E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Questo è il forum dedicato alle Matite Colorate e ai Pastelli. Tutti temi inerenti a queste tecniche pittoriche sono discussi in questo forum.

E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Zephyrine » 28 nov 2014, 22:59

Se vi interessa, l'autrice di questo blog, offre di poter scaricare gratuitamente il libro che sta scrivendo sul ritratto. Lo trovate a questo link, è solo in inglese e mancano gli ultimi capitoli che deve ancora terminare... approfittate a prendere quel che c'è visto che per ora è gratis! :mrgreen:
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda mascia » 29 nov 2014, 11:06

Grazie Zephyrine, molto interessante!! :)
Leggendo l'inizio, mi conferma che le matite che ho appena comprato, essendo a base cerosa non si possono sfumare col dito (me ne ero accorta) almeno su carta liscia...e allora come le sfumo?? :?
mascia
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 620
Iscritto il: 07 mar 2013, 08:46
Ha ringraziato: 225 volte
Stato ringraziato: 33 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Zephyrine » 29 nov 2014, 12:25

Con il dito non si sfuma! L'ho scritto e riscritto decine di volte su questo forum, purtroppo è una pessima abitudine che oramai tutti hanno! :(
Quando ci passi sopra col dito, schiacci la grafite o il pigmento colorato in modo che si appiattisca sulla carta senza lasciare più possibilità di sovrapposizioni decenti oltre al fatto che il film grasso delle mani (anche fossero le più pulite al modo c'è sempre), non ti dà una sfumatura uniforme, ma "a tratti" dando un risultato per così dire, "sporco". Usa, in modo leggero, un cotton-fioc, dell'ovatta, oppure carta scottex o un fazzolettino di carta avvolto nel tuo dito o gli sfumini in commercio ed otterrai delle sfumature più uniformi e leggere che potrai ripassare più volte con altri strati di colore. Ho provato anche i panni in microfibra di quelli che servono per pulire i vetri o asciugare e funzionano bene pure quelli, ma se vuoi davvero imparare, l'unico modo sarebbe quello di usare la sola matita incominciando ad esercitarsi sulla pressione e sulla direzione dei tratti senza l'intervento di altri mezzi. Questo, secondo me, personalizza molto i disegni, mentre quelli fatti usando sfumini e altro, se pur belli, mi hanno sempre dato un senso di asettico.
Per sfumare e unificare i passaggi di colore ci sono anche i blender appositi, ma a mio parere hanno i difetti degli strumenti già citati.
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda mascia » 29 nov 2014, 12:40

E' vero Zephyrine e' una pessima abitudine appresa in tenera eta', viene istintivo sfumare col dito! L' autrice del libro comunque sfuma col dito le matite Polychromos, un po' come si fa con i pastelli li morbidi; per le altre dice che non si può ' fare!! Provero' con la tecnica del tratteggio o circoletti più' leggeri che posso,in verità a me piace che si vedano i tratti, sempre per una vecchia abitudine al tratteggio tradizionale, che pero' non va piu' di moda... :)
Ultima modifica di mascia il 29 nov 2014, 14:10, modificato 1 volta in totale.
mascia
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 620
Iscritto il: 07 mar 2013, 08:46
Ha ringraziato: 225 volte
Stato ringraziato: 33 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Zephyrine » 29 nov 2014, 14:07

Eh.. però lei sfuma col dito alla fine dell'ultimo strato e in modo leggero e non durante i vari passaggi. :)
E poi chi ha detto che il tratteggio tradizionale non va più di moda? Immagino siano quelli che non lo sanno fare a diffondere 'sta voce e vogliono far passare i loro pastrocchi per libera interpretazione che scaturisce dal loro io più profondo. :lol:
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda mascia » 29 nov 2014, 14:20

Beh proviamo e se viene qualcosa di decente magari lo posto in questa sezione...ma ci vorrà un po' di tempo!! :) Per il la storia del tratteggio tradizionale, basta girare un po' su facebook nelle pagine dei vari artisti, della domenica o meno, per vedere che il ritratto in cui si vede il tratteggio è definito "ritratto artistico", quasi a volersi giustificare, mentre il vero ritratto è quello iperrealistico, forse quello che tu definisci asettico, simile a una foto e levigato, magari ottenuto con un set sterminato di matite, decine di ore e con la carta ad hoc !! Almeno questa è l'impressione che ho avuto io da non addetta ai lavori... a me piaceva anche fare schizzi veloci coi colori, ma non ne vedo in giro, guarda qui la sezione sketch come piange questo mese!! ;)
mascia
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 620
Iscritto il: 07 mar 2013, 08:46
Ha ringraziato: 225 volte
Stato ringraziato: 33 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Zephyrine » 29 nov 2014, 18:58

Eh, lo so che poi si rivà sempre a finire sul paragone tra realismo e iperrealismo però, secondo me, un buon disegno, a prescindere dal mezzo usato (penna, matita, carboncino ecc.), è roba tipo quella dei seguenti link:
http://lefthand666.deviantart.com/art/A ... -486104453
http://dchernov.deviantart.com/art/Stil ... -375415064
http://dchernov.deviantart.com/art/Model-VI-370563658
http://dchernov.deviantart.com/art/Line ... -421044998
http://dario-b.deviantart.com/art/Study ... -476961248
(se clicchi sulle immagini le puoi vedere in grandi dimensioni)

mentre esempi di quest'altro tipo, se pur di notevolissima fattura (io non sarei mai capace di arrivare ad una perfezione del genere e nemmeno come in quelli sopra), mi rimangono abbastanza distanti, sono troppo rimaneggiati, di lavoro a matita ce n'è poco, prevale lo sfumino e si vede e penso sia scorretto considerarli gli esempi del "vero ritratto":
http://keithmore2000.deviantart.com/art ... -493281661
http://latestarter63.deviantart.com/art ... -485546658
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda mascia » 30 nov 2014, 10:48

Grazie dei link Zephyrine, sono davvero esempi notevoli di tratteggio i primi, sopratutto il tavolo con le rose, davvero irraggiungibili...addirittura il vecchino barbuto fatto a penna dell'ultimo link ha richiesto mesi di lavoro, se ho capito bene. Mi sembra di intuire che al di là della perizia e dell'impegno dell'artista per te deve esserci anche uniformità di stile e di tecnica, senza troppi strumenti ausiliari, che siano sfumini o gomme elettriche; con vero ritratto intendevo un'opera "completa" (da appendere in salotto ;) ) mentre il ritratto in cui è evidente il tratteggio è da sempre considerato uno schizzo propedeutico ad esempio ad un dipinto a olio...ma è ancora necessario fare schizzi o disegnare in modo libero, senza copiare, o addirittura creare qualcosa? Vedo sempre solo copie da foto...Almeno nel "sottobosco" sterminato degli autodidatti o dei nuovi artisti è ormai ampiamente sdoganato il ricalco del disegno di base, in più lo studio di luci , ombre e colori magari si fa al pc... è vero il tratteggio, il segno visibile dà personalità al disegno, ma forse è anche importante considerare quello che si disegna come un tutt'uno (ad esempio un volto lo si pensa come tale mentre si disegna, con le sue linee di costruzione e con i rapporti tra i vari elementi) e non come un insieme di piccoli spazi contigui da riempire più o meno di grafite o colore...a me personalmente risultano abbastanza insipidi i disegni realizzati in quest'ultimo modo, sento più "vero" un ritratto meno somigliante ma ragionato di uno eseguito meccanicamente....forse l'ideale come al solito sta nel mezzo, da quel poco di pratica che ho disegnando occorre passare di continuo dall'analisi alla sintesi, dall'astrazione delle forme geometriche al disegno nell'insieme. Non è facile parlare di qualcosa che conosco poco, magari lascio la parola a qualcuno più esperto...intanto seguo il consiglio dell'autrice del libro di scegliere poche tinte di base per l'incarnato a matite colorate e cominciare a sfumare quelle (col tratteggio, s'intende... ;) :D )
Per completezza metto anch'io un ritratto moderno molto ben fatto per me (credo fatto con la grafite, di M. Celik) e uno dei miei schizzi preferiti, di Degas...un anno fa avrei scelto di ispirarmi al secondo, adesso sono sinceramente un po' disorientata!!
Allegati
celik.jpg
celik.jpg (29.97 KiB) Osservato 3948 volte
Giovanna+portrait+of+the+Bellelli-1024x768-6013.jpg
Giovanna+portrait+of+the+Bellelli-1024x768-6013.jpg (31.18 KiB) Osservato 3957 volte
mascia
Utente Veterano
Utente Veterano
 
Messaggi: 620
Iscritto il: 07 mar 2013, 08:46
Ha ringraziato: 225 volte
Stato ringraziato: 33 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Zephyrine » 30 nov 2014, 17:44

Se ti scegli un soggetto personale, ti studi una tua composizione e poi te la disegni, che sia a tratteggio o ad iperrealismo esaltato non importa, per me si può parlare di disegno fatto bene ma, come hai fatto notare, in giro si vedono solo copie ad oltranza dei bellocci patinati di turno che chiunque, conoscendo i vari passaggi, è capacissimo di fare e questo è, per me, il "non fatto bene". Purtroppo, girovagando in internet, si vedono solo cose di questo genere e tutti che commentano e si complimentano con decine di pollici in su pensando che quella è arte... beh, che dire.... c'è poco da commentare... :roll:

p.s: non è che bisogna per forza sfumare col tratteggio, puoi arrivarci anche in altri modi senza per forza usare altri strumenti ;)
Avatar utente
Zephyrine
Lord del Forum
Lord del Forum
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 19 lug 2011, 11:01
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 106 volte
Contributo: n/a
Bonus: 0

Re: E-book gratuito sui ritratti con le matite colorate

Messaggioda Ricuccio » 30 nov 2014, 18:02

Graze Zephyrine e Mascia per la piacevole e istruttiva discussione che mi è servita più di un intero trattato sul disegno. (la mia immagine è un autoritratto a matita eseguito alcuni anni fa).
Avatar utente
Ricuccio
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 27 apr 2011, 20:30
Ha ringraziato: 12 volte
Stato ringraziato: 10 volte
Contributo: n/a
Bonus: 9

Prossimo

Torna a Matite Colorate e Pastelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti