatar utente
grigio
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: 31 mag 2011, 09:14
Località: Prov. di Caserta
Ha ringraziato: 43 volte
Stato ringraziato: 48 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Prossimo

Torna a Il Ritratto e la Figura Umana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite