Un ritratto, però somigliante!

Questo è il forum dedicato alla Pittura ad Acquarello. Tutti temi inerenti a questa tecnica pittorica sono discussi in questo forum.

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Zephyrine » 29 dic 2013, 23:11

Facendo una prova velocissima, ci vedo questi colori che poi son quelli che usi anche tu ad eccezione del blu cobalto che ora non ho qui e che credo dia più profondità.
Immagine
Ovviamente, sai meglio di me che più fai bene le velature e più tridimensionalità ottieni, sempre che tu voglia procedere a quel modo poi non so se ti senti più a tuo a agio agendo, diciamo, "più alla prima".
Poi mi chiedo se hai mai provato a fare prima un disegno con un chiaroscuro a matita (oppure un verdaccio sempre ad acquerello) accurato e leggerissimo da usare come base per velature successive così come si fa con l'olio. Io con i ritratti ad acquarello non ho mai provato, ma per altri soggetti dà un bel risultato.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda tracolcino » 30 dic 2013, 00:25

A meno che non si usi una tecnica da certosino, troppe velature fanno perdere freschezza all'acquerello. Tuttavia, anche in passato, ci sono esempi mirabili come "la grande zolla" di Durer. Ti posto qui due esempi: uno è un acquerello freschissimo contemporaneo e l'altro è di Durer.
Allegati
acquarello fresco.jpg
acquarello fresco.jpg (34.6 KiB) Osservato 3082 volte
la grande zolla - durer.jpg
la grande zolla - durer.jpg (62.95 KiB) Osservato 3082 volte
Carlo
Un omaggio ai colori dei minerali: http://www.mineraldata.org
alcuni disegni: http://unioneartistideldisegno.altervis ... conti.html
Avatar utente
tracolcino
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 884
Iscritto il: 18 feb 2012, 13:17
Località: Pisa
Ha ringraziato: 50 volte
Stato ringraziato: 72 volte
Contributo: n/a
Bonus: 1

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Bart47 » 30 dic 2013, 10:10

Grazie Zephiryne e Tracolcino. Mi avete dato un sacco di materiale per prove e studio.
Intanto mi piacciono le tavolozze minime possibilmente massimo 2-3 colori da dosare per ottenere sfumature diverse Anche sulle velature sovrapposte massimo 3. Non sempre sono così virtuoso perche solo ora (dopo 6 anni) sto imparando a non ritoccare perdenndo la freschezza. Mi fa girare la testa "acquarello fresco": è lì che mi piacerebbe arrivare mentre mi sento invece più orientato al genere "La grande Zolla" anche se ben lontano da un simile risultato. Come fare un acquarello freschissimo con il ritratto? Forse come dice Zephiryne creare una base a matita (dura per non sporcare) per i chiaro scuri e colorare con una passata sola dosando in modo opportuno rosso cadmio, ocra gialla e blu cobalto o Grigio. Mah, interpreto male? ditemi ..
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Zephyrine » 30 dic 2013, 14:58

Magari son cose che già conosci però ti lascio alcuni link appena trovati dove puoi valutare la resa di diversi modi di operare nei ritratti ad acquarello, possono piacere o no, ma intanto vedi la resa finale dei tanti. E comunque tu hai già un tuo stile quindi credo ti sia più facile seguire quella strada, o no?
http://www.youtube.com/user/paintingdemos/videos
http://www.youtube.com/user/pupedd/videos
http://www.youtube.com/user/yoavds/videos
http://www.youtube.com/user/sheldonsart ... ture=watch
http://www.youtube.com/user/Pintaracuarela/videos
http://www.youtube.com/channel/UCryG7B0 ... ture=watch
http://www.youtube.com/watch?v=rgFlArUDMlk
http://www.youtube.com/user/watercolourartist1/videos

p.s.: per un ritratto freschissimo non penso sia necessaria la base sotto che già presuppone uno studio particolareggiato, mi sa che le pennellate libere come alcuni esempi sopra siano più indicate.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Bart47 » 30 dic 2013, 18:00

Zephiryne, intanto ti ringrazio ufficialmente per tutto il lavoro che fai per me e prima di dimenticarmi ti auguro un buon 2014!!
Ho guardato qualcuno dei link che mi hai mandato. devo però continuare per consolidare meglio le informazioni che ne ricavo. Ci risentiamo..
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Zephyrine » 30 dic 2013, 18:52

Buon 2014 anche e te!! :D
I link che ti ho messo non li ho visionati nemmeno io per intero, almeno alcuni, altri li conoscevo già, per l'acquarello (ed anche altro) sono autodidatta anch'io e nonostante non mi siano mai stati molto simpatici i vari tutorial che girano per internet, soprattutto su you tube (e ci sarebbe tanto da dire in proposito), non si può negare che sono in grado di offrire una visione molto ampia dei vari modi di lavorare. Già che ci siamo, ti lascio un altro link un po' fuori tema perché non tratta il ritratto, ma la tecnica che usa l'artista di turno sarebbe da tenere in considerazione.
http://www.youtube.com/watch?v=-DKoMOMz49Q

@ tracolcino - sai chi è l'autore dell'acquerello con i fiori che hai postato?
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Bart47 » 31 dic 2013, 11:29

Questo me lo sono guardato tutto. Ultimamente ho perso molto del mio inglese ma diverse informazioni utili (e anche sorprendenti) le ho ricavate.
Di tutti i filmati in comune osservo la naturalezza, padronanza e rapidità di preparazione dei colori, le quantità notevoli di acqua, uso frequente del pennello piatto ecc ecc
L'Acquarello Fresco di Tracolcino sintetizza un po' quanto ho visto nei filmati. Lo tengo presente. Ci sentiamo
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Bart47 » 06 feb 2014, 18:11

Non è che abbia dimentiato il ritratto anzi!! ci sto litigandoda tempo e ho fatto fuori un sacco di carta e colore. Un ritratto ad acquarello è un'impresa da suicidio (il mio). Il colore dell'incarnato (stavo scrivendo incornato) mi soddisfa (Rosso cadmio, giallo ocra e, scusatemi, ma aggiungo bianco che per me ci vuole) Mi fa invece dannare la scala degli scuri. Per fare questo ho provato con l'aggiungere al mix base blu cobalto, e anche grigio di payne Il risultato è una schifezza. Nel senso che: immaginiamo di fare un passaggio da piena luce a piena ombra: faccio un primo strato di mix base. Asciugo. Secondo strato sfalsato e sovrapposto al primo con mix base scurito con blu; ancora bagnato sfumo. Asciugo. Terzo strato per la piena ombra: come per il secondo ma con il mix scurito maggiormente. Dove sbaglio? avete suggerimenti? Accetto tutto
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda pinkrose » 07 feb 2014, 01:05

Ciao! Io non sono una grande esperta ma ho fatto un paio di ritratti ad acquerello...
io di solito procedo in due modi a seconda del genere di ritratto:
Per avere un effetto più omogeneo, più controllato e ragionato ma meno" fresco" procedo come hai fatto tu ma senza bianco nel rosso di cadmio, solo molto liquido nelle zone chiare e poi lo scurisco con una punta di verde viridian, non col blu.
Mentre un secondo metodo più libero e fresco e divertente: una base per l'incarnato bagnato su bagnato mettendo un bel po'di colori oltre al cadmio( blu e viola nella zona occhi e nelle ombre, giallo ocra sulla fronte ecc...)insomma molto ad istinto lasciando che il colore vada abbastanza libero e infine ripasso bene occhi e bocca sempre molto precisi e realistici. Se necessita ripasso ombre collo, naso occhi e un tocco di tempera bianca per le luci su occhi e bocca...
non so se mi sono fatta capire... :)
se trovo delle foto esplicative te le allego...purtroppo i miei li ho regalati...
non so se sono stata utile o ti ho confuso solo di più! Buon lavoro!!!
Avatar utente
pinkrose
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 13 mar 2013, 20:34
Ha ringraziato: 11 volte
Stato ringraziato: 3 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: Un ritratto, però somigliante!

Messaggioda Bart47 » 07 feb 2014, 07:17

Ah, viridian,vero? farò delle prove Colore molto diluito c'ero arrivato come pure alla tempera bianca per le alte luci. Perchè il bianco non lo usi? io ce lo metto perchè desatura e per un bambino è più indicato un colorito roseo; ma forse sporca? Infatti il mio risultato è ..sporco! Il secondo metodo, chiarissimo, mi pare poco indicato per il colorito del nipotino. Stanotte ho pensato ad un chiaroscuro di fondo come mi aveva suggerito Zephy magari fatto a penna bic come un lavoro fatto da Tiziana. Non matita per non sporcare. Dimmi cosa ne pensi?
Avatar utente
Bart47
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 08 set 2013, 13:33
Località: Piemonte
Ha ringraziato: 13 volte
Stato ringraziato: 6 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

PrecedenteProssimo

Torna a Pittura ad Acquarello

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti